recensione manga – LE MIE PALLE – SALVERO’ LA MIA TERRA? (Ore Tama) – di Shigemitsu Harada e Takahiro Seguchi

A cura di Dark Errant

SCHEDA

Titolo originale: Oretama – Ore ga chikyu wo sukutte!?
Traduzione letterale: Le mie palle – Riuscirò a salvare il mondo!?
Titolo internazionale: My Ball
Autori: Shigemitsu Harada e Takahiro Seguchi
Genere: seinen manga – hentai, comico
Rating: adatto solo ad un pubblico adulto
Anno di pubblicazione in Giappone: 2006
Casa Editrice giapponese: Hakusensha
Volumi: 6 (concluso)

Titolo in Italia: Le mie palle – Proteggerò la mia Terra?
Anno di pubblicazione in Italia: 2014
Casa editrice italiana: Magic Press, edizione con sovracopertina e prime pagine a colori
Volumi: 6 (concluso)

TRAMA

Satou Kohta è un 19enne lavoratore part-time, vergine, e senza uno straccio di ragazza. Ha una cotta per Minayo Aizawa, una sua bellissima collega, ma non riesce a dichiararsi.
Il primo luglio, dopo aver affogato i suoi dispiaceri nell’alcool, Kohta si ferma a svuotare la vescica nei pressi di un tempio. Proprio in quel momento, però, si sta svolgendo una battaglia nei cieli tra un vecchio angelo e la Regina del Terrore, Lady Emmaniel. L’angelo cerca di sigillarla in una sfera mistica, ma per errore la demoniessa finisce in un’altra “sfera” vicina: il testicolo destro di Kohta!
Come lo stesso vecchio angelo spiega a uno scioccato e incredulo Kohta, quella che adesso si trova sigillata nei suoi testicoli è la Regina del Terrore, che stava per invadere la Terra pronta a sterminare l’umanità e reclamare il pianeta, in base a quanto stabilito in un antichissimo accordo con Dio. Secondo questo patto, la Terra, un tempo regno dei demoni, doveva ritornare in possesso di questi proprio nel mese di Luglio di quell’anno. Adesso, se Kohta non vuole condannare la razza umana all’estinzione, dovrà tenere sigillata Lady Emmaniel fino allo scadere del mese non eiaculando! Infatti, se Kohta dovesse rilasciare il suo seme, la Regina del Terrore verrebbe liberata con esso.
A complicare le cose ci penserà l’arrivo del Diavolo Minore Elyse, una diavoletta assegnata ad accompagnare Emmaniel nella sua missione di distruzione, e che adesso ha il compito di liberarla facendo eiaculare Kohta a tutti i costi. Oltre a lei, altre forze infernali arriveranno per tentare un Kohta già debole di suo in materia di donne.
La battaglia per la salvezza dell’umanità inizia così, e il campo di battaglia sono i testicoli di Kohta!

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK collegati al manga

Discussioni sul forum:
Le mie palle [manga]

COMMENTI

Hai letto questo manga e vuoi recensirlo, consigliarlo o sconsigliarlo agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Marichan Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Marichan
Staff

– commeno di DarkErrant –

Il presupposto assurdo delle vicende getta le fondamenta per una commedia dell’assurdo e del fantastico, spassosissima, in cui il sesso, le tentazioni e le perversioni la fanno da padrone. Il genere dell’opera è quello della commedia romantica, per l’appunto, anche se le situazioni più che romantiche saranno spesso erotiche.
La serie porta avanti una serie di gag tutte basate su un protagonista al limite della resistenza che viene continuamente messo alla prova nei modi più incredibili. Ad accompagnarlo, un cast colorato di demoniesse che incarnano tutti i tipi di fantasie possibili. Accanto al protagonista, prominente è la demoniessa Elyse che, essendo lei stessa goffa e impacciata (sopratutto in materia di sesso) contribuirà a creare situazioni paradossali. Col tempo Elyse finirà anche per affezionarsi a Kohta, complicando ulteriormente la situazione.
Nonostante sia un manga dai contenuti fondamentalmente hentai, il sesso è trattato in maniera scherzosa e perfino ridicoleggiato. Centrali per l’opera sono le tante scenette divertenti, che contribuiscono a portare avanti la storia tra una risata e l’altra.
Consigliato caldamente a chi vuole farsi delle belle risate, divertendosi con i tanti luoghi comuni che esistono con il sesso. Un manga spinto tutto da ridire.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi