A cura di Wizard09

SCHEDA

Titolo originale: Cutie Honey
Titolo internazionale: Cutie Honey
Genere: film cinematografico – azione, commedia, lice action, ecchi
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Paese: Giappone
Durata: 94 minuti
Anno di uscita: 2004
Tratto: dal manga “Cutie Honey” di Go Nagai

Regista: Hideaki Anno
Sceneggiatura: Rumi Takahashi – Hideaki Anno
Produzione: Towani – Cine Bazar

Titolo in Italia: Cutie Honey
Anno di pubblicazione in Italia: 2009
Censura nell’edizione televisiva: no
Edizione italiana: Distribuita da Exa Media in DVD. La Collector Ediction comprende un cofanetto con due dischi contenenti il film e i contenuti speciali.

Sigle:
La sigla di apertura “Cutie Honey” e la sigla di chiusura “ In to your heart” sono cantate entrambe da Koda Kumi.

TRAMA

Honey Kisaragi è una impiegata sbadata, ritardataria e pasticciona e viene spesso rimproverata dai colleghi, ma pochi sanno che in realtà lei è l’eroina della giustizia e dell’amore Cutie Honey!
Una combattente androide creata dal professor Kisaragi, sulle fattezze dell’adorata figlia morta in un incidente stradale.
Quando lo zio di Honey, il professor Utsugi, viene rapito dall’organizzazione Phanter Claw, che mira ai segreti della tecnologia dello scienziato, la ragazza si getta la suo salvataggio e con l’aiuto della poliziotta Natsuko “Nacchan” Aki e del giornalista Seiji Hayami affronteranno i sicari di Phanter Claw e la loro signora Sister Gill.

IMMAGINI clicca per ingrandire

CAST E DOPPIATORI

Cast:
• Eriko Sato: Honey Kisaragi/Cutie Honey
• Jun Murakami: Seiji Hayami
• Mikako Ichikawa: Natsuko Aki
• Eisuke Sakai: Sister Jill
• Mitsuhiro Oikawa: Black Claw
• Sie Kohinata: Cobalt Claw
• Hairi Katagiri: Gold Claw
• Mayumi Shintani: Scarlet Claw
• Ryo Kase: Todoroki
• Masaki Kyomoto: Ryo
• Con la partecipazione di Go Nagai in una breve apparizione.

Doppiatori italiani:
• Debora Magnaghi: Honey Kisaragi/Cutie Honey
• Simone D’Andrea: Seiji Hayami
• Perla Liberatori: Natsuko Aki
• Oliviero Corbetta: Sister Jill

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Cutie Honey” presente sul sito:

Altre opere di Hideaki Anno presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Wizard09 Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Wizard09
Bazarino
Wizard09

Il film è un remake della prima serie del manga conosciuta oggi come Cutie Honey ’70. Purtroppo avendo solo letto il sequel Cutie Honey 21 e non avendo mai visto nemmeno la serie animata (la serie ’70 non è mai stata pubblicata e/o trasmessa in TV in italia fino ad ora) non posso dire se le differenze narrative che della caratterizzazione dei personaggi che ho notato dalle poche informazioni che ho reperito siano piú o meno significative. La trama del film è piuttosto veloce e sbrigativa senza particolari alti e bassi. I combattimenti sono si, divertenti e ricchi di effetti speciali ma molto simili a quelli dei Power Rangers e non particolarmente avvincenti soprattutto deludente lo scontro finale contro Sister Gill che nel film è dipinta come una specie di essere vegetale le cui radici divorano l’energia di giovani ragazze. Infatti è l’amore della protagonista a sconfiggere la strega di Phanter Claw senza esserci alcun combattimento. Nonostante lo spirito comico dell’opera sia rimasto quasi inalterato (mancano infatti tutte le gag con riferimenti sessuali), le scene horror/splatter, i combattimenti pulp e soprattutto la componente erotica che ha reso celebre la serie sono stati completamente rimossi. Quindi non aspettatevi di vedere Honey nuda fra un flash e l’altro poiché è velata dalle luci, il massimo di “nudità” concesso al pubblico é con la biancheria intima tra l’altro molto ordinaria, ma basti pensare anche, che l’attrice sotto la corazza ha tutina color carne… Mi chiedo perché quindi togliere ció che ha reso speciale questa eroina, ossia l’erotismo comico e scanzonato ma mai volgare che la contraddistingue, eppure a quanto ne so, anche di Kekko Kamen furono fatti dei film e lei era completamente nuda! Mistero … Eppure chi conosce l’eroina dell’amore sa bene che non è un prodotto per ragazzi, perché quindi rimaneggiare la storia per portare un prodotto per un pubblico piú vasto rovinando ció che rende bello e divertente questo personaggio?
La recitazione anche se non ne capisco molto, mi sembra molto buona. La Sato si è procurata tutte le serie sia manga che anime di Cutie Honey per entrare meglio nel personaggio,infatti nonostante la “casta” e “piatta”sceneggiatura gli attori sembrano davvero usciti da un manga, con tutte quelle pose , espressioni e atteggiamenti che di solito troviamo fra le pagine di un fumetto o in tv.
Per concludere si tratta di un film carino e leggero, alla portata di tutti anche per i fan della serie (come il sottoscritto) ma non aspettatevi gran che in quanto il film potrebbe ricordare una puntata/lungometraggio dei Power Rangers, ma recitata molto meglio. Una nota va al doppiaggio italiano che devo dire molto curato e ben fatto anche se manca un po’ di dinamismo rispetto alla recitazione degli attori del film anche se mi rendo perfettamente conto che doppiare sulle battute di un attore giapponese non sia affatto facile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi