A cura di Ryoga

SCHEDA

Titolo originale: Battle Club – (バトルクラブ)
Titolo internazionale: Battle Club
Autore: Yuji Shiozaki
Genere: azione, harem, ecchi, scolastico, sportivo
Target: seinen
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 2004
Casa Editrice giapponese: Shonen Gahosha
Volumi: 6 (concluso)

Titolo in Italia: Battle Club
Anno di pubblicazione in Italia: 2007
Casa Editrice italiana: JPop
Volumi: 6 (concluso)

TRAMA

Mokichi Sato, dopo essere stato pestato durante una rissa che ha provocato il primo giorno di scuola al liceo Shiratori, decide dietro consiglio del bidello di iscriversi al Battle club, ovvero al club di lotta greco-romana del liceo.
Lì conoscerà e s’innamorerà della vivace e stralunata Tamako Kaneda, inoltre del club fanno parte anche la violenta e ricca Higuchi Ichiyo e la transessuale Taki Rentaro, e a questo gruppo si unirà anche la lesbica Shiba Ryotaro che si è presa una cotta per Tamako.
Saranno allenati dal vecchio Tondemon ex allenatore olimpico, e durante le loro avventure si scontreranno sia con il club di karate che con Mukuoda Kuniko e il misterioso N.O.B.

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– Questa serie è piena di fanservice quasi sempre immotivato; inoltre ci sono molte citazioni a colpi famosi, ad attrici hard e a sportivi famosi.
– Mentre la prima serie, che copre i primi 6 volumi, è più realistica, la seconda chiamata “second stage” ha aspetti molto surreali.

OPERE RELATIVE

Manga
Battle Club 2nd Stage – sequel

RECENSIONI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ryoga
ryoga
15/06/2014 08:00

E’ quasi un manga sul fanservice, visto che ne è pieno e quasi sempre è immotivato, quello che dovrebbe essere il protagonista passa spesso in secondo piano rispetto alla co-protagonista; ma è una serie che riesce a divertire.
L’autore è lo stesso di Ikkitousen, altra serie piena di fanservice, però più violenta e tragica.
Se vi piace Battle Club allora dovreste dare un occhiata anche a Maken-ki che ha alcuni punti in comune con Battle Club, come l’ironia e il fanservice spesso immotivato.

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi