testi sigle ost – SWORD ART ONLINE (saga) – seconda parte

5 1 Vota
Vota l'opera (solo registrati)

Materiale inviato da: Masahiro, Sophitia, Seira.

Seconda ParteClicca qua per leggere la Prima Parte.

* SIGLE

serie tv – “Sword Art Online: Alicization “

Opening

  1. ADAMAS” by LiSA (episodi 2-13)
  2. RESISTER” by ASCA (episodi 14-24)

Ending

  1. Iris” by Aoi Eir (episodi 2-13)
  2. Forget-me-not” by ReoNa (episodi 14-24)

Inser Song

  • Beginning the destiny” by Matsuoka Yoshitsugu (Kirito), Nobunaga Shimazaki (Eugeo), Ai Kayano (Alice Zuberg)
  • Holding the shadows” by Haruka Tomatsu (Asuna Yuuki), Sanae Kobayashi (Rinko Koujiro)
  • Cherishing the memory” by Megumi Han (Sortilina Serlut), Reina Kondou (Ronie Arabel), Kaori Ishihara (Tiese Shtolienen)
  • Finding the hope” by Sakura Tange (Cardinal)
  • Facing the jail” by Hitomi Nabatame (Fanatio), Hikaru Hanada (Deusolbert), Takeaki Masuyama (Eldrie Woolsburg)
  • Rising in revolt” by Ai Kayano (Alice Zuberg), Matsuoka Yoshitsugu (Kirito)
  • Waking the belief” by Nobunaga Shimazaki (Eugeo)
  • Blazing the future” by Matsuoka Yoshitsugu (Kirito), Nobunaga Shimazaki (Eugeo), Ai Kayano (Alice Zuberg)

serie tv – “Sword Art Online: Alicization – War of Underworld”

Opening

  1. Resolution” by Haruka Tomatsu (episodi 25-36)
  2. ANIMA” by ReoNa (episodi 37-48)

Ending

  1. Unlasting” by Lisa (episodi 25-36)
  2. I will…” by Aoi Eir (episodi 37-48)

Insert song


* TESTI

-SWORD ART ONLINE: ALICIZATION-

ADAMAS
sigla iniziale (episodi 2-13)
interpretazione: LiSA
testo: LiSA
composizione: Kayoko
arrangiamento: Shota Horie
data di uscita: 12/12/2018
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
ADAMAS

Taigi meibun ni shibire kirashita
kujuu no yami dogou no uzu no naka
hajimari ni kodoku wa tsukimono sa.

Shimensoka demo kabe wo buchiyabure
kitai hazure kazamuki kakimawase
kasoku shite yuku maguma no kodou tashikamete susume.

Niya tsuita shinigami no yobu koe ga suru
“Do you believe yourself?”
boku wa hajimatta eikou no gooru wo mitai no sa.

SHiNY SWORD MY DiAMOND kanashimi to negai no kesshoutai ni
bokura shimei wo chikau sorezore no hikari wo mezashite iku
nando datte tachiagatte boku wa kyou made kitan da
It’s TiME ikko no inori ga kakumei no kakushou saa kagayake.

Ase to namida mistake mitsu no aji?
Haiena no daekimamire hedoro no michi.

Garasu saiku takumi ni hodokoshita
hyaku karatto? Kirameki ni (FAKER!!)
Tokimeku hodo mabushii kiseki wo sekai ga matteru.

SHiNY SWORD MY DiAMOND junsui to kibou no kesshoutai ni
OH SHiNE ON MY TEARS tsuyosa no hikari wo himete iru
magaimono to arasou jikan wa boku ni wa nai sa
konshin no kouseki migaita kukkyou no kunshou moetsukiru made.

No way to prove just follow through! (DON’T BLOCK MY WAY!!)
Don’t break it now! (NO!!) Breaking (NO!!) (MAKE ME BRAVE!!)
When you pull out the sword, the end begins (BLESS YOU)
Mamoritai mono mamorinuku dake.
No way to prove just follow through! (DON’T BLOCK MY WAY!!)
So I will keep on (GO)ing!! Keep on (GO)ing!! (ViCTORY!!)
Bokutachi no “core” kakagete.

SHiNY SWORD MY DiAMOND kanashimi to negai no kesshoutai ni
bokura shimei wo chikau sorezore no hikari wo mezashite iku
nando datte tachiagatte bokura ashita wo yukun da
It’s TiME ikko no inori ga kakumei no kakushou saa kagayake
ima wo kagayake.

It’s TiME It’s TiME “ADAMAS”

ADAMANTINO

Cercare delle giustificazioni ci ha resi insensibili
travolti da un’oscurità amara e intrappolati in un vortice di ruggiti
ma la solitudine accompagna ogni nuovo inizio.

Se la strada è sbarrata da ogni lato, abbattiamo le mura che ci circondano
se non ci piace la direzione che hanno preso le cose, facciamo girare il vento a nostro favore
presta attenzione al ritmo con cui il magma sta accelerando e vai avanti.

La voce di un ghignante dio della morte mi sta chiamando
“Credi in te stessa?”
io voglio raggiungere il glorioso obbiettivo che ho iniziato a inseguire.

SPADA LUCENTE, MiO DiAMANTE, cristallizzazione del mio dolore e dei miei desideri
qui ognuno di noi dichiara quali sono i suoi doveri, aspirando a raggiungere la propria luce
rimettendomi in piedi non so quante volte, oggi sono riuscita ad arrivare fin qui
è il MOMENTO, una singola preghiera sarà la conferma della rivoluzione, quindi brilliamo.

Sudore e lacrime, forse c’è un errore, perché sembrano avere lo stesso sapore del miele?
Sto percorrendo una strada resa viscida dalla bava delle iene.

Ho realizzato con cura un ciondolo di vetro
ha una brillantezza da cento carati? (È CHIARAMENTE UN FALSO!!)
Ciò che il mondo sta aspettando è un miracolo così abbagliante da togliere il respiro.

SPADA LUCENTE, MiO DiAMANTE, cristallizzazione della mia purezza e delle mie speranze
OH, RiSPLENDETE, MiE LACRiME, voi che custodite la luce della mia forza
non ho tempo da perdere con le imitazioni, non finché il simbolo della mia forza,
il gioiello che ho levigato con i miei sforzi, continuerà a bruciare.

Non c’è modo di dimostrare qualcosa, si può solo andare avanti! (FATE LARGO!!)
Adesso vedi di non romperlo! (NO!!) Si sta rompendo (NO!!) (RENDIMI CORAGGIOSA!!)
Quando estrai la spada, è l’inizio della fine (CHE TU SIA BENEDETTO)
Io proteggerò semplicemente ciò che voglio proteggere.
Non c’è modo di dimostrare qualcosa, si può solo andare avanti! (FATE LARGO!!)
Quindi io continuerò ad ANDARE avanti!! ANDARE avanti!! (ViTTORiA!!)
Innalzeremo le nostre “anime” verso il cielo.

SPADA LUCENTE, MiO DiAMANTE, cristallizzazione del mio dolore e dei miei desideri
qui ognuno di noi dichiara quali sono i suoi doveri, aspirando a raggiungere la propria luce
rimettendoci in piedi tutte le volte che sarà necessario, noi raggiungeremo il domani
è il MOMENTO, una singola preghiera sarà la conferma della rivoluzione, quindi brilliamo
adesso brilliamo.

È il MOMENTO, è il MOMENTO “ADAMANTINO”

RESISTER
sigla iniziale (episodi 14-24)
interpretazione: ASCA
testo: ASCA, Ryosuke Shigenaga
composizione: Ryosuke Shigenaga
arrangiamento: Ryosuke Shigenaga
data di uscita: 27/02/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
RESISTER

Kimi no koe ga todokanai basho de wa
daremo oshiete kurenakatta yuganda ruuru.

Osanai koro ni tsuyoku negatta
yume no arika wo sagasu tabi wa hajimatta bakari.

Nageita jikan wa mou iranai
genkai no kabe wo ima sugu kowashite.

Karenai tsuyoi omoi de kagayaku puraido
donna itami ni fureta to shite mo kawaranai kioku.

Shikai wo hirogete mitsuketa chikai wo daite
kumori naki me de eranda michi wo
kimi ni tsunagu kara.

Koe wo hibikasete
unmei ni aragatte yuke.

Kono mama zutto iki wo koroshite
kawaranai mirai nirami tsuzuke ikite itaku wa nai.

Chigireta kokoro hiroi atsume
jounetsu no umi e ima sugu tobikome.

Kanaetai yowai jibun ni yadoshita puraido
kodoku no nami ni nomikomarete mo kawaranai negai.

Risou wo kakagete mitsuketa kibou wo daite
mada minu asu de hohoemu kimi ni tadoritsukeru kara
koe ga todoku made
unmei wo tsuranuite yuke.

Furueru kata wo dakiyose warau
kimi ga iru kara utai tsuzukeru yo.

Karenai tsuyoi omoi de kagayaku puraido
donna itami ni fureta to shite mo kawaranai kioku.

Shikai wo hirogete mitsuketa chikai wo daite
kumori naki me de eranda michi wo
kimi ni tsunagu kara.
Koe wo hibikasete
gyakkyou wo kirisaite yuke
unmei ni aragatte yuke.

OPPOSITORE

In un luogo in cui la tua voce non può raggiungermi
ci sono delle regole distorte che nessuno mi ha mai insegnato.

Come ho desiderato intensamente da bambina
il viaggio per trovare il luogo in cui risiedono i sogni è appena cominciato.

Non c’è più tempo per lamentarsi
è giunto il momento di abbattere il muro che limita le nostre possibilità.

Un orgoglio che brilla grazie a forti sentimenti che non appassiranno mai
ricordi che non possono essere alterati nemmeno dal dolore.

Espandi il tuo punto di vista e abbraccia il giuramento che hai fatto tuo
perché io farò in modo di connetterti
alla strada che hai scelto con quei tuoi occhi sinceri.

Fai risuonare la tua voce
e opponiti al destino.

Non voglio più vivere continuando a trattenere il respiro
mentre fisso un futuro immutabile.

Raccogli tutti i cuori spezzati
e tuffati nel mare della passione.

Questo è l’orgoglio che la debole me stessa vorrebbe ottenere
anche se venissi travolta dalle onde della solitudine, il mio desiderio non cambierebbe.

Abbracciando la speranza che ho trovato nei miei ideali
farò in modo che il sorriso possa raggiungerti anche in un futuro ancora sconosciuto
finché la mia voce non sarà arrivata alle tue orecchie
combatti il tuo destino.

Rido abbracciando le tue spalle tremanti
io continuerò a cantare perché tu sei qui.

Un orgoglio che brilla grazie a forti sentimenti che non appassiranno mai
ricordi che non possono essere alterati nemmeno dal dolore.

Espandi il tuo punto di vista e abbraccia il giuramento che hai fatto tuo
perché io farò in modo di connetterti
alla strada che hai scelto con quei tuoi occhi sinceri.
Fai risuonare la tua voce
poni fine alle avversità
e opponiti al destino.

Iris
sigla finale (episodi 2-13)
interpretazione: Aoi Eir
testo: Eir
composizione: ArmySlick, Lauren Kaori
arrangiamento: ArmySlick
data di uscita: 24/10/2018
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Iris

Kimi ga akaku moeru taiyou naraba
boku wa yoru ni saku aoi hana
kaze ni yurete sora wo miagete wa
asa no tsuyu ni nureru.

Te wo nobashite
todokanakute
sonna kimi ga hohoenderu
boku mo itsuka
dareka wo mamoru tsuyosa ga hoshii.

Kanashimi mo yowasa mo subete
uketomete kita mune ni
zutto mienai kizu wo nokoshi
kakaete kita no?

Senakagoshi no keshiki ja nakute
kimi no sono mabushisa wo
itsuka tonari de kanjiraretara
kakushite ita sono kizu wo
sukoshi demo iyaseta nara ii na
The iris to you.

Osanai koro kara tanoshii koto
sagasu no wa sugoku tokui datta
kyou mo taiyou ga yasashige ni
nanimo kamo wo terasu.

Boku wa itsumo majime sugite
kimi ga itsumo warau kara
konna hibi ga
zutto tsuzuita nara ii noni na.

Sasaete kureta sono ude ni
amaete mite mo ii ka na
mune no aoi hanabira ga sotto
chiri hajimeta
doushite ima ni natte subete ga
itoshiku omoerun darou
kasumu keshiki no saki ni mieta
nakiwarai
sonna fuu ni
douka warawanaide hoshii kara
The iris to you.

Hontou wa ne itsudatte
taisetsu de urayamashikute
zutto soba ni itain da yo.

Kanashimi mo yowasa mo subete
uketomete kita mune ni
zutto mienai kizu wo nokoshi
kakaete kita no?

Senakagoshi no keshiki ja nakute
kimi no sono mabushisa wo
itsumo soba de kanjiteta kara
itsuka mata sono kizu wo
sukoshi demo iyaseta nara ii na
The iris to you.

Iris

Se tu sei il sole rosso che brucia
io sono un fiore blu che sboccia di notte
ondeggiando nel vento, alzo lo sguardo verso il cielo
e vengo bagnato dalla rugiada del mattino.

Anche se allungo la mano
non riesco a raggiungerti
affinché tu possa sempre sorridere in questo modo
spero che un giorno anch’io
riuscirò ad ottenere la forza necessaria per proteggere qualcuno.

Il tuo cuore, che ha saputo accettare
sia la tristezza che la debolezza, tutto quanto
ha forse sofferto per tutto questo tempo
a causa di ferite invisibili?

Se un giorno potrò ammirare
il tuo splendore stando al tuo fianco
e non guardandoti solo di spalle
quelle ferite che hai nascosto
sarebbe bello se riuscissi a lenirle almeno un poco
l’iris per te.

Fin da quando eravamo bambini, sei sempre stato bravo
a trovare delle cose divertenti da fare
anche oggi il sole illumina gentilmente
ogni cosa con il suo splendore.

Io ero sempre così seria
mentre tu non facevi altro che ridere
come sarebbe stato bello
se quei giorni fossero durati in eterno.

Ho pensato che forse potrei lasciarmi viziare
dalle tue braccia, che mi hanno sempre sostenuta
i petali blu nascosti nel mio cuore
hanno iniziato a disperdersi delicatamente
mi chiedo perché solo adesso tutto questo
sia diventato così prezioso per me
ciò che vedo nel mio campo visivo offuscato
è solo un sorriso triste
per favore
non sorridere più in questo modo
l’iris per te.

La verità è che tu sei sempre stato
prezioso per me, ed io ero semplicemente invidiosa
ma in realtà vorrei poter stare sempre al tuo fianco.

Il tuo cuore, che ha saputo accettare
sia la tristezza che la debolezza, tutto quanto
ha forse sofferto per tutto questo tempo
a causa di ferite invisibili?

Dato che sono riuscita a percepire
il tuo splendore stando al tuo fianco
e non guardandoti solo di spalle
quelle ferite
sarebbe bello se riuscissi a lenirle di nuovo almeno un poco
l’iris per te.

Forget-me-not
sigla finale (episodi 14-24)
interpretazione: ReoNa
testo: Kei Hayashi
composizione: rui
arrangiamento: Kegani
data di uscita: 06/02/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Forget-me-not

So this is me omo sugiru yoroi de
arukenaku natta okubyou na yuusha
aisaretakute mamoritakute furutta ken wa
sashidasareta te ni sasatte nukenai yo.

Mada ienai mama Life goes on.

Oh Everything turns to ash to ash
inochi wa kanata wo mezasu
kizutsuketa tsumi to itami hikizutte.

And everything turns to dust to dust
taorete tsuchi ni kaeru toki
semete chiisa na hana ga hora sakimasu you ni
forget-me-not.

How do I escape me no mae no kaibutsu ni
mukiaenai mama nigedashita yuusha
hashikko nante nai konna hoshi no ue da
meguri megutte onaji basho.

Tada kurikaeshite Life goes on.

Oh Everything turns to ash to ash
inochi wa akashi wo sagasu
kiba wo muku unmei ni nomare kietatte.

And everything turns to dust to dust
nige tsuzuketa wadachi mo itsuka
dareka ga aruku tame no michi ni kawaru nara
forget-me-not.

Haikokyuu no shinkaigyo ya
kaze ni umaku norenai tori mo
dokoka de tabi wo shite iru no ka na
deau koto wa nakute mo
soko ni iru
sore dake de sore dake de ii yo.

Karada wa hai e kawatte
kioku wa chiri e tokashite
rekishi no ichi moji mo mitasazu owaru dake.

Soredemo kanata wo mezasu
soredemo akashi wo sagasu
ikita riyuu wo shiritakute imi wo nokoshitakute.

Oh Everything turns to ash to ash
inochi wa kanata wo mezasu
kieru koto nai tsumi to itami dakishimete.

And everything turns to dust to dust
taorete tsuchi ni kaeru toki
semete chiisa na hana ga hora sakimasu you ni
forget-me-not
forget-me-not
forget-me-not.

Ash to ash, dust to dust
douka wasurenaide.

Nontiscordardimé

Quindi questa sono io, un’eroina codarda che non riesce più a camminare
a causa di un’armatura troppo pesante
ho brandito una spada con il desiderio di essere amata e di proteggere qualcuno
e adesso non riesco più a lasciarla andare.

E la vita va avanti, con queste ferite ancora aperte.

Oh, tutto si trasforma in cenere, in cenere
la mia vita aspira a raggiungere ciò che si trova in lontananza
portandosi dietro il dolore e la colpa di aver ferito qualcuno.

E tutto si trasforma in polvere, in polvere
quando sarò caduta e avrò fatto ritorno alla terra
spero che possa almeno sbocciare un piccolo fiore come questo
nontiscordardimé.

Mi chiedo come farò a scappare, sono come un eroe che è fuggito
senza affrontare il mostro che è apparso davanti ai suoi occhi
su questa stella senza punte
non faccio altro che girare in tondo per poi ritrovarmi sempre nello stesso posto.

E la vita continua, continua a ripetersi.

Oh, tutto si trasforma in cenere, in cenere
la mia vita vuole trovare una prova della sua esistenza
anche a costo di scomparire inghiottita dal destino che ha sfoderato le sue zanne.

E tutto si trasforma in polvere, in polvere
ma spero che un giorno questo sentiero, creato per il solo scopo di fuggire
possa trasformarsi in una strada da percorrere per qualcun altro
nontiscordardimé.

Mi chiedo se i pesci polmonati che vivono in acque profonde
e gli uccelli che non riescono a sfruttare bene le correnti d’aria
siano in viaggio da qualche parte
anche se non li ho mai visti
so che loro sono lì
e questo è abbastanza, il solo sapere che esistono è più che sufficiente.

Il mio corpo si trasforma in cenere
i miei ricordi diventano polvere
e tutto finisce senza che io abbia lasciato nemmeno una parola scritta nella storia.

Ma anche così, aspiro a raggiungere ciò che si trova in lontananza
ma nonostante tutto, sono ancora in cerca di una prova
voglio conoscere la ragione della mia esistenza per darle un significato.

Oh, tutto si trasforma in cenere, in cenere
la mia vita aspira a raggiungere ciò che si trova in lontananza
abbracciando quella colpa e quel dolore che non svaniranno mai.

E tutto si trasforma in polvere, in polvere
quando sarò caduta e avrò fatto ritorno alla terra
spero che possa almeno sbocciare un piccolo fiore come questo
nontiscordardimé
nontiscordardimé
nontiscordardimé.

Cenere alla cenere, polvere alla polvere
per favore, non dimenticarmi.

Beginning the destiny
character song
interpretazione: Matsuoka Yoshitsugu (Kirito), Nobunaga Shimazaki (Eugeo), Ai Kayano (Alice Zuberg)
testo: hotaru
composizione: Hajime Hyakkoku
arrangiamento: Hajime Hyakkoku
data di uscita: 30/01/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Beginning the destiny (Kirito, Eugeo, Alice)

Sono kanata ni tsudoishi ko wa sadame wo tatsu tabi e to yukan
kuroki ishi ga
shihai shiyou to
osanaki tamashii wa kizuna to
tomoni.

Saa ima tabidatou kokoro furuwasu shoudou no kanata made
heion de nodoka na hibi wo mune ni bouken no Start.

Futo ukabu fuan nante
hohaba awasete te wo fureba
yuuki ni kawatte yuku
doko made datte
ikeru sa.

Michinaru sekai wa soko ni hirogatteru chiisakute ooki na ippo wo
tomaru koto nante dekinai sa mirai wo hiraite
arukou.

Mabushii taiyou ga bokura no
yukusaki wo terashite hohoemu
yasashii kaze kono se ni ukereba
kowaku nante nai yo.

Sono tsumi yori ugoku sadame
kibou koso ga zetsubou to naru
mou kaeranu omoide no hi
shiranu mama ni susunde yuku.

Mettendo in moto il destino (Kirito, Eugeo, Alice)

I bambini che si radunarono in lontananza partirono per un viaggio volto a sfidare il destino
quelle giovani anime
con i loro legami
cercarono di assoggettare
gli intenti oscuri.

Forza, mettiamoci in viaggio per andare fin dove ci guida l’impulso che fa battere i nostri cuori
custodendo il ricordo di quei giorni pacifici e tranquilli, diamo inizio alla nostra avventura.

Se muoveremo le mani a tempo con i nostri passi
tutte le nostre paure
si trasformeranno in coraggio
e potremo andare
ovunque vorremo.

Un mondo sconosciuto si estende davanti ai nostri occhi, i nostri piccoli ma grandi passi
ormai non possono più essere fermati, perciò camminiamo
andando incontro al futuro.

Il sole abbagliante
sorridendo illumina il nostro cammino
se ci faremo accompagnare dal vento gentile che soffia alle nostre spalle
non avremo nulla da temere.

Ma quel peccato ha messo in moto il destino
e la speranza si è tramutata in disperazione
ormai i giorni dei nostri ricordi non torneranno mai più
perciò non possiamo far altro che andare avanti senza conoscere nulla.

Holding the shadows
character song
interpretazione: Haruka Tomatsu (Asuna Yuuki), Sanae Kobayashi (Rinko Koujiro)
testo: hotaru
composizione: Yashikin
arrangiamento: Yashikin
data di uscita: 27/02/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Holding the shadows (Asuna, Rinko)

Doushite kimi wa mata tooku hanarete yuku no?
Nanoni kage dake wo nokoshiteku no?

Itsudemo issho datta noni
kizukeba torinokosarete
demo sono ushiro sugata wa
kodoku datta.

Oikakete oikakete soredemo surinukete yuku
nando demo nando demo yonda tte henji mo nakute kono te ni
nokoru nukumori wo
wasurezu ni
sono kage wo dakishimeru dake nante… iya
I’m still feeling you now.

Doushite anata wa sou nanimo kataranakatta no?
Sore ga kotae da to omoeba ii no?

Futoshita yasashisa de tada
guuzen ochita no kamo ne
sore sae unmei datte
shinji sasete.

Doushitemo doushitemo mou ichido aitai dakara
matte ite matte ite kitto sugu tadoritsuku kara hitori de
sagashiteru dake ja
tsurai kara
sono kage ga maboroshi to shitte mo mada… daite itai.

Kitto mata heion na mainichi ga modorimasu you ni
kimi ga miru mirai wo futari de ikiremasu you ni
oikakete oikakete soredemo surinukete yuku
nando demo nando demo yondatte henji mo nakute kono te ni
nokoru nukumori wo
wasurenai yo
sono kage wa mou iranai sonna no… uso
I’m still feeling you now.

Trattenendo le ombre (Asuna, Rinko)

Perché ti stai allontanando di nuovo?
Perché lasci indietro solo la tua ombra?

Siamo sempre stati insieme
eppure, prima che me ne accorgessi, sono stata lasciata indietro
e la tua figura vista di spalle
mi ha trasmesso un senso di solitudine.

Per quanto ti abbia rincorso, non sono ancora riuscita a raggiungerti
per quante volte ti abbia chiamato, tu non mi hai mai risposto
ma nonostante tutto non riesco a dimenticare
questo calore che sento ancora tra le mie mani
non voglio abbracciare solo quell’ombra… no
io riesco ancora a percepire la tua presenza.

Perché non mi hai mai detto nulla?
Dovrei pensare che sia questa la tua risposta?

La tua inaspettata gentilezza
potrebbe essere stata solo una coincidenza
ma nonostante tutto lasciami almeno
la libertà di credere che sia stato il destino.

Voglio rivederti ad ogni costo
aspettami, aspettami perché riuscirò sicuramente a raggiungerti, anche da sola
ma dato che anche solo cercarti
è doloroso
se quell’ombra non fosse altro che un’illusione… so che vorrei comunque stringerla forte a me.

Sicuramente riusciremo a ritornare alle nostre giornate pacifiche
e che potremo vivere insieme nel futuro che tu hai desiderato
per quanto ti abbia rincorso, non sono ancora riuscita a raggiungerti
per quante volte ti abbia chiamato, tu non mi hai mai risposto
ma nonostante tutto non dimenticherò
questo calore che sento ancora tra le mie mani
ormai non ho più bisogno di quell’ombra… quella è solo una bugia
io riesco ancora a percepire la tua presenza.

Cherishing the memory
character song
interpretazione: Megumi Han (Sortilina Serlut), Reina Kondou (Ronie Arabel), Kaori Ishihara (Tiese Shtolienen)
testo: hotaru
composizione: eba
arrangiamento: eba
data di uscita: 27/03/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Cherishing the memory (Sortilina, Ronie, Tiese)

Seishun no hibi michi ni hagemi
ase to namida koso kunshou to mune ni fukaku kizamikomu
mebuku kisetsu sasu hi no you na
atatakasa to yasashisa no naka wo aruite kita.

Koukai wa tsuyosa ni
tsuyosa wa kitto itsukushimi ni
tsunagatteku.

Sore wa eien ni kokoro ni ikizuku mono
kimi ga kureta kono omoi iki tsuzuketeku
kiyoki shinnen wo sora no kanata
koete tsuranuite yukou doko made mo.

Michinaki michi no ibara mo kirihiraite susunde kita wadachi dake ga hokori to narou.

Wazuka na itteki demo itsuka wa
iwa wo ugatsu (ugatsu) sou shinjite kita
katachi motanu kensan no sonzai shoumei wa
jibun
jishin
soshite
kono waza ni
katarazu subete wo takusou ka.

Sore wa sadame no kusari wo tachikiru mono
kimi ga kureta kono omoi onore wo kaeyou
tetsu no shinnen wo daichi ni sashi
mou yuragu koto wa nai itsumademo.

Kokoro kara uchifurueta shunkan mabushii
hikari
wo mita
you ni
nanika ga mezamete itta.

Sore ga toutoku tashika na kizuna naraba
jikan sae mo kyori sae mo koete musubou
kimi to shinnen wo koko ni chikai
sorezore no kissaki no sasu hou e
mata tsudou made…

Custodendo il ricordo (Sortilina, Ronie, Tiese)

Nei giorni della mia giovinezza, mi hai incoraggiato a seguire la mia strada
il sudore e le lacrime sono rimasti scolpiti nel mio cuore come su una medaglia
come avviene nella stagione della germinazione, in cui splende il sole,
ho camminato avvolta dal calore e dalla gentilezza.

Trasformerò i miei rimpianti in forza
perché la forza è sicuramente connessa
alla misericordia.

C’è qualcosa che custodirò per sempre nel mio cuore
questo sentimento che tu mi hai trasmesso continuerà a vivere dentro di me
trasmettendo queste emozioni pure al di là del cielo
supereremo ogni cosa, andando ovunque vorremo.

Solo la strada che ti sei aperto attraverso le spine e hai continuato a seguire sarà il tuo orgoglio.

Anche una piccola goccia un giorno
riuscirà ad erodere (erodere) una roccia, questo è ciò che credo
pure se il soggetto di questa ricerca è senza forma
riporrò tutte le mie speranze
in me
stessa
e nella
mia tecnica.

Così riuscirò a rompere le catene del destino
e grazie a questo sentimento che tu mi hai trasmesso, io cambierò me stessa
pianterò le mie salde convinzioni nella terra
e non avrò più esitazioni.

Nel momento in cui il mio cuore è stato scosso
come se
avessi visto
una luce abbagliante
qualcosa dentro di me si è risvegliato.

Se il nostro è davvero un legame prezioso e indissolubile
supererà anche il tempo e la distanza
quindi facciamo un giuramento intriso delle nostre convinzioni
finché le punte delle nostre spade
non si incroceranno di nuovo…

Finding the hope
character song
interpretazione: Sakura Tange (Cardinal)
testo: hotaru
composizione: Yuki Kishida
arrangiamento: Yuki Kishida
data di uscita: 24/04/2019
link: https://soundcloud.com/naijr/finding-the-hope-symphonic
Versione: integrale. Traduzione di Seira.
VIDEO

Testo originaleTraduzione in italiano
Finding the hope (Cardinal)

Tozasareshi bouheki to utsutsu yori hazureshi toki
fukashin no yakata wa kokou ni kiritatsu.

Kedakaki jubaku aa, onozukara matotte
ichijou no hikari ni te wo nobashita.

Hitori naraba kizu mo wasureyou
nukumori ga fusagu hito no kizu
kowareta osanaki kakera ga
toki wo koe ‘watashi’ wo yobisamasu.

Kuruoshiki kuufuku ni toritsukare hashiru katsubou
nani hito no teikou mo subete mu ni kisu.

Masshiroki tamashii sae ikenie tokashita…

Tai ni narite hashirishi hikari wo mitsumete…

Nozomi ereba daishou mo arou
sore mo mata zetsubou no ichijo
saa iza, fukanou no gake wo
koete kibou wo nozome.

Trovando la speranza (Cardinal)

Quando ti trovi rinchiusa in una barriera, distaccata dal presente,
protetta da una casa inviolabile, finisci per sentirti immancabilmente sola.

Ma grazie ad un nobile incantesimo ah,
finalmente sono riuscita a trovare un raggio di speranza.

Quando sei da sola finisci per dimenticarti delle tue ferite
ma solo il calore di un’altra persona può farle rimarginare
quei ricordi andati in frantumi nel periodo della mia infanzia
hanno superato la barriera del tempo, risvegliando l’altra ‘me stessa’.

Una volta posseduta dalla pazzia e dalle ambizioni
per quanto abbia cercato di opporre resistenza, è stato tutto inutile.

Quante anime innocenti sono state sacrificate…

Quando ci siamo divise, non ho fatto altro che scappare, in cerca di una luce…

Ogni desiderio ha un prezzo da pagare
e questo ci può far perdere la fiducia
ma è arrivato il momento di provare a superare questa vetta che sembra invalicabile
in cerca di una nuova speranza.

Facing the jail
character song
interpretazione: Hitomi Nabatame (Fanatio), Hikaru Hanada (Deusolbert), Takeaki Masuyama (Eldrie Woolsburg)
testo: hotaru
composizione: Shigeo Komori
arrangiamento: Shigeo Komori
data di uscita: 29/05/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Facing the jail (Fanatio, Deusolbert, Eldrie)

Miotozasu tetsu matoite
togabitora yo sono mi ni batsu wo.

Ten yori mesareshi haearu warera no
kedakaki shimei wo ‘hito’ ni habameyou ka.

Kishitaru yuen wa emono ni warazu
chuusei to ketsui no kokoro no ari you ni
saiki aru mono dake ga motsu sore ni.

Majieta shunkan hotobashiru kenki ga nani yori no shinjitsu
uso sae meihaku ni
aa, kono mi ga inga to iu nara
subete kakushite shimaeba ii
yowasa wa haiboku dake no shouchou.

Junsui na tsuyosa wo ima koso majieyou tada tsuyosa wo.

Sono taburakashi no shingi wa kamawanai
chuu wo tsuranuku koto sore koso ga kishidou.

Tatoeba inochi ushinaou to sore ga nani yori no honmou
chikara wo saa miseyo…
Majieta shunkan ni tsutawaru kenki wa dare yori mo ittetsu
yugamazu massugu ni
aa, hontou no tsuyosa to wa kokoro yurezu onore shinjiru koto
yowasa wo ima nara ukeireyou
junsui na shoubu wo tashika ni majieta tada shoubu wo.

Affrontando la prigione (Fanatio, Deusolbert, Eldrie)

Protetta dalla mia armatura di ferro
darò a questi criminali la punizione che meritano.

Le nostre gloriose figure discese dal cielo
hanno la nobile missione di fermare le ‘persone’ come voi.

Noi non siamo diventati cavalieri per ricevere qualcosa in cambio
solo chi dimostra di avere un cuore leale e determinato
e il talento per diventarlo, può fregiarsi del titolo di cavaliere.

Nel momento in cui si combatte, la spada diventa l’unica verità
in grado di svelare ogni menzogna
ah, se è questo corpo la causa di tutti i miei problemi
basterà nasconderlo
perché la debolezza è simbolo di sconfitta.

Adesso affrontiamoci in uno scontro di pura forza, contando solo sulle nostre capacità.

Che il mio avversario stia barando o meno, non ha alcuna importanza
io resterò fedele ai miei ideali, perché questo è il credo di un cavaliere.

Se anche dovessi perire in battaglia, quello sarebbe un onore per me
è arrivato il momento di mostrare la mia vera forza…
Nel momento in cui incroceremo le spade, i nostri sentimenti verranno trasmessi
così come sono, senza alcuna distorsione
ah, la vera forza consiste nel credere in se stessi senza avere esitazioni
è arrivato il momento di accettare le nostre debolezze
quello che abbiamo sostenuto è stato un vero incontro, uno scontro diretto.

Rising in revolt
character song
interpretazione: Ai Kayano (Alice Zuberg), Matsuoka Yoshitsugu (Kirito)
testo: hotaru
composizione: Yuki Nara
arrangiamento: Yuki Nara
data di uscita: 26/06/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Rising in revolt (Alice, Kirito)

Utagai wa takaku kumo no you ni tsumori michibiki no kami wo saegiru
(me wo akeyou) tashika na daichi wa
(mou) haruka toozakari (yagate) kaze ga kokoro made yurashita.

Hanten suru housoku ni mada hankou suru ima no watashi ga
hageshiku myaku wa uchi (shinjitsu no koe) shin ou kara tataku (mezameyo to).

Nani wo shinji nani wo chikau? Nando touta tote
yami ni nemuru dareka wa kotaenai.

Chuusei no akashi no yugami naki kono ken wo
tatoe (daremo) kami mo kegase wa shinai
tadashisa ni (uso ni) ima da mayou naka de
kono te (sotto) tsuka ni ima fureyou.

Osanaki hi yo aisuru hitora yo
kono karada ni (wasureru hazu wa nai) kizamareteru.

Nani wo shinji nani wo chikau? Kotae wa tada hitotsu
yami wo saku hikari to wa kono ishi to.

Michibiki wo tachikiri onore no tame ni ken wo
furue (idome) kami wo kataru jaaku e
ubawareta (kako wo) subete wo torikaesu
ten ni (sora ni) todoku tou yori takaku
kono te (tomoni) hanki wo kakageyou.

Attuando una rivolta (Alice, Kirito)

I sospetti si accumulano come le nuvole nel cielo, ostacolando la guida di Dio
(apriamo gli occhi) quella terra che consideravamo sicura
(ormai) è già lontana (alla fine) il vento ha fatto vacillare anche il mio cuore.

La me stessa di adesso desidera ribellarsi e cambiare la legge
sento pulsare violentemente il mio cuore (è la voce della verità) che mi dice (di svegliarmi).

In cosa credi e cosa giuri di fare? Per quanto tu possa chiederglielo
qualcuno che riposa nell’oscurità non può risponderti.

Questa spada senza deformazioni è la prova della mia lealtà
anche se, per fare un esempio, è chiaro che non esiste (qualcuno) che sia in grado di ingannare Dio
io, al contrario, ho ancora molti dubbi su cosa sia veramente giusto (e cosa sia solo una bugia)
ma ho deciso comunque di afferrarne (delicatamente) l’impugnatura con queste mani.

Il ricordo delle persone che ho amato nei giorni della mia infanzia
(di cui non potrei mai dimenticarmi) è scolpito in questo corpo.

In cosa credi e cosa giuri di fare? La risposta è una sola
l’unica luce che può dissipare queste tenebre è quella della mia volontà.

Abbandonato ciò in cui ho sempre creduto finora, userò la spada solo per me stessa
brandendola (sfiderò) l’essere malvagio che vuole ingannare Dio
mi riprenderò (i ricordi del passato) che mi sono stati sottratti
giungerò più in alto di quella torre che arriva a toccare il cielo (il cielo)
e attuerò una rivolta (insieme a te) con le mie stesse mani.

Waking the belief
character song
interpretazione: Nobunaga Shimazaki (Eugeo)
testo: hotaru
composizione: Masato Nakayama
arrangiamento: Masato Nakayama
data di uscita: 24/07/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Waking the belief (Eugeo)

Hagasareta mijime na kasabuta wa kiete
aa, mou arawa ni naru kizu
shingi yori kurushimi ga kokoro wo korosu
kuzure ochiru saki jihi no dokunuma yo.

Ai ni kawaku koe wo onore ni toi uzumaku
aware… nakidasu akago no you
donna ai demo ii to kono te wo sasagete ita
kuudou mitashi tokashi subete wasurerareru nara…

Nanimo nai sa kurushimi mo tatakau imi mo
kano hito koso subete da to iu noni
naze! Naze! Nani wo! Toikakeru…!

Namanurui hikari ga tozasu hakoniwa wo
kasuka ni hibiwareta saki e
sukui ni kadowakasare mayoikonda
tamashii wo michibikeyo onore no te de shinjitsu wo erabitore.

Mizukara no yowasa wo yowasa no tsumi wo aganai ni yukou
hatasu koto wa hitotsu musunda omoi wo shinji
kireru koto nai kizuna kono ken to tomoni nigitte hanasanu koto.

Risvegliando la convinzione (Eugeo)

Le croste si sono staccate e sono sparite
ah, adesso le ferite sono di nuovo visibili
più della verità, è il dolore che uccide il mio cuore
il futuro si sgretola e collassa nella misericordia di una palude velenosa.

Mentre una voce priva di amore mi interrogava, la mia mente era in preda alla confusione
patetico… come un bambino appena nato
ho porto la mia mano, credendo che qualsiasi forma di amore sarebbe andata bene
se fosse servita a riempire il vuoto nel mio cuore, così da poter finalmente dimenticare tutto…

Qui non c’è nulla, né il dolore, né un motivo per combattere
ma se quella persona adesso è davvero tutto per me
allora perché? Perché? Cosa sta succedendo? Come vorrei saperlo…!

Un tiepido raggio di luce filtra nel giardino sigillato
attraverso una piccola crepa
guidando l’anima perduta a cui era stata negata la salvezza
bisogna saper discernere la verità con le proprie mani.

Io ho deciso di espiare il mio peccato di debolezza
la cosa da fare è una sola, aver fiducia in questi sentimenti che ci connettono
e far tesoro del legame indissolubile che ci unisce, insieme a questa spada.

Blazing the future
character song
interpretazione: Matsuoka Yoshitsugu (Kirito), Nobunaga Shimazaki (Eugeo), Ai Kayano (Alice Zuberg)
testo: hotaru
composizione: yamazo
arrangiamento: yamazo
data di uscita: 28/08/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Blazing the future (Kirito, Eugeo, Alice)

Sou, seou mono wa hitori de wa nai
tenmei wo wakatsu futari no se ni
ayamachi, koukai wo koete koso no
yuruginai musubimeyo.

Tomoni oimotometa waza no hibi wa
ima kono shunkan ni tsuujiru tame datta
saa iza ken wo tore.

Sekai wa dare no mono nano ka
aragau kono shoudou ga kotaeta
shihai no kumo ga atsuku to mo
jiyuu to ai wo nigire
mirai wa aru yami no sora wo kirihiraite.

Moteasobare ayatsurarete
tsukurarete ikasareta
hito mina ni yadotta chiisa na hikari
sube mo nakushi yabureta to te
mada idomu ishi ga aru
kono mi wo hitofuri ni toshite…

Tatoe gisei wo haratte mo
mamoraneba naranu mono unmei wo dore dake nageite mo
kanashimi wo oe saki e.

Hitotsu hitotsu moetsukiteku
sorezore daku kesshi no kakugo
kono te ni wa sono te ni wa
takusareta takushitan da
akai inochi no bara wo.

Sekai wa dare no mono nano ka
haruka na joukuu e to sakenda
owaru koto ga sadame demo
tada ishi wo tsuranukou
zetsubou kara hai agareyo kibou ni mukete
kitto mirai wa aru yami no sora wo kirihiraite.

Sono kanata de wakareshi ko wa
iki tsuzukeyou kioku to tomoni.

Infiammando il futuro (Kirito, Eugeo, Alice)

Sì, non è uno solo di noi a portare questo fardello
il peso del nostro destino è diviso equamente in due
e superando i nostri errori e rimpianti
siamo riusciti a creare un legame indissolubile.

Tutti i giorni di allenamento, spesi a perfezionare insieme le nostre tecniche
sicuramente sono serviti in previsione di questo momento
forza, è arrivato il momento di estrarre la spada.

A chi appartiene questo mondo?
Questo impulso combattivo ci ha fornito la risposta che stavamo cercando
anche se le nuvole che ci controllano sono fitte
noi ci terremo stretti sia la libertà che l’amore
perché c’è un futuro che ci attende, perciò ci faremo strada attraversando il cielo scuro.

Anche se siamo stai presi in giro e manipolati
e siamo stati creati per essere usati
c’è una piccola luce che si trova dentro ognuno di noi
perciò, anche se le nostre arti venissero sconfitte,
ci rimarrebbe comunque la volontà di combattere
e scommetteremmo la nostra vita puntando tutto su un ultimo colpo…

Non importa quanto sia avverso il destino, ci sono cose che vanno protette ad ogni costo
anche se questo dovesse significare sacrificare se stessi
ma non bisogna farsi prendere dalla tristezza, si deve sempre guardare avanti.

Stanno bruciando una dopo l’altra
e sono pronte ad affrontare la loro fine
perché sanno che in queste mani, in quelle mani
è stata affidata, è stata lasciata
la rosa rossa della vita.

A chi appartiene questo mondo?
Abbiamo gridato rivolti verso il cielo lontano
anche se il suo destino fosse quello di scomparire
facciamo valere la nostra volontà
risolleviamoci dalla disperazione e abbracciamo la speranza
di certo c’è un futuro che ci attende, perciò ci faremo strada attraversando il cielo scuro.

Anche se i fanciulli dovettero dirsi addio
il ricordo di uno sarebbe sempre rimasto vivo nella memoria dell’altro.

-SWORD ART ONLINE: ALICIZATION – WAR OF UNDERWORLD-

Resolution
sigla iniziale (episodi 25-36)
interpretazione: Haruka Tomatsu
testo: Shin Furuya
composizione: Sho Watanabe
arrangiamento: Takahiro Furukawa
data di uscita: 20/11/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Resolution

Shiroi kanjou de negau risou ga seigi datte tabun gensou de sore demo ienakute
kidou shuusei wo shisou ni yureru mayoi mo senmei de fukai shunkan ni oikoshite yukeru.

Nandomo kobore kakete wasurenai kono kotae wa mubou ja nai
kanpeki na sukui mattari shinai egaita sekai made.

No pain No gain for dream

Tada hitotsu dake wo kanaetakute kirisutete te wo nobasu
kimetsukeraretatte tsuyoku danzen nanmankai mo
kanousei e kizutsuite fumidashite iku tada massugu kanjitetai.

Genkai mo kattou mo kurikaesu tabi
sumikiru you na shoudou to mazariatta tsuyosa wo shinjita.

Mujun kanjite awai kibou wo kakaetatte ikidomari de kotoba wa iranakute
jikan seigen ni aseru kitai kajou na shinkoukei kouyoukan ni isshun hajikeru.

Itsudemo sagashimono wo chigatte mo mayou tabi ni hikatteta
ippo yori chikai tashika na omoi tsunagaru keshiki made.

No pain No gain for dream

Kasuka na mirai wo terashitakute tsukaikitte tadoritsuku
ketsudan darake datte chikau zettai nanmankai mo
fukanzen de mugen datte kakiashi shite iku tada hate ga mienai kurai.

Shousuuten saidaigen kurikaesu tabi
mezameru you na kanshou to kawaranai imeeji wo kasaneta.

Shinkokyuu no mae ni hashireru dake hashiru
namida no kachi mo koko ni oite yukou
kabe ga michi ni kawaru yokan no saki e megakete.

Amai yume dake no jiyuu nante sugisatte kiete yuku
sakerarenakutatte kimi wo nanzen nanmankai mo
riyuu nante furikitte dakishimeru
mada tsutaekirenai kara.

Tada hitotsu dake wo kanaetakute kirisutete te wo nobasu
kimetsukeraretatte tsuyoku danzen nanmankai mo
kanousei e kizutsuite fumidashite iku tada massugu kanjitetai.

Genkai mo kattou mo kurikaesu tabi
sumikiru you na shoudou to mazariatta tsuyosa wo shinjita.

Risolutezza

L’idea che i desideri espressi con purezza sono giusti forse non è che un’illusione, ma non riesco ad ammetterlo
i momenti di esitazione, in cui ci si allontana dalla retta via, possono essere superati con una visione più chiara.

Questa risposta, che non dimenticherò mai e che mi sono quasi lasciata scappare molte volte, non è avventata
io non starò ad aspettare la salvezza e non mi fermerò finché non avrò costruito il mondo che ho disegnato.

Nessun dolore Nessun guadagno per il sogno.

Per realizzare solo un unico desiderio metterò da parte tutto il resto e allungherò la mano
pure se mi venisse imposta una scelta, io, con forza e risolutezza, per decine di migliaia di volte,
anche se ferita, continuerò ad andare incontro alle mie possibilità, perché voglio percepire tutto con chiarezza.

Tutte le volte che ho affrontato i miei limiti e conflitti interiori
li ho superati credendo in quell’impulso cristallino che si combina con la forza.

Anche se ho percepito qualche contraddizione e nutrito dei dubbi, in un vicolo cieco le parole non servono,
perciò passo in un istante da un sentimento di continua euforia ad un’impazienza dovuta al limite di tempo.

Anche se non era quello che desideravo, li ho visti brillare ogni volta che ho esitato
I miei sentimenti più concreti sono a meno di un passo, quindi mi dirigerò verso lo scenario che li connette.

Nessun dolore Nessun guadagno per il sogno.

Io voglio illuminare il futuro incerto e riuscire a raggiungerlo
pure se sarà pieno di decisioni da prendere, lo giuro, non importa se ci vorranno decine di migliaia di volte
anche se sarà incompleto e infinito, io continuerò a scriverlo, quanto basta per non riuscire a vederne la fine.

Ripetendo questo processo decine di volte
ho risvegliato dei sentimenti nuovi accumulando quelle immagini che non cambieranno mai.

Prima di fare un respiro profondo correrò il più lontano possibile
lascerò qui il valore delle mie lacrime
e poi riprenderò a correre con il presentimento che questo muro si trasformerà in un nuovo percorso.

La libertà, che è solo un dolce sogno, passa e svanisce
anche se non posso evitarlo, continuerò per decine di migliaia di volte
a scrollarmi di dosso queste stupide ragioni e ti abbraccerò
perché ci sono ancora troppe cose che non riesco a dirti.

Per realizzare solo un unico desiderio metterò da parte tutto il resto e allungherò la mano
pure se mi venisse imposta una scelta, io, con forza e risolutezza, per decine di migliaia di volte,
anche se ferita, continuerò ad andare incontro alle mie possibilità, perché voglio percepire tutto con chiarezza.

Tutte le volte che ho affrontato i miei limiti e conflitti interiori
li ho superati credendo in quell’impulso cristallino che si combina con la forza.

ANIMA
sigla iniziale (episodi 37-48)
interpretazione: ReoNa
testo: Kegani
composizione: Kegani
arrangiamento: Kegani
data di uscita: 22/07/2020
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
ANIMA

Tamashii no iro wa nani iro desu ka.

“Mou isso oreta mama de”
suteru hodo nigedasu hodo
tsuyoku nai yo hora.

Mou ichido kodou, takanaru
nani ga tadashii ka nante
wakaranai kedo.

Katachi no nai mono bakari ga
taisetsu ni natte yuku.

(Found them truly)

Kazaranai kotoba dake ga
tsuyoku musubareteru.

Mata tsumazuite korogatte
soredemo kudakenai
tamashii no iro wa nani iro desu ka.

Tada kizutsuite tsuyogatte
soredemo mitsuketai yo
tamashii no katachi tashikameteru yo.

Fukai chi no soko de hitori
tobira to kagi wo sagasu
otogibanashi wa hora
awa no you ni zenbu kiete
kattou, zanzou dake
tsugi no peeji e.

Nobiteku edaha ga wakarete
sorezore no michi wo yuku.

(Found them truly)

Sabishii omoide dake ga
tsuyoku ne wo hatteru.

Mada tsuranuite ushinatte
soredemo kujikenai
kokoro wa doko ni utsuwa wa doko ni.

Tada nokosarete nukeochite
soredemo tsutaetai yo
tamashii no hibi wo
tamashii no ishi wo
zutto.

Wow wow wow zutto wow wow wow

Tamashii no iro wa nani iro desu ka
aka iro desu ka ao iro desu ka
tamashii no iro wa (tamashii no iro wa) nani iro desu ka (nani iro desu ka)
toumei na kako ni futoumei na ashita ni
ikiru anata wa nani iro desu ka.

Mata tsumazuite korogatte
soredemo kudakenai
tamashii no iro wa nani iro desu ka.

Tada kizutsuite tsuyogatte
soredemo mitsuketai yo
tamashii no katachi tashikameteru yo
zutto.

Wow wow wow zutto wow wow wow
zutto wow wow wow zutto wow wow wow

ANIMA

Chissà di che colore è l’anima.

“Potrei semplicemente lasciare le cose così come sono”
ma non sono così forte
da riuscire a buttare via tutto e scappare.

Il mio cuore ricomincia a battere forte
anche se ancora non so
quale sia la cosa giusta da fare.

Sono sempre le cose che non hanno una forma
a diventare le più preziose.

(Le ho trovate veramente)

Solo le parole più dirette
ci permettono di stringere forti legami.

Sono inciampata e sono caduta di nuovo
ma non cederò
chissà di che colore è l’anima.

Non faccio che ferirmi e fingere di essere forte
ma voglio trovarla lo stesso
voglio scoprire qual è la vera forma dell’anima.

Mi trovo tutta sola nelle profondità della terra
e sono alla ricerca della porta e della chiave giusta
le fiabe, guarda,
si dissolvono come schiuma
e tutto ciò che rimane è solo l’immagine residua del conflitto
ma è arrivato il momento di voltare pagina.

I rami e le foglie che stanno crescendo si separano
e prendono ognuno in una direzione diversa.

(Li ho trovati veramente)

Solo i ricordi solitari
hanno piantato saldamente le loro radici.

Continuo a rimanere ferita e a perdere qualcosa
ma non mi arrenderò
chissà dove si trovano il mio cuore e il suo recipiente.

Sono l’unica rimasta indietro e sto per cadere
ma voglio parlare lo stesso
dei giorni che ha trascorso la mia anima
della volontà della mia anima
per sempre.

Wow wow wow per sempre wow wow wow

Chissà di che colore è l’anima
chissà se è rossa o blu
chissà di che colore (chissà di che colore) è l’anima (è l’anima)
tu che stai vivendo attraverso un passato trasparente e un futuro opaco
chissà di che colore sei.

Sono inciampata e sono caduta di nuovo
ma non cederò
chissà di che colore è l’anima.

Non faccio che ferirmi e fingere di essere forte
ma voglio trovarla lo stesso
voglio scoprire qual è la vera forma dell’anima
per sempre.

Wow wow wow per sempre wow wow wow
per sempre wow wow wow per sempre wow wow wow

Unlasting
sigla finale (episodi 25-36)
interpretazione: LiSA
testo: LiSA
composizione: Kayoko Kusano
arrangiamento: Shota Horie
data di uscita: 11/12/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Unlasting

Hitorikiri demo heiki to kobore ochita tsuyogari
futari no mabushi sugita hi ga konna ni kanashii.

Hitori de ikirareru nara
dareka wo aishitari shinai kara.

Anata no kaori anata no hanashikata
ima mo karadajuu ni “ai no kakera” ga nokotteru yo
watashi no negai watashi no negai wa tada…
douka anata mo dokoka de naite imasu you ni.

Itsumo atarashii ippo wa omokute sabishii.

Moshi umare kawatte mo
mou ichido anata ni deaitai.

Manatsu no hizashi mafuyu no shiroi yuki
meguru kisetsujuu ni “ai no kakera” ga mai ochite
shiawase nanoni dokoka de sabishii no wa
anata yori mo ooki na watashi no ai no sei.
Kagi wa anata ga motta mama
utau imi wo nakushita kanaria
kurai torikago no naka de.

Anata no kaori anata no hanashikata
ima mo karadajuu ni “ai no kakera” ga nokotteru yo
watashi no negai watashi no negai wa tada…
dokoka anata ga shiawase de arimasu you ni.

(Unlasting love
The course of love
Forever thinking of you)

Senza Fine

Starò bene anche da sola, dico così solo per mostrarmi forte
ma il ricordo di quei giorni così luminosi trascorsi insieme adesso mi mette tanta tristezza.

Se fossi stata capace di vivere da sola
allora non avrei mai amato ne
Il tuo profumo, il tuo modo di parlare
i “frammenti dell’amore” sono ancora sparsi per tutto il mio corpo
il mio desiderio, quello che vorrei è solamente…
che anche tu stia piangendo da qualche parte.

Il primo passo è sempre gravoso e solitario.

Anche se dovessi rinascere
vorrei incontrarti ancora una volta.

Il sole di mezza estate, la neve bianca a metà inverno
i “frammenti dell’amore” si posano su di me nel corso delle stagioni
se mi sento in qualche modo sola nonostante sia felice
è colpa del mio amore per te, che è più grande di quello che tu provi per me.

Tu hai ancora la chiave
e io sono come un canarino che ha perso lo scopo per cantare
in una scura gabbia per uccelli.

Il tuo profumo, il tuo modo di parlare
i “frammenti dell’amore” sono ancora sparsi per tutto il mio corpo
il mio desiderio, quello che vorrei è solamente…
che tu sia felice da qualche parte.

(Un amore senza fine
il corso dell’amore
pensando a te per sempre)

I will…
sigla finale (episodi 37-48)
interpretazione: Aoi Eir
testo: Eir
composizione: TAMATE BOX, Saku
arrangiamento: Saku
data di uscita: 12/08/2020
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
I will…

Nagai nemuri wa dore hodo no omoi wo tsukutta no darou
afuredasu kanashimi wo dakishime ikiru hito.

Yoru wo norikoeru tabi ni
hidoku obiete shimau kimi
kono yasashii sekai de
itsuka mata aeta nara.

Nakanaide dare yori yasashii hito yo
sutenaide nani yori hikaru ashita wo
dore dake tooku hanarete shimatte mo
kawaru koto naku zutto kokoro wa tsunagatte iku
tsunagatte iru.

Kurikaesareru kisetsu ga bokura wo irodotte iku
toorisugita hibi wa hora ima mo kagayaiteru.

Nemurenakatta itsuka no yoru
yowai kokoro ni kizuita
dakedo namida no wake ni mukiaeta toki ni
mata kitto waraeru hazu sa.

Yamenaide shinji tsuzukete yuku koto wo
kesanaide sunao na sono nukumori wo.

Mamotte kita mono ushinatta mono
subete kono te de kakaete kita.

Hoshi no mienai hi ga otozurete mo
tsumetai ame ga furi yamanakute mo
mabuta tojireba
anata ga waratteru
sore dake de mata donna ashita mo shinjirareru.

Nee dore dake no jikan ga atta to shite mo
tarinakute tariru hazu nai kedo
demo kou shite kimi ni aete yokatta.

Nakanaide dare yori yasashii hito yo
sutenaide nani yori hikaru ashita wo
mamotte kita mono ushinatta mono
subete kono te ga kakaete kita.

Hoshi no mienai hi ga otozurete mo
tsumetai ame ga furi yamanakute mo
mabuta tojireba
anata ga waratteru
soshite kawarazu zutto kokoro wa tsunagatte iku
tsunagatte iru.

Io farò…

Mi chiedo quanti ricordi ti sia creato nel tuo lungo sonno
tu, che sei una persona che vive abbracciando una tristezza incontenibile.

Ogni notte che passa
tu sei sempre più spaventato
se un giorno riuscissi ad incontrarti ancora una volta
in questo mondo gentile …

Non piangere, tu che sei più gentile di chiunque altro
e non buttare via il domani, che è più luminoso di qualsiasi altra cosa
non importa quanto siamo lontani
perché i nostri cuori saranno sempre connessi
noi siamo sempre connessi.

Le stagioni che si ripetono ci tingono con i loro colori
i giorni che abbiamo trascorso, guarda, stanno ancora splendendo.

Durante quella notte insonne
ho compreso quanto fosse debole il mio cuore
ma quando avrò affrontato ciò che ha causato quelle lacrime
sono sicura che riuscirò a sorridere di nuovo.

Non smettere di credere
e non cancellare il tuo calore sincero.

Tutto ciò che sono riuscita a proteggere e ciò che ho perso
è stato portato con queste mani.

Anche se arrivasse un giorno in cui non sarei più in grado di vedere le stelle
anche se la fredda pioggia non smettesse più di cadere
chiudendo le palpebre
potrei vederti sorridere
e questo mi basterebbe per riuscire a credere in qualsiasi futuro.

Per quanto tempo mi possa venir concesso
non penso che potrebbe mai bastare
ma sono comunque felice di averti potuto incontrare in questo modo.

Non piangere, tu che sei più gentile di chiunque altro
e non buttare via il domani, che è più luminoso di qualsiasi altra cosa
tutto ciò che sono riuscita a proteggere e ciò che ho perso
è stato portato da queste mani.

Anche se arrivasse un giorno in cui non sarei più in grado di vedere le stelle
anche se la fredda pioggia non smettesse più di cadere
chiudendo le palpebre
potrei vederti sorridere
perché i nostri cuori saranno sempre connessi
noi siamo sempre connessi.

Meaning the start
character song
interpretazione: Ai Kayano (Alice Zuberg)
testo: hotaru
composizione: Yashikin
arrangiamento: Yashikin
data di uscita: 25/12/2019
Versione: integrale. Traduzione di Seira.

Testo originaleTraduzione in italiano
Meaning the start (Alice)

Asagiri tatsu mori no naka wo kotoba mo naku ayunde iku
odayaka na maboroshi no toki tsukanoma mezamete munashii kizuato naderu.

Tokiori mata yomigaeru netsu to hanshite samekitta shikai to no
hazama ni nokoru semete sono te wo nigirishime.

Oikaze no imi no naka ni tachidomari kotae naki shijima, tatazumu
futo ukabu kanashimi ni wa mada sasagu jikan tarina sugite
aisubeki mono no koe ni tachidomari kasuka na atsusa ni tomadou
nanimo kamo sutekirenai mama hibi wa atenaku nagarete yuku.

Haigo ni semari kuru nami no zawameki wo jida ni nokoshite
onore wo motomeru koe sae fusaide kobande mata mayoi ni nigekomu.

Katawara no natsukashisa wo itsukushimi yasashi sugiru toki wo kizamu
se wo mukeru sono tsumi ga chiisaku mune wo sashite itamu keredo
yagate otozureru hazu no sono hi made sore made wa kawaranu ima wo
tadoritsuku michi no mienai ashita no yakusoku dake nozomu.

Mori no oku mayou kono ashi wa sagashi tsuzukete itanda
nidoto yuragu koto nai riyuu… mou ichido.

Can you hear me?
I will call your name again, and promise to go with you.

Oikaze no imi no naka ni tachidomari kotae naki shijima, tatazumu
futo ukabu kanashimi ni wa mou wakare wo tsuge ima susumou
mamorubeki mono no tame ni tachiagari tashika na atsusa te ni yadosu
nanimo kamo suteru koto nante kesshite nai to koko ni chikaou
musunda kizuna no moto.

Intendendo l’inizio (Alice)

Cammino nella foresta in cui si alza la nebbia mattutina senza dire una parola
in un momento di tranquillità, che sembra quasi un’illusione, mi risveglio e accarezzo la mia cicatrice vuota.

A volte quel bruciore si fa risentire, altre volte provo una sensazione di freddo
e nel mio campo visivo rimane un vuoto, per favore, almeno stringi la mia mano.

Nel significato del vento favorevole c’è un silenzio senza risposta, io non faccio altro che restare ferma in piedi
non ho ancora abbastanza tempo da dedicare alla tristezza che mi assale all’improvviso
mi fermo ad ascoltare la voce delle persone che amo e un debole calore confonde i miei sensi
non riuscendo a sbarazzarmi di nulla, le mie giornate passano senza uno scopo preciso.

Le onde che si infrangono alle mie spalle lasciano un ronzio nelle mie orecchie
anche la mia voce si blocca e si rifiuta di uscire, ancora una volta in preda all’incertezza.

Insieme alla nostalgia, quel sentimento d’affetto ha segnato un periodo fin troppo dolce della mia vita
a suo confronto la colpa del mio tradimento è quasi insignificante, anche se continua a pesare sul mio cuore
da quel giorno non è cambiato quasi nulla
ma continuo a credere nella promessa di un domani che ancora non so come raggiungere.

Queste mie gambe hanno continuato a cercare nelle profondità della foresta
un motivo per non tremare più… ancora una volta.

Riesci a sentirmi?
Chiamerò di nuovo il tuo nome, e ti prometto che verrò insieme a te.

Nel significato del vento favorevole c’è un silenzio senza risposta, io non ho fatto altro che stare ferma in piedi
ma è arrivato il momento di dire addio alla tristezza che mi assale all’improvviso e proseguire
mi risolleverò per difendere ciò che voglio proteggere, perché tra le mie mani riesco a percepire del calore
giuro che non mi disferò mai di nessuna cosa
perché hanno segnato l’origine del nostro legame.


Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Lascia una recensione!x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi