manga – OKANE GA NAI (No Money!) – di Kousaka Tohru, Shinozaki Hitoyo

A cura di Puma

SCHEDA

Titolo originale: Okane ga Nai
Titolo internazionale: No Money!
Autrici: Kousaka Tohro e Shinozaki Hitoyo
Genere: yaoi – sentimentale
Rating: adatto ad un pubblico adulto
Anno di pubblicazione in Giappone: 2002 – in corso
Casa Editrice giapponese: Gentosha
Tratto: “Okane ga nai” compare per la prima volta come romanzo scritto da Shinozaki Hitoyo e illustrato da Kousaka Tohru nel giugno 1999. Alcuni anni dopo le stesse autrici lo trasformano in un manga.
Volumi: 16 (in corso)

In Italia: inedito
Reperibilità: Si trovano le scanlations in inglese un po’ dappertutto nella rete. In italiano se ne sta occupando il gruppo Storm in Heaven.

TRAMA

Tutto comincia a un’asta di malavitosi dove Ayase, un ragazzo bellissimo di 20 anni, viene venduto dal cugino per pagare i suoi debiti e riscattato dal direttore di una finanziaria Somuku Kanou, un mezzo mafioso anche lui.
Molti anni prima Kanou era per strada ferito e Ayase, bello come un angelo, lo ha soccorso.
Kanou lo ha riconosciuto e per questo lo ha riscattato. Ayase non si ricorda di lui, che perde la testa e lo violenta.
Subito pentito, per tenere Ayase legato a sé e proteggerlo, gli dice che gli darà parte dei soldi per ripagare il suo riscatto ogni volta che farà l’amore con lui.
Questo è il brutto inizio di una bella storia.

Con il passare del tempo Ayase e Kanou si troveranno sempre più innamorati, anche se Ayase difficilmente lo ammette e ha sempre quell’atteggiamento che sembra voglia sottrarsi alle “attenzioni” di Kanou.
Niente paura, gli piacciono molto, lo dice lui stesso un giorno che ha bevuto troppa birra.
Andando avanti con la lettura si dimentica la scena dello stupro.
Capitolo dopo capitolo entrano in scena altri personaggi: i gemelli Homare e Misao Kuba, impassibili segretari di Kanou; il transessuale Someya che sembra una signora col kimono; Gyon il fratello minore di Kanou; uno stilista mezzo pazzo che vorrebbe vestire Ayase in modo incredibile e un giorno Kanou per punizione gli farà indossare le sue creazioni.
I personaggi più incredibili sono due travestiti che compaiono nel volume 5: Todoko-chan, grassissimo ex campione di wrestlig e Buruko-chan tutto muscoli ,con la faccia quadrata, che servono nel bar di Someya vestiti da… infermiere! E subito detestano Ayase perché… sono entrambi innamorati di Kanou!
Anche Ayase si vestirà da infermiera, da cameriera, da Lolita, andrà a un parco divertimenti con una camicia con due buchi sulle spalle che finisce con una specie di minigonna e uno zainetto a forma di casa da morto, farà la parodia a un videogioco con calze a rete ,calzoncini cortissimi e sotto un perizoma di pizzo… non c’è da meravigliarsi che faccia impazzire tutti: mafiosi, compagni di università… tutti cercheranno di impadronirsi di lui che ingenuamente “casca nelle loro trappole”
E verrà sempre salvato da Kanou all’ultimo momento.
Piace anche a Homare Kuba che soffre in silenzio e una notte sogna che Kanou se ne accorge e lo fa buttare in mare in un bidone pieno di cemento! La storia è infatti seria, ma ha dei momenti divertenti, come in un capitolo extra in cui trovano la macchina del tempo, e ognuno cerca di tornare al momento dell’asta e prendere Ayase per sé!

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– Il manga ha riscosso tanto successo che la stessa Kousaka Tohru pubblica un gran numero di doujinshi dedicate a questo fumetto, con il suo circolo chiamato “Sadistic Mode”.
– Kousaka Tohru è nata il 21 giugno. Come quasi tutte le mangaka ama i gatti.

OPERE RELATIVE

Anime
– Okane ga nai – serie di 4 oav

RECENSIONI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Pum
Pum
03/01/2013 00:56

I personaggi di “Okane ga nai” sono molto ben caratterizzati, e molto diversi tra loro come aspetto.
Ayase è piccolissimo, fragile, emotivo, che piange spessissimo. Kanou è alto, forte, sicuro di sé, protettivo nei confronti di Ayase.
Sono la classica coppia di un manga yaoi.

Anche tutti gli altri personaggi sono ben disegnati e caratterizzati, sembra proprio di vederli muovere, e quando ho visto l’anime me li aspettavo proprio così.

Le scene yaoi…sì, ce ne sono molte, ma non troppo esplicite, fanno parte di una storia e non sono mai gratuite.

“Okane ga nai” è una serie che non conosce vie di mezzo: o la si odia o la si ama.

Ayase c’è chi lo trova tenerissimo proprio perché è così fragile, e chi invece per questo lo detesta.

E’ un manga che non si può consigliare a tutti.

Ayase così piccolo e Kanou così alto sono personaggi irreali: la stessa Kousaka Tohru li “prende in giro” nelle side-story in fondo ai volumi, dove a volte Kanou tiene Ayase in una mano.

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi