A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: 3X3 Eyes
Titolo internazionale: 3X3 Eyes
Autore: Yuzo Takada
Genere: seinen – avventura, fantasy, horror, sentimentale
Rating: adatto ad un pubblico adulto
Anno di pubblicazione in Giappone: 1987 – 2002
Casa Editrice giapponese: Kodansha (sulla rivista “Young Magazine”)
Volumi: 40 (concluso)

Titolo in Italia: 3 X 3 Occhi
Traduzione: CIG Spoleto
Pubblicazione italiana: Nel nostro paese il manga ha avuto una pubblicazione piuttosto travagliata. La casa editrice che l’ha pubblicata è sempre però la Star Comics.
– pubblicato per la prima volta a puntate nella rivista “Kappa Magazine”, nel 1992
– successivamente è stato pubblicato, sempre a puntata, sulla rivista “Young, il mensile del fantastico”
– dal volume 12 in poi viene pubblicato in volumi monografici. Il manga viene pubblicato come “3 x 3 Occhi: Trinetra”, riprendendo il nome della nuova saga del fumetto, ma con la numerazione che rinizia dal 1 (anche se in Giappone si continuava la numerazione normale). La serie però viene interrotta al numero 14 (corrispondente al 26 dell’edizione giapponese)
– Nel 2004 “3 X 3 Occhi” viene finalmente ristampato dall’inizio fino alla fine, con la numerazione uguale all’originale giapponese, in volumi monografici. 40 volumi, concluso.

TRAMA

A vederla Pai sembra una ragazza normale, ma in realtà ha ben trecento anni, ed è una degli ultimi esemplari dei Triclopi (“Sanzhiyan Hum Kara”), immortali che vivevano in Tibet, e la cui caratteristica principale è un terzo occhio, che si apre in mezzo alla fronte quando sono minacciati. Grazie al terzo occhio, essi sono anche in grado di evocare demoni e usare altre abilità speciali.
Ma Pai, una ragazza dolce e anche molto ingenua, vorrebbe tanto essere un essere umano normale, e va in Giappone alla ricerca di Yakumo, figlio del professore Fuuji, un ricercatore che aveva promesso di aiutarla ad esaudire il suo desiderio.
Ma quando incontra Yakumo, a causa di un incidente causato in modo involontario dalla stessa Pai, esso viene ferito molto gravemente e rischia di perdere la vita. Per salvarlo, Pai non ha scelta che usare le sue arti, e quindi trasforma Wakumo in un “Wu”, ovvero lo rende un suo guardiano. Così il ragazzo diventa immortale e in grado di chiudere qualsiasi ferita, ma allo stesso tempo la sua vita viene legata indissolubilmente a quella di Pai.
Da quel giorno Pai e Wakumo cominceranno una lunga avventura errante, in giro per il mondo (ma non solo…), alla disperata ricerca di un modo per tornare umani. Ma saranno anche inseguiti da chi vorrebbe ottenere l’immortalità, da demoni dagli intenti poco chiari, e anche da altri Triclopi.
Wakumo dovrà improvvisamente imparare a combattere, per proteggere se stesso e Pai. Tra i due comincerà anche ad esserci un coinvolgimento sentimentale ma, come se la situazione non fosse già intricata, c’è anche il fatto che quando Pai apre il suo terzo occhio, si rivela un’altra personalità, una Pai molto meno ingenua e molto più aggressiva, che sente sulle sue spalle tutta la responsabilità di essere una delle ultime Triclopi.

IMMAGINI clicca per ingrandire

OPERE RELATIVE

Anime
3×3 Occhi oav, anime
3×3 Occhi: Seima Densetsu oav, anime

LINK inerenti alla serie

Altre opere di Yuzo Takada presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi