recensione anime – KOJIRO: LO SPIRITO DEL VENTO (Fuma no Kojirou: Yasha-hen) – di Kozo Morishita

A cura di Wizard09

SCHEDA

Titolo originale: Fuma no Kojirou: Yasha-hen
Traduzione letterale: Kojiro dei Fuma (Spirito del Vento)
Genere: OAV
Numero episodi: 6
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di uscita in Giappone: 1989
Tratto: dal manga “Fuma no Kojiro” di Masami Kurumada

Regista: Kozo Morishita
Sceneggiatura: Takao Koyama
Character design: Katsuya Nakamura – Michi Himeno – Shingo Araki
Musiche: Toshiro Imaizumi
Studio di animazione: Toei Animation

Titolo in Italia: Kojiro: Lo spirito del vento
Anno di pubblicazione in Italia: 1997/2000
Censura: no
Edizione italiana italiana: edito in VHS edite dalla Dynamic Italia (Dynit), la serie non è mai uscita da noi in Dvd

Sigle:
Sigla iniziale
“Don’t Go Away” cantata da “Night Hawk”
Sigla finale
“Good-Bye Marry ” cantata da “Night Hawk”

Anime relativi La saga di “Kojiro” è formata da:
Koiro: Lo spirito del vento – OAV – 1° capitolo
Kojiro: La guerra delle dieci spade sacre – OAV – 2° capitolo
Kojiro: La ribellione dei Fuma – Film – 3° capitolo

TRAMA

Le loro gambe possono percorrere migliaia di chilometri in un giorno, le loro orecchie distinguerebbero il rumore di un ago caduto a chilometri di distanza,i loro occhi scorgerebbero un nemico anche a mille metri nell’oscurità. Quando si muovono sono come il lampo, quando sono immobili sono come l’albero. Sconosciuti a tutti vagano come il vento e come il vento vivono…
Il nome del loro clan é…Fuma!”

Kojiro appartiene al clan di shinobi dei Fuma. Su Ordine del Gran Maestro si reca all’istituto Haku Hoo su richiesta di Ranko Yagyu, braccio destro e amica della giovane direttrice Himeko Hojo.
L’istituto infatti sta attraversando un momento critico; gli studenti dell’istituto Seishi si stanno impadronendo dell’Haku Hoo con la violenza e sottomettendo gli studenti.
Dietro l’istituto Seishi si cela la misteriosa  figura della Principessa Yasha, leader dell’omonimo clan di Shinobi il cui intento è sottomettere i territori dei vari istituti e ottenere il controllo, forte della presenza di un mercenario di alto livello, lo “Psychic Soldier” Musashi Asuka.
Quella che sembra una normale rissa fra scuole si sta per trasformare in una mortale guerra fra shinobi.

IMMAGINI clicca per ingrandire

I CLAN

Questi sono tutti i membri del clan di Fuma e Yasha che partecipano alla guerra. Qui vengono descritte le tecniche e i poteri di ciascuno.

Il clan di Fuma:

Kojiro: La sua tecnica si chiama Fuma Reppu (colpo del vento di Fuma), si tratta di un potente vento generato dal fendente della spada. Inizialmente utilizza una semplice spada di legno, poi Ranko gli donerà la leggendaria spada di legno Furinkazan.

Ryoma (Il Drago con un occhio solo): È uno Psychic Soldier, infatti possiede grandi doti esp. I suoi poteri uniti alle sue abilità combattive ne fanno forse il piú forte del suo clan. La sua tecnica si chiama Fuma Shikyo ken (colpo dello specchio di morte); imprigiona l’avversario in uno specchio creato con i suoi poteri esp e poi lo infrange distruggendo anche il corpo del malcapitato con la sua spada di legno.

Kou e Shoryu: Sono fratelli gemelli e possiedono le stesse tecniche, entrambe usano delle piume come armi. Ogni piuma colorata ha una particolare capacità. La Byakujin (danza delle piume bianche) utilizza delle piume bianche affilate come rasoi che fanno a pezzi l’avversario e lo attaccano/inseguono qualora esso entri nel perimetro tracciato da Kou o Shoryu. Le Aobane (piume blu) volano in linea retta trafiggendo il cuore dell’avversario, le Akabane (piume rosse) volano tracciando un arco e colpendo l’avversario alle spalle come un boomerang, infine le Kagebane (piume ombra o piume fantasma) sono delle piume nere che si nascondono nell’ombra delle altre piume rosse e blu per colpire di sorpresa l’avversario.

Ryuho: Utilizza tecniche di lotta corpo a corpo, possiede una buona capacità analitica e di medicina.

Kirikaze: La sua tecnica si chiama Fuma Mugenjin (Nebbia delle Illusioni), sfrutta l’acqua presente nell’ambiente circostante (come una pozzanghera) per generare una nebbia malefica nel quale chi vi entra è sottomesso alle sue illusioni. Non è abile con la spada ma compensa la sua grande astuzia e il suo sangue freddo.

Rimpyo: utilizza solo una semplice spada di legno.

Reira: La sua tecnica si chiama Fuma Shureien (Fiamme scarlatte di Fuma), consiste nel generare un vorticare di petali che bruciano qualunque cosa che entri in contatto con loro. La sua arma è la spada di legno.

Kabutomaru: Utilizza solo una semplice spada di legno.

Il clan di Yasha:

Musashi Asuka: lo Psychic Soldier per eccellenza, infatti possiede terribili poteri esp e capacità combattive elevate. La sua tecnica si chiama Hiryu Hao Ken (tecnica del drago volante) si tratta di un affondo mortale portato con la sua spada , sotto forma di un drago di energia. A rendere letale il suo attacco è anche la sua spada, la leggendaria Ogonken (la spada d’oro).

Kosuke Mibu: Il numero 2 dell’istituto Seishi. La sua tecnica si chiama Mu Hyo Ken (vortice della brina); facendo girare la spada genera un vento che congela l’avversario. La sua spada di legno è stata ricavata da un ramo di un albero millenario dal quale viene fabbricata una spada ogni 100 anni.

Gli 8 generali di Yasha:

Fra i 108 membri del clan sono gli 8 migliori guerrieri (escluso Musashi in quanto è un membro acquisito). Il loro compito è quello di portare avanti con i loro eserciti la loro marcia di conquista dei territori delle altre scuole. Vengono convocati per affrontare i Fuma.

Shiranui: Le sue tecniche sono sconosciute.

Byakko: Dopo aver fatto un calco del volto avversario nel fango e avendoci versato dentro una pozione, Byakko immergendovi il viso puó assumerne l’aspetto. Puó imitare la voce e il comportamento di chi prende le sembianze, ma non le tecniche. Usa una spada di legno come arma.

Shien: La sua tecnica si chiama Yasha Shihohen (fiamme viola di Yasha), dalle sue mani infatti genera delle sfere di fuoco viola che scaglia contro i nemici.

Raiden: Puó controllare i fulmini e utilizzare la loro energia per folgorare i suoi nemici facendo scorrere l’elettricità nelle catene che utilizza per avvolgerli e imprigionarli.

Anki: Pur essendo cieco, le sue percezioni sensoriali lo rendono immune alle illusioni e alle ipnosi. Come arma utilizza un bastone da combattimento.

Kagero: Utilizza solo una semplice spada di legno.

Yosui: Utilizza delle catene nelle cui estremità vi sono delle manette il cui interno è affilato come un rasoio.

Kurojishi: Possiede una grande forza che sfrutta nel corpo a corpo.

DOPPIATORI

PERSONAGGI – DOPPIATORI ORIGINALI – DOPPIATORI ITALIANI
Kojirô – Keiichi Nanba – Fabrizio Manfredi
Ryoma – Hideyuki Hori – Claudio Moneta
Kirikaze – Nobuo Tobita – Simone D’Andrea
Shôryû – Shigeru Nakahara – Patrizio Prata
Musashi Asuka – Sho Hayami – Riccardo Rossi
Ryûoh – Yuusaku Yara – Riccardo Lombardo
Principessa Yasha – Fumi Hirano – Marina Thovez
Kurojishi – Banjou Ginga – Mario Zucca
Erina Asuka – Chieko Honda – Domitilla D’Amico
Shiranui – Hideyuki Tanaka – Gianluca Iacono
Shien – Juurouta Kosugi – Marcello Cortese
Yosui – Kaneto Shiozawa – Flavio Arras
Kousuke Mibu – Kazuhiko Inoue – Alberto Sette
Byakô – Kenyuu Horiuchi – Luca Semeraro
Rimpyô – Kouichi Yamadera – Giuseppe Calvetti
Ranko Yagyû – Mami Koyama – Roberta Gallina Laurenti
Raiden – Masashi Hironaka – Giorgio Bonino
Kabutomaru – Michitaka Kobayashi – Massimiliano Lotti
Anki – Ryo Horikawa – Alberto Sette
Kou – Shigeru Nakahara – Gabriele Calindri
Reira – Toshihiko Seki – Gianmarco Ceconi
Himeko Hojo – Yuko Mizutani – Debora Magnaghi

LINK opere collegate all’anime

Materiale su “Kojiro” presente su questo sito:
Kojiro: La guerra delle dieci spade sacre – OAV
Kojiro: La ribellione dei Fuma – Film

Altri anime per la regia di Kozo Morishita recensiti da questo sito
I Cavalieri dello Zodiaco – Saint Seiya
I Cavalieri dello Zodiaco: La Dea della Discordia
I Cavalieri dello Zodiaco: La leggenda dei guerrieri scarlatti

COMMENTI

Hai visto questo anime e vuoi recensirlo, consigliarlo o sconsigliarlo agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Wizard09 Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Wizard09
Bazarino
Wizard09

Prendiamo una rissa fra scuole, aggiungiamoci dei guerrieri ninja con le loro tecniche e poteri soprannaturali, e otterremo Fuma no Kojiro.
Come molti potrebbero notare, ci troviamo di fronte a un’opera che ricorda molto Saint Seiya. In realtà fu proprio quest’opera uscita come manga nel 1982, a gettare le basi per i modelli dei personaggi, e tutti gli altri ingredienti (anche molti stereotipi) che avrebbero portato Kurumada a creare la sua opera piú famosa. La serie animata fu realizzata 6 anni dopo la conclusione dell’opera cartacea, sempre con la regia di Kozo Morishita, e con lo splendido characters design della coppia Araki e Himeno. La trama parla di una guerra fra Shinobi ma in una chiave piuttosto moderna dove troveremo guerrieri vestiti con divise scolastiche e armati di semplici bokuto, ossia spade di legno (ma che tagliano come quelle vere), quasi come a dare l’idea di una guerra fra bande scolastiche, ma letale come una guerra vera e propria. Come nella migliore tradizione ninjesca le guerre si vincono con l’astuzia (Tranne che per il protagonista) e il sangue freddo, in un gelido gioco al massacro dove le morti si susseguono a ritmo elevato, anche se in maniera molto meno cruenta di quanto si possa immaginare. La trama di per se è molto semplice e lineare ma non mancheranno di certo qualche colpo di scena. In definitiva Fuma no Kojiro è un anime avvincente, leggero e poco impegnativo adatto soprattutto alle vecchie generazioni per le sue atmosfere molto “shonen” anni 80.
Ottimo l’adattameno italiano della serie, sicuramente uno dei migliori.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi