anime – MEGAMAN NT WARRIOR (Rockman.EXE) – di Takao Kato

A cura di Laplace Demon

SCHEDA

Titolo originale: Rokkuman’exe Guze (Rockman.EXE)
Titolo internazionale: Megaman Network Transmission Warrior – MegaMan NT Warrior
Genere: serie tv – shounen – azione, fantascienza
Numero episodi: 56 (conclusa)
Anno di uscita in Giappone: 4 marzo 2002 – 31 marzo 2003
Rete tv giapponese: TV Tokyo
Tratto: è basato sulla serie di videogiochi “Megaman Battle Network” (“Rockman EXE” in Giappone), una delle varie serie del franchise videoludico “Mega Man” della Capcom.

Regista: Takao Kato
Sceneggiatura: Keiichi Hasegawa, Ken’ichi Yamada, Masaharu Amiya, Mayori Sekijima
Character design: Mitsuru Ishihara
Musiche: Katsumi Horii
Studio di animazione: Xebec

Titolo in Italia: MegaMan NT Warrior
Anno di pubblicazione in Italia: 4 aprile 2005
Trasmissione in tv: Jetix
Censura nella trasmissione televisiva: sì. Anche perchè la versione italiana non si rifà a quella originale giapponese, ma a quella americana. Rispetto all’edizione originale giapponese, la versione USA è stata pesantemente censurata: tra le altre cose, spade offuscate per non sembrare affilate (!), numerosissime scene tagliate, nuova colonna sonora e diversi episodi rimossi interamente. L’edizione italiana comprende anche alcuni episodi non trasmessi in America (gli episodi 20, 37, 53)
Numero episodi: 52 (conclusa, ma con l’eliminazione di alcuni episodi)
Edizione italiana: mai uscito da noi in Dvd

Sigle
sigla iniziale giapponese:
“Kaze wo tsukinukete” di Hashimoto Jin
sigle finali giapponesi:
1: “Piece of Peace” di MIKA (eps 1-25)
2: “Begin the Try” di Shoutaro Morikubo (eps 26-56)

Anime relativi:
– MegaMan NT Warrior: Axess – serie tv – sequel

TRAMA

È l’anno 200X. In una città futuristica chiamata Net-City, la tecnologia ha fatto passi da gigante, tanto che ogni cosa è controllata da un unico grande computer centrale. Il protagonista è Lan (Netto) Hikari, un ragazzino che, insieme ai suoi amici, giocano con dei terminali portatili detti PET (Portal Entertainment Terminal) con i quali manovrano dei loro alterego virtuali detti Net-Navi. Quello di Lan è, ovviamente, Megaman.
Purtroppo, la vita a Net-City non è tutta rose e fiori. Esiste una banda criminale detta Mondo3 (World3 o WWW), capitanata da uno scenziato malvagio di nome Wily, i cui scagnozzi utlizzano i propri Net-Navi per infettare il computer centrale e fare danni.
Quindi tocca a Lan, i suoi amici e i loro Net-Navi combattere la Mondo 3 per riportare la pace in città.

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

Dialoghi it.: Rita Baldini, Sandra Camia
Donatella Giannini, Giorgio Locuratolo
Doppiaggio it.: Anton Giulio Castagna (direzione)

Stefano Crescentini – Megaman
Alessandro Vanni – Lan Hikari
Danae Biagioni – Mr. Wily
Gerolamo Alchieri – Maysa
Letizia Ciampa – Maylu Sakurai
Paolo Vivio – Dex Oyama
Perla Liberatori – Yai Ayano
Rita Baldini – Miss Mari
Roberto Draghetti – Gutsman
Valentina Mari – Roll
Alessandro Tiberi – Protoman
Alessio Nissolino – Chaud Blaze
Antonella Baldini – Ribbita

LINK inerenti alla serie

Altri anime per la regia di Takao Kato recensiti da questo sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Laplace Demon Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Laplace Demon
Staff
Laplace Demon

Non tutto è oro quel che luccica mi verrebbe da dire. Quando venni a sapere dell’esistenza di questo anime andai in brodo di giuggiole. Io adoro i videogiochi di Megaman e quindi vedere un anime a lui dedicato mi elettrizzava manco fossi stato Elecman (vedi Megaman 1), Spark Man (vedi Megaman 3) o Cloud Man (vedi Megaman 7). Colto dalla curiosità, decisi di vedere di che si trattava e andai a spulciare su internet. Non appena vidi la foto di un bambino e una bambina (Netto e Maylu) il primo pensiero fu che loro due si trasformavano rispettivamente in Megaman e Roll quando bisognava difendere il mondo dai cattivi. Quando poi lo vidi in tv, però, ci rimasi malissimo. Perchè? Perchè anche questo anime, purtroppo, segue la Pokemon-scia (forse perchè un Meganoide lo spia, avete riconosciuto la citazione? XD). Sì, avete letto bene. Netto e i suoi amici comandano a voce i loro Net-Navi dicendo loro “fai questo” “fai quest’altro” “usa questo attacco, usa quest’altro”. La cosa m’ha a dir poco depresso… Farlo come avevo pensato io no eh? Dopo forse ricordava troppo i “Power Ranger”? Sigh… IL bello, se così si può dire, è che questa cosa, cioè che Netto si trasforma in Megaman, succede per un po’ di puntate a partire dalla serie Axess. Però è deprimente lo stesso. Tanto che non l’ho mai più vista. L’unica cosa salvabile sono solo due puntate (una delle quali, nella serie Axess) non è mai stato trasmesso nè in America nè tantomeno in Italia… e mi chiedo perchè. È un innocente episodio dedicato a Netto e Maylu e il loro primo appuntamento (infatti s’intitola Maylu’s First Date, ovvero L’Appuntamento Di Maylu).

Ok, ho parlato troppo, scusate. In conclusione una serie che io consiglio di evitare (se odiate come me i Pokemon e i loro derivati tra i quali questa serie ci finisce senza riserve) se no… fate come volete. Ah già, dimenticavo, non dimentichiamoci (infatti è riportato sopra) che gli americani c’hanno messo mano e, peggio di noi italiani, l’hanno censurato e modificato come più aggradeva a loro! “Permettetemi una lieve piagnucolata!” [citazione]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi