anime – DANGUARD (Wakusei Robo Danguard Ace) – di Tomoharu Katsumata

A cura di M.

SCHEDA

Titolo originale: Wakusei Robo Danguard Ace
Traduzione letterale: Il robot planetario Danguard Ace
Titolo internazionale: Danguard Ace – Planet Robot Danguard Ace
Genere: serie tv – avventura, fantascienza, mecha
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi: 56 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1977
Rete tv giapponese: TV Tokyo

Regista: Tomoharu Katsumata
Sceneggiatura: Haruya Yamazaki, Mitsuru Majima, Soji Yoshikawa, Tatsuo Tamura
Ideazione: Leiji Matsumoto
Character design: Shingo Araki
Musiche: Shunsuke Kikuchi
Studio di animazione: Toei Animation

Titolo in Italia: Danguard (tv) Planet Robot Danguard Ace (dvd)
Anno di pubblicazione in Italia: 1978
Trasmissione in tv: solo su reti locali – nel 2017 sul canale Man-ga (Sky)
Censura nella trasmissione televisiva: no (cambio nei nomi a parte)
Edizione italiana: edito in dvd dalla Yamato Video, in 2 box con l’intera serie

Sigle:

Opening giapponese
“Suki Dat Danguard A” di Isao Sasaki & Young Flesh
Ending giapponese
“Sono Na mo Takuma Uchû Pilot” di Isao Sasaki

Sigla iniziale italiana
“Danguard” di Veronica
Sigla finale italiana
“Danguard al decimo pianeta” di Veronica

TRAMA

Futuro prossimo. La Terra è all’orlo del collasso, per via dell’inquinamento e lo sfruttamento delle risorse prodotto dall’uomo. Un tem di scienziati, guidati dal dottor Galax (Oedo in originale) propongono di trasferire l’umanità su un nuovo pianeta: Prometeo, il decimo pianeta della nostra galassia, che si trova però lontanissimo, oltre Plutone.
Ma Prometeo è però anche nelle mire di Doppler, un ricco e malvagio scienziato a capo di un’organizzazione paramilitare (che ricorda per divise e rituali i nazisti) che ha deciso di fare del decimo pianeta la patria di una nuova razza di eletti. Secondo lui solo gli uomini e le donne superiori possono colonizzare Prometeo, gli altri uomini devono restare sulla Terra e morire con essa. Doppler collabora con Galax e gli altri scienziati, e nessuno sospetta le sue reali intenzioni.
Gli scienziati costruiscono un missile (chiamato “Prometeo” come il pianeta), che viene mandato in orbita sotto gli occhi di giornalisti e telecamere. A capo dell’equipaggio il capitano Cosmos (Dantetsu in originale), con il figlio, il piccolo Arin (Takuma in originale) che da terra lo guarda ammirato. Il lancio avviene con successo, ma una volta nello spazio il comandante Cosmos improvvisamente distrugge tutte le astronavi dei suoi compagni e sparisce nello spazio, diventando un traditore del genere umano!
Doppler convince il mondo intero dell’alto tradimento del comandante Cosmos, additando gli altri scienziati come suo complici, e quindi criminali! Inoltre Doppler dichiara guerra all’umanità intera, secondo lui stolta e inaffidabile, prende il potere con la sua forza militare, istituendo un regime dittatoriale in tutta la terra grazie a dei robot-poliziotto chiamati Mechasatan.

Passano dieci anni. Il dottor Galax e altri scienziati si sono nascosti in una base segreta hanno costruito il “Satellizzatore” un’astronave veloce che è anche capace di trasformarsi in un robot da combattimento, il “Danguard”. La persona che vorrebbe guidare il Danguard è proprio Arin, che assieme ad altri cadetti, sta facendo un duro addestramento per imparare a guidare l’astronave. Il ragazzo porta ancora le cicatrici di quello che ha fatto il padre, difatti si impegna il triplo degli altri, anche duramente, per cercare di ridare onore alla sua famiglia e non essere più solo “il figlio del traditore”.

La trama è molto ricca di avvenimenti e personaggi, difatti i combattimenti (che pur ci sono) hanno meno importanza rispetto alla storia, che si rivelerà complicata e drammatica. Riuscirà l’umanità a raggiungere il decimo pianeta?

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITÀ’

– E’ l’unico anime mecha ideato da Leiji Matsumoto, famoso autore di “Capitan Harlock”, “Starblazer” e “Galaxy Express 999”
– E’ una delle poche serie robotiche in cui il protagonista non sa pilotare il robot, e deve fare un lungo addestramento.
– Inoltre per una volta i nemici non sono alieni, bensì gli umani stessi, che si combattono tra di loro.

DOPPIATORI

Personaggio – Nome originale – Doppiatore italiano
Arin – Takuma Ichimonji – Paolo Torrisi
Capitano Dan/Cosmos – Capt. Dan/Dantetsu Ichimonji – Cesare Ferrario
Dottor Galax – Dr. Hakase Oedo – Alarico Salaroli
Nova – Lisa Kirino – Veronica Pivetti
Tony – Hideto Oboshi – Sergio Masieri
Banta – Banta Arai – Franco Ferri
Kudon – Gudon – Riccardo Peroni
Katula – Kanaya – Roberto Colombo
Kauban – Kubo – Augusto Di Bono
Doppler – Doppler – Fulvio Ricciardi
Sigma – Hechi – Cesare Ferrario
Fritz – Tony Harken – Cesare Ferrario

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Danguard” presente sul sito:

Altre opere di Tomoharu Katsumata presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi