A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Basara
Titolo internazionale: Basara – Legend of Basara
Autrice: Yumi Tamura
Genere: shoujo – fantasy, sentimentale, drammatico, azione, avventura
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 1991 – 2000
Casa Editrice giapponese: Shogakukan
Volumi: 27 (conclusa). La storia termina nel 25 numero, gli altri albi contengono speciali storie autoconclusive dedicate ai personaggi della saga.

In Italia: Inedito
Reperibilità:
Potete trovare il manga tradotto in italiano grazie alle scan del sito Storm in Heaven.

Trasposizione su video:
– “Legend of Basara” serie tv di 13 episodi, che prende in esame solo i primi cinque volumi del manga.

TRAMA

Il Re Rosso ha conquistato la maggior parte del paese dov’è ambientato Basara (una specie di Giappone del futuro, che assomiglia ad un mondo fantasy). Niente sembra poter contrastare la sua armata, che con la violenza ha imposto il suo dominio.
Nel piccolo villaggio di Byakko una leggenda narra di un eroe del destino, che sconfiggerà il tiranno, riportando la libertà. Tutti sono convinti che la profezia parli di Tatara, un ragazzo forte e di buoni sentimenti.
Ma la storia giunge anche alle orecchie dell’imperatore, che con i suoi soldati parte per uccidere il potenziale rivale. La gente di Byakko non riesce a fermare l’esercito, che penetra nel villaggio. Addirittura il generale Kazan cattura Tatara… e lo uccide davanti alla sua gente.
Dopo aver messo a ferro e fuoco la piccola città, l’esercito va via, portando con se la testa decapitata di Tatara e la spada leggendaria appartenente al villaggio.
Tutto sembra finito… la popolazione non ha più speranze e vuole morire… Ma la sorella gemella di Tatara, la fiera Sarasa, decide di prendere il posto del fratello e di ridare una speranza alla sua gente.
Spinta dalla vendetta, decide di sconfiggere una volta per tutte il Re Rosso.
La strada sarà lunga e non facile… Inoltre un legame profondo lega l’esistenza di Sarasa a quella del crudele imperatore…

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Basara” presente sul sito:

Altre opere di Yumi Tamura presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Marichan Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Marichan
Staff

Certo che in questo manga non mancano davvero i colpi di scena! Sin dall’inizio con la morte di Tatara (o almeno io non me l’aspettavo!) e proseguendo con la storia si moltiplicano le sorprese e i segreti.
Una cosa che mi piace di questa saga e che ogni personaggio (e ce ne sono tanti!) ha il suo carattere, i suoi motivi per comportarsi in una determinata maniera.
Insomma, non c’è una netta divisione tra “buoni” e “cattivi”, ma ognuno combatte per le proprie ragioni e credenze, anche se subito non tutte sono chiare.

All’inizio i disegni non mi piacevano molto (soprattutto i visi e poi i capelli di Sarasa, sempre sparati per aria ^_^), ma con l’avanzare della storia, e appassionandomi alla trama, ho cambiato idea.

Una saga fantasy che, oltre ad una intricata storia e momenti romantici, è movimentata da molte battaglie, alcune anche sanguinose.
Devo ancora leggere il finale, dato che in Italia è in corso di traduzione da parte dei fansub, ma mi sento già di consigliarne la lettura a tutti!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi