Vota questa opera!
[Totale: 0 Media: 0]

A cura di Eddy92

SCHEDA

Titolo originale: Love Hina
Titolo internazionale: Love Hina
Genere: serie tv – commedia, ecchi, harem, sentimentale
Target: shounen
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi: 24 (conclusa)
Anno di uscita in Giappone: 2000
Rete tv giapponese: Tv Tokyo
Tratto: dal manga “Love Hina” di Ken Akamatsu

Director: Yoshiaki Iwasaki
Character design: Uno Makoto
Music: Koichi Korenaga
Studios: Xebec

Titolo in Italia: Love Hina
Anno di pubblicazione in Italia: 2005
Trasmissione in tv: andata in onda in su delle reti televisive regionali (Telepuglia 9, Antenna 3 Retenord…); nel 2019 viene trasmessa da Man-ga (Sky)
Censura nella trasmissione televisiva: no
Edizione italiana italiana:
– la prima edizione in Dvd è della Mondo Home Entertainmen
– nel giugno 2020 esce la riedizione dell’anime per conto della Yamato Video/Koch Media, in Dvd e Bluray, in cofanetto con tutta la serie completa.

Sigle:

Sigla iniziale originali:
“Sakura Saku” di Megumi Hayashibara
Sigle finali originali:
1) “Kimi Sae Ireba” di Megumi Hayashibara (episodi 1 – 24)
2) “Hajimari wa Kokokara” di Megumi Hayashibara (episodio 25)

Sigla italiana:
“Love Hina” di Cinzia Effe

TRAMA

Keitaro Urashima è un ragazzo diciannovenne timido e imbranato, che ha fallito per tre volte l’esame di ammissione all’università, nella quale vuole entrare per tenere fede alla promessa fatta quando era bambino al suo primo amore (del quale non si ricorda il nome): entrare all’università di Tokyo insieme!
Avendo, per l’ennesima volta, fallito l’esame, il protagonista si ritrova a dover gestire la pensione delle nonna, che scoprirà essere esclusivamente femminile….. le pensionanti sono delle ragazze piuttosto manesche che non perdono mai l’occasione di picchiarlo per i suoi….. tocchi e sguardi, tanto “indiscreti” (per usare un eufemismo!) quanto involontari!
E una di esse è Naru Naruseghawa che corrisponde perfettamente alla descrizione della bambina della promessa… e se fosse lei?

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

PERSONAGGI – DOPPIATORI ORIGINALI – DOPPIATORI ITALIANI
Keitaro Urashima – Yuji Ueda – Alessio De Filippis
Naru Narusegawa – Yui Horie – Perla Liberatori
Mitsune Konno – Junko Noda – Domitilla D’Amico
Shinobu Maehara – Masayo Kurata – Barbara Pitotti
Haruka Urashima – Megumi Hayashibara – Ludovica Marineo
Kaolla Su – Reiko Takagi – Gaia Bolognesi
Mutsumi Otohime – Satsuki Yukino – Valeria Vidali
Noriyasu Seta – Yasunori Matsumoto – Mimmo Strati
Sarah McDougal – Yumiko Kobayashi – Raffaella Castelli
Motoko Aoyama – Yuu Asakawa – Alessia La Monica
Amalla Suu – Aya Hisakawa – Alessandra Chiari
Masayuki Haitani – Hiroyuki Yoshino – Daniele Raffaeli
Hina Urashima – Masako Nozawa – Ludovica Marineo
Kimiaki Shirai – Michio Miyashita – Leonardo Graziano
Kentaro Sakata – Ryotaro Okiayu – Alberto Bognanni
Akamatsu-sensei – Ken Akamatsu – Vittorio Guerrieri
Moe – Satomi Koorogi – Gemma Donati
Mei Narusegawa – Yuri Shiratori – Monica Vulcano

OPERE RELATIVE

Manga
Love Hina

Anime:
– Love Hina Special Christmas – OAV special
– Love Hina Special Spring – OAV special
– Love Hina Again – OAV – sequel

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Love Hina” presente sul sito:

Altre opere di Yoshiaki Iwasaki presenti sul sito:

RECENSIONI

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Marichan
Staff
03/01/2013 14:45

– commento di Eddy92 –

CHARACTER DESIGN

Disegno chiaro e pulito, soprattutto per risaltare le curve formose delle protagoniste!

COMMENTO

Una delle serie più divertenti e originali degli ultimi anni! La storia iniziale è solo un pretesto, che verrà affrontata solo nelle ultime puntate, mentre per il resto si assiste ad un’incredibile carrellata di situazioni comiche e paradossali, create dai personaggi, che sono i più scemi mai visti!
Un anime(e un manga) molto divertente e spensierato, che c’insegna a non arrendersi mai davanti alle difficoltà della vita!

DOPPIATORI ITALIANI

Ottima la Liberatori, sempre perfetta per doppiare ragazze dolci, vanitose e leggermente manesche (Stella nelle “Winx”, Nagisa in “Pretty cure”, Kaname in “full metal panic”, Maho in “Beck”… senza contare gli innumerevoli film e telefilm!), perfetto anche Alessio de Filippis che rende perfettamente l’idea del ragazzo svampito! Anche se sono un grande fan della D’amico, devo ammettere che stavolta non convinceva, come praticamente tutti gli altri personaggi che sembravano o troppo seri o troppo svampiti. Bella invece la Vidali, doppiatrice che ho sentito pochissimo, che sembrava creata apposta per la parte di Mutsumi.

1
0
Lascia una recensione!x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi