A cura di Cathrine Walker

SCHEDA

Titolo originale: Karneval – (カーニヴァル)
Titolo internazionale: Karneval
Autrice: Touya Mikanagi
Genere: azione, fantascienza, fantasy, mistero
Target: josei
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 2007 – in corso
Casa Editrice giapponese: Ichijinsha
Rivista: Comic Zero-Sum
Volumi: 24 (in corso)

Titolo in Italia: Karneval
Anno di pubblicazione in Italia: 2012 – in corso
Casa Editrice italiana: Goen
edizione con sovracopertina a 5,95 euro
Volumi: 9 (in corso)

TRAMA

Siano in una bella città parata a festa per l’arrivo del Circus, ovvero una particolare associazione gestita dal governo, che ha la facciata di un circo con acrobati meravigliosi, ballerine e abili teatranti; ma essa in realtà è specializzata nella caccia ai Varuga, esseri umani in gradi di trasformarsi in pericolosi mostri.
Nel frattempo nella stazione ferroviaria, in uno scompartimento di prima classe con a bordo un distinto signore e la sua nipotina, un treno si appresta a partire.
In un vicolo, dietro la meravigliosa villa della ricca e splendida Mine, un giovane dai capelli scuri prepara degli esplosivi.
Nai, un ragazzino dai capelli bianchi e gli occhi rossi, sogna un meraviglioso prato fiorito con Karoku, un giovane dai capelli azzurri che è sempre stato con lui e lo ha amato e cresciuto insegnandogli ogni cosa.
Quando si risveglia è sdraiato su un ricco letto a baldacchino, prigioniero della bellissima Mine che sembra volerlo sedurre, ma accorgendosi dello strano braccialetto che Nai porta al polso si spaventa.
Esso è l’identificativo del Circus, l’associazione che dà la caccia ai Varuga.
Prima ancora che possa prendere provvedimenti, un’esplosione la distrae: essa chiama le guardie e corre ad indagare su quanto avvenuto. Mentre Nai cerca di riprendersi, uno scoppio fa saltare il muro: il giovane dai capelli neri, che abbiamo visto nel vicolo, scassina la cassaforte di Mine. Nai gli chiede di salvarlo e Gareki accetta in cambio del suo braccialetto.
Insieme i due fuggono per i labirintici corridoi della villa, inseguiti da Mine che si è trasformata in un mostro spaventoso.
Nel frattempo il treno con a bordo l’anziano Parnedo, capo di importante industrie e sua nipote Elishka , viene “preso d’assalto” dai suoi ex dipendenti furiosi per essere stati licenziati. Essi vogliono un risarcimento o faranno saltare Parnedo e sua nipote: hanno infatti piazzato cariche esplosive per tutto il treno.
In città intanto i due ragazzi, Nai e Gareki, si rifugiano in mezzo alla folla riunitasi per assistere alla parata del Circus: animali splendidamente bardati, ballerine, pagliacci, acrobati sfilano un tripudio di colori e musica.
Nai e Gareki cercando di trovare una via di fuga, purtroppo per loro Mine ha scatenato contro di loro le forze della Sicurezza Cittadina, e i due trovandosi alle strette, saltano proprio sul treno su cui ci sono i “dirottatori”.
Gareki e Nai entrano, senza troppe difficoltà in un dei vagoni: i posti a sedere sono tutti liberi e i due ne approfittano per parlare.
Ma la calma dura poco, dal tetto si calano giù un uomo elegante in marsina a cilindro e un’adorabile ballerina del Circus: Sono Hirato, il capitano della seconda nave, e Tsugumo abile combattente (a secondo dei momenti anche imbranata/ complessata/timida).
Gareki sfodera la pistola, ma dopo un rapido combattimento si trova in svantaggio; i rumori fanno accorrere i lavoratori /dirottatori.
Dopo essersi fatti catturare, scoprono di essere dalla stessa parte e collaborano per liberare gli ostaggi; con l’abilità dei circensi, grazie allo speciale udito di Nai e al talento di Gareki riescono a disinnescare le bombe piazzate sul treno dagli operai.
L’incubo è finito, tutti arrivano in stazione sani e salvi ma Parnedo , approfitta della sua età e dell’alibi fornitagli dal suo medico per sfuggire all’inquisizione di Hirato , salito sul treno proprio per indagare sulla connessione di Parnedo ai Varuga.
Nai e Gareki, grazie al braccialetto di Nai, vecchio identificativo del Circus, vengono fatti salire come “graditi ospiti” sulla seconda nave dove conosceranno l’esuberante Yogi, abile spadaccino, e le simpatiche Pecore robot, grazioso ed efficiente sistema d’allarme e di vigilanza della seconda nave.
Così inizia l’avventura dei due ragazzi…

IMMAGINI clicca per ingrandire

OPERE RELATIVE

Anime
Karneval – serie tv
– Karneval specials – oav

RECENSIONI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi