anime – AKUMA NO RIDDLE (Riddle Story of Devil) – di Keizo Kusakawa

A cura di Mitsuki

SCHEDA

Titolo originale: Akuma no Riddle
Traduzione letterale: L’indovinello del diavolo
Titolo internazionale: Riddle Story of Devil
Genere: serie tv – azione, yuri
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi: 12 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 2014
Rete tv giapponese: MBS
Tratto: dal manga “Akuma no Riddle”, scritto da Yun Kōga e disegnato da Sunao Minakata.

Regista: Keizo Kusakawa
Sceneggiatura: Kiyoko Yoshimura
Character design: Sunao Minakata
Musiche: Yoshiaki Fujisawa
Studio di animazione: Diomedéa

In Italia: inedito
Reperibilità: fansubbato in italiano grazie al gruppo MAS Fansub.

Sigle:
Opening
“Soushou Innocence” di Maaya Uchida
Ending
1: “Paradox” di Ayaka Suwa as Tokaku Azuma (ep 1)
2: “Kinou, Kyou, Ashita” di Hisako Kanemoto as Haru Ichinose (ep 2)
3: “Concentration” di Manami Numakura as Otoya Takechi (ep 3)
4: “Across The Fate” di Haruka Yoshimura as Kouko Kaminaga (ep 4)
5: “Doutte koto nai Sympathy ” di Fumiko Uchimura as Haruki Sagae (ep 5)
6: “Poison Me” di Sachika Misawa as Chitaru Namatame & Mami Uchida as Hitsugi Kirigaya (ep 6)
7: “Suzukaze” di Chika Anzai as Suzu Shutou (ep 7)
8: “Mayonaka no Toubou” by Ootsuba Yuka as Banba Mahiru (ep 8)
9: “Tenshi No Smile” by Azumi Asakura as Isuke Inukai (ep 9)
10: “Inochi no Karakuri” by Miho Arakawa as Sumireko Hanabusa (ep 10)
11: “Survival” by Yoshino Nanjou as Nio Hashiri (ep 11)
12: “QUEEN” by 10 Nen Kuro Gumi (ep 12)

TRAMA

Ep. 1 “Il mondo è pieno di (___)“:
Tokaku Azuma è stata addestrata per uccidere. Un giorno le viene assegnata un compito, trasferirsi alla Myōjō Academy nella Classe Nera e uccidere una delle sue compagne di classe. Non le viene detto chi, ma dovrà scoprirlo da sola poiché le altre ragazze che compongono la classe, eccetto il suo obbiettivo, sono tutte assassine come lei.
Vengono così presentate alcuni dei 13 membri della classe, e tra di loro Haru Ichinose. E’ lei l’obbiettivo.

Ep. 2 “Cosa c’è dentro di te?“:

Spoiler title
Tutte le studentesse della Classe Nera sono arrivate, ora la caccia può iniziare.
La prima che tenta di ucciderla è Isuke Inukai. Si reca in camera di Haru e le offre un thé drogato. Haru cade in un sonno apparente e nel mentre pronuncia le parole “Non morirò. Ho un incatesimo su di me, un incantesimo che si assicura che io non muoia”.
Haruki Sagae avvisa Azuma che Isuke si è recata nella loro stanza con lo scopo di uccidere Haru. Nel mentre che Azuma corre nella camera, Nio Hashiri racconta ad Haruki che Haru ha ucciso tutta la sua famiglia.
Quando Azuma arriva nella camera, trova Haru stesa per terra quasi completamente nuda. Il suo corpo è piano di cicatrici.
Inizia a lottare contro Isuke, e alla fine salva la sua compagna di stanza.
Successivamente Haru racconta ad Azuma che sa benissimo che si trova in quella classe per essere uccisa ma “lei è nata per vivere non per morire”. Racconta che tutta la sua famiglia è morta per salvarla, per darle la possibilità di vivere e quindi non può morire tanto facilmente.

In ogni caso, la caccia ad Haru deve partire e le assassine si riuniscono a mezzanotte nella torre dell’accademia.
Nio Hashiri, l’arbitro di questo strano gioco, spiega le tre regole:
– Regola n°1: Verrà realizzato il desiderio di colei che riuscirà ad ucciderla, qualunque esso sia
– Regola n°2: Non devono venir coinvolte persone che non fanno parte della Classe Nera
– Regola n°3: Coloro che falliscono l’assassinio o violano la regola n°2, verranno immediatamente espulse
Quindi Nio consegna un foglio nel quale dovrà essere scritto il voto dell’assassino, ovvero quante volte ognuna di loro vorrà provare a uccidere Haru. Dopo 48 ore che si è consegnato il voto, l’impresa verrà considerata fallita se non si sarà effettuato l’assassinio.
In quel mentre arriva Azuma e, quando Nio le porge il suo foglio, lei lo strappa.

Ora non sono più 12 assassine, ma 11 assassine e una protettrice.

Ep. 3 “Cos’è sia rosso che di un altro colore?“:

Spoiler title
La caccia a Ichinose ormai è iniziata. La prima a mandare ufficialmente la proposta di assassinio è Takechi Otoya.
Il suo desiderio, se riuscirà a uccidere la ragazza, è quello di avere “un’assicurazione da serial killer”, in quanto è già ricercata per altri omicidi.

Così cerca di diventare amica di Ichinose riuscendo a convincerla che anche lei, come Azuma, vuole proteggerla.
Riesce così a catturarla, e provando piacere sessuale nell’uccidere le persone, la infilzerà con le forbici lungo le cicatrici.
Ovviamente poi arriverà Azuma in soccorso di Ichinone, e poi quest’ultima salverà la sua salvatrice.

Non riuscendo quindi a uccidere Ichinose in 48 ore, Takechi verrà espulsa.

Ep. 4 “Cosa arriva improvvisamente e non ti lascia più?“:
*le n.d.r sono segnate tra parentesi e in corsivo. 

Spoiler title
Il tema che fa da sfondo a questo episodio sono gli esami di metà trimestre.
Le ragazze passano le loro giornate in biblioteca a studiare.
Nio, confida a Azuma e Ichinose alcuni dei 7 misteri dell’accademia (questi sette misteri le hanno tutte le accademie private, è già il secondo anime che mi capita con questa storia dei misteri, mah u.u) e uno di questi tratta proprio della biblioteca: vi è una stanza segreta all’interno della quale si trova un libro il quale è vietato aprirlo, ma chi lo trova e scrive il suo nome tra l’elenco di chi l’ha preso in prestito avrà una vita felice.
Haru è incuriosita da questo mistero, tanto che chiederà a Azuma di accompagnarla la notte nella biblioteca.
Nel mentre riceve la seconda proposta di assassinio.

La seconda assassina che tenta di ucciderla sarà Kōko Kaminaga e il suo desiderio è quello di non essere più un’assassina. (Anche Azuma resta perplessa quanto me e le dice chiaramente è abbastanza contraddittorio non voler essere più un’assassina uccidendo una persona).
Fallendo la prima volta con una bomba nel frigo e nel succo di uva che beve Haru, tenterà di usare il mistero della biblioteca.
Haru (da brava ingenua, per non dire altro) ci casca in pieno, e quando vede un libro con il ciondolo che aveva consegnato a tutte le ragazze il primo giorno di scuola, decide di prenderlo. Ovviamente vi è un sensore per far esplodere una bomba ma Azuma lanciandosi sopra Haru riuscirà a salvarla. (E per la prima volta non viene risalvata da Haru…sta facendo miglioramenti!).

Kaminaga avendo fallito verrà espulsa. (Fuori un’altra!)

Ep. 5 “Come liberi un uccello tenuto in gabbia?“:
*le n.d.r sono segnate tra parentesi e in corsivo. 

Spoiler title
Le ragazze della Classe Nera devono mettere in scena Romeo e Giulietta per il festival scolastico. (Quindi viene da pensare che Haru interpreterà Giulietta e l’assassina Romeo e sfrutterà la trama della storia per ucciderla e invece no…che delusione).

L’assassina della puntata sarà Haruki Sagae (la mangiatrice di bastoncini di cioccolato). Ha una famiglia numerosa e il suo desiderio è quello che essa riceva una somma di denaro tale da poter permettere una vita agiata ai suoi fratelli per sempre.
Incontrerà Haru nella sala in cui si sta allestendo lo scenario per Romeo e Giulietta, e grazie alla sua abilità coi fili farà crollare l’intera impalcatura di luci su di lei, Haru e anche Azuma che nel mentre è arrivata.

Fallisce e non riesce nemmeno ad ammazzare se stessa…ovviamente verrà espulsa anche lei…
(Peccato, speravo che lei fosse tra le ultime, era un personaggio che mi piaceva).

Ep. 6 I bei fiori hanno il loro ___”

Spoiler title
Viene messa in scena Romeo e Giulietta: Romeo sarà Chitaru Namatame e Giulietta la piccola Hitsugi Kirigaya. Hitsugi è un’esperta di veleni e li userà per impregnare le spade da usare in scena, in particolare per il duello da Tokaku e Ichinose. Tokaku ovviamente si accorgerà del veleno…

Si scopre poi che Chitaru è entrata a far parte della classe nera per trovare Angel Tempest, un’assassina abile coi veleni che ha ucciso la figlia della sua insegnante. Questa non è altro che Hitsugi e quando Chitaru lo scopre deve compiere la sua missione e ucciderla. Ma al momento di pugnalarla, in scena davanti a tutti, non trova il coraggio. Sarà quindi Hitsugi a portare il pugnale dritto sul suo petto e a uccidersi. Chitaru triste per la morte della ragazza allora prende la boccetta di veleno e come Romeo si uccide bevendola e cade sopra il corpo di Hitsugi… Le due muoiono davvero ma gli spettatori applaudono pensando che sia tutta una messa in scena ben riuscita

Ep. 7  Che cosa non può essere mai raggiunto?”

Spoiler title
Suzu Shutou propone di svagarsi tutte quante andando in piscina. Qua però recapita la sua lettera di assassinio a Ichinose e le piazza al collo anche una bella bomba a orologeria. Per disinnescarla Tokaku ha tempo fino alla mezzanotte e dovrà trovare quattro carte da gioco sparse per la piscina per ricavare il PIN che bloccherà il timer della bomba. Gli indizi per trovare le carte sono nella lettera. Come ricompensa Shutou vuole invecchiare e morire normalmente, lei ha infatti la sindrome di Highlander che le impedisce di invecchiare…

Ep. 8 Quale guardiano sta mentendo?”

Spoiler title
Le due assassine di questo giro sono Banba e Isuke. La puntata però finisce quando iniziano gli scontri da Isuke e Tokaku e quando Banda arriva dove è nascosta Ichinose.

Banba non ha nessun desiderio da realizzare mentre Isuke vuole dei soldi.

Ep. 9 Che cosa risiede nel tuo cuore? (Prova supplementare)”
*le n.d.r sono segnate tra parentesi e in corsivo. 

Spoiler title
Fine dello scontro. Banba viene sconfitta da Isuke quando raggiunge Ichinose dopo aver lanciato giù dalla finestra Tokaku e pensa di averla uccisa. Tokaku ovviamente non è morta (sono fatte di gomma ste ragazze..uno cade dal millesimo piano e si alza come se nulla fossa. Cosa sono le ossa rotte? Trauma cranico o altro?) e raggiunge Ichinose giusto in tempo per salvarla.

Ep. 10 Chi è la regina?”

Spoiler title
Hanabusa invita Ichinose a prendere un the nella sala cerimonie che si trova all’ultimo piano della scuola. Ovviamente è una trappola per ucciderla. Si scopre inoltre che tutti e quattro gli arti di Hanabusa sono delle protesi di metallo e quindi ha una straordinaria forza e resistenza. Il desiderio di Hanabusa è quello di diventare la sola regina e per realizzarlo deve per forza uccidere Ichinose, in quanto viene chiamata da Hanabusa “l’ape regina”. Sarà Haru a sconfiggere però Hanabusa.

Ep. 11  Come distinguere un “plauso” da una “maledizione””

Spoiler title
Si scopre il vero motivo della classe nera: non era quello di uccidere Ichinose ma quello di vedere se lei sarebbe sopravvissuta alle sue assassine. Questa prova infatti è considerata come un rito di iniziazione nel clan di Ichinose, chi la supera può prendere il comando del clan. Si scopre anche che Ichinose ha un particolare potere, quello di riuscire a manipolare le persone e farle fare quello che vuole lei, anche se questo agisce senza il suo volere. Tokaku venuta a conoscenza della verità e quindi aver capito di essere stata suo malgrado manipolata decide di uccidere Haru.

Ep. 12 END Quindi il mondo è pieno di __”

Spoiler title
No non troverete la trama dell’ultimo episodio ma bensì le mie considerazione finali. Farle in un commento non avendo la possibilità dello spoiler non mi sembra corretto, perché comunque l’occhio cade. Mentre invece se state leggendo qua siete dei curiosoni e ora vi dove sorbire il mio monologo!

Dire che ho esultato quando ho visto morire Ichinose è riduttivo. Ho odiato questa ragazza dalla prima puntata. Bene ora, immagine me, tutta felice che finalmente questa ragazzina è morta e nella scena dopo c’è la cerimonia del diploma. E chi è l’unica a prendere il diploma? Mi aspettavo Azuma ovviamente…No c’è Ichinose!!! Che cavolo è? Highlander? Immortale? Ti ho visto morire 5 minuti fa, come puoi essere viva ora??? In pratica lei aveva della roba nelle costole, titanio piombo boh ora non ricordo…Va beh, avrei anche potuto spegnere la e insultare i creatori di quest’anime, ma no…ho continuato a guardare. Io ricordavo che Chitaru e Hitsugi morivano nello spettacolo di Romeo e Giulietta. Il veleno ti uccide, una lama vera infilata nel cuore idem. Allora perché queste due sono di nuoveo vive??? E Hanabusa precipita da non so che altezza, ok che è mezza finta e fatta di chissà quale strana lega metallica, ma mi aspettavo che ci restasse secca. E’ la sagra dei morti viventi? Tutti resuscitano e si vive felici e contenti? 

No un anime in questo stile, con questa trama non doveva avere un happy ending. Chi era morto doveva stare morto! In pratica se ho reputato l’anime passabile per le altre 11 puntate..con quest’ultima ci ho messo proprio una bella X rossa … Profondamente delusa…

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

Personaggio Doppiatore
Tokaku Azuma Ayaka Suwa
Haru Ichinose Hisako Kanemoto
Nio Hashiri Yoshino Nanjō
Isuke Inukai Azumi Asakura
Hitsugi Kirigaya Mami Uchida
Chitaru Namatame Sachika Misawa
Mahiro/Shin’ya Banba Yuka Ōtsubo
Kōko Kaminaga Haruka Yoshimura
Sumireko Hanabusa Miho Arakawa
Shiena Kenmochi Yūki Yamada
Suzu Shutō Chika Anzai
Otoya Takechi Manami Numakura
Haruki Sagae Fumiko Uchimura
Ataru Mizorogi Takahiro Sakurai
Kaiba Tomokazu Sugita

CUORISITA’

– Ogni episodio ha un’ending differente in basa alla “protagonista dell’episodio”. Le prime due infatti sono dedicate a Azuma e Ichinose e successivamente all’assassina dell’episodio.

LINK inerenti alla serie

Altre opere di Keizo Kusakawa presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
MitsukiFrAKKia Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
FrAKKia
Bazarino
FrAKKia

Trama voto 7
Questa serie narra le vicende che avvengono nella classe nera, dove ci sono un buon numero di assassine allenate a essere le più brutali donzelle del Giappone e una innocente ragazzina, Haru, che è perfettamente cosciente del fatto che è circondata da queste particolari compagnie di classe. Il fatto che queste assassine si ritrovino nella stessa classe non è certo una causalità, perché verrà dato a loro l’incarico di provare ad uccidere la povera Haru ( per un motivo che verrà detto solo alla fine ) una alla volta, e nel caso una non dovesse riuscirci prima della fine di un determinato giorno allora dovrà lasciare la classe nera e alla “vincitrice” verrà concesso un desiderio di qualsiasi tipo. La cosa sarebbe molto semplice se non fosse che una di queste killer, Tokaku, decide di non partecipare a questa gara e, anzi, vuole proteggere la ragazza interessata dopo aver saputo il suo passato orribile.

Disegni voto 8
La grafica è pulita e non viene trascurato nessun dettaglio

Considerazioni finali
Anime carino, nulla di eccezionale ma guardabile
voto finale 7,5

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi