manga – YU YU HAKUSHO – YU DEGLI SPETTRI – di Yoshihiro Togashi

A cura di Ryoga

SCHEDA

Titolo originale: Yu Yu Hakusho – (幽☆遊☆白書)
Traduzione letterale: Libro bianco sui fantasmi
Titolo internazionale: Yu Yu Hakusho: Ghost Files
Autore: Yoshihiro Togashi
Genere: shounen – fantasy, combattimenti, azione, soprannaturale
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 1990
Casa Editrice giapponese: Shueisha
Volumi: 19 (conclusa)

Titolo in Italia: Yu degli Spettri -Yu Yu Hakusho
Anno di pubblicazione in Italia: 2000 (1° edizione) – 2014 (2° edizione)
Casa Editrice italiana: Star Comics
Volumi: 19 (conclusa)

Trasposizione video:
– “Yu Yu Hakusho” – serie tv
– “Yu Yu Hakusho: The Movie” – film
– “Yu Yu Hakusho: Meikai Shito Hen – Hono No Kizuna” (Yu Yu Hakusho – I guerrieri dell’inferno) – film
– “Yu Yu Hakusho: Eizou Hakusho” – OAV
– “Yu Yu Hakusho: Eizou Hakusho II” – OAV

TRAMA

Il giovane Yusuke Urameshi è un teppista dal cuore d’oro; e per impedire ad un bambino di essere investito da un camion, viene travolto a sua volta e muore. Ma dato che non era prevista la sua morte, nell’aldilà gli danno la possibilità di tornare in vita; ma in cambio diverrà un investigatore del mondo spirituale, e dovrà dare la caccia ai demoni.
Verrà affiancato dal mezzo-demone Kurama, dal demone Hiei (spesso controvoglia), da Kuwabara un suo amico, e dalla messaggera dell’aldilà Botan, e nel corso delle sue avventure verrà addestrato da Genkai, una maestra di arti mistiche dal carattere duro.

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– L’autore Yoshihiro Togashi è il marito di Naoko Takeuchi, l’autrice di Sailor Moon, e in un intervista di alcuni anni fa disse che la conobbe mentre aspettava di essere ricevuto dal suo redattore per presentargli i primi episodi di questa serie.
– L’incidente che uccide Yusuke nel primo episodio, è un chiaro omaggio all’incidente che ebbe Holly il protagonista di “Holly e Benji” (“Capitan Tsubasa”), infatti come Holly da bambino anche il bambino andò a recuperare il pallone che gli era finito in mezzo alla strada, e se Yusuke non si fosse messo davanti anche quel bambino come Holly si sarebbe salvato perché il pallone avrebbe fatto da scudo.
– Vengono rappresentati, in versione demoniaca, le quattro bestie sacre del buddismo.
– Il personaggio di Kurama ha alcuni tratti in comune con Cristal il cigno de “I cavalieri dello zodiaco“, entrambi hanno un carattere apparentemente freddo e distaccato e un po’ si assomigliano fisicamente.

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Yu Yu Hakusho” presente sul sito:

Discussioni sul forum:

Altre opere di Yoshihiro Togashi presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Wizard09
Wizard09
26/08/2012 18:55

Questo é forse, dopo Dragon Ball, il migliore manga di combattimenti che io abbia mai visto. Tanto per cominciare i protagonisti hanno tutti poteri e abilità diverse tra lor e riescono ad affrontare nemici molto più forti grazie all’astuzia, all’abilità e alla tecnica e non solo alla potenza. Non ci sono avversari inavvicinabili e tutti i personaggi evolvono considerevolmente e non ci sono divari abissali fra di essi.
I disegni sono anch’essi molto particolari e il tratto muta molto con l’andare della storia.
Senza dubbio uno dei mei manga preferiti, peccato solo che non abbia goduto di molto successo qui in italia.

1
0
Lascia una recensione!x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi