A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Rozen Maiden
nota importante: in Giappone la seconda serie è uscita con lo stesso titolo della prima, ma scritto in katakana (mentre nella prima serie era in lettere latine), anche con la numerazione che riniziava da capo
Titolo internazionale: Rozen Maiden 2
Autrici: Peach-Pit
Genere: seinen – drammatico, psicologico, soprannaturale, fantasy
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 2008
Casa Editrice giapponese: Shueisha
Volumi: 10 (concluso)

Titolo in Italia: Rozen Maiden
Traduzione: Yaeka Yoshida
Adattamento testi e grafico: Yaeka Yoshida e Livio Tallini
Anno di pubblicazione in Italia: 2012
Casa Editrice italiana: Flash Book
Edizione: Formato 12×18 cm, Sovracopertina, Prezzo 5,90 €
Volumi: 10 (concluso)

Trasposizione video
– Serie tv:
Rozen Maiden
Rozen Maiden: Träumend
– Rozen Maiden (nuova serie)
OAV
Rozen Maiden: Ouvertüre
– Rozen Maiden: Detective Kun-Kun

Manga relativi:
Rozen Maiden – prequel
– Maite wa Ikenai Rozen Maiden – spinoff comico
– Rozen Maiden dolls talk – spinoff comico

TRAMA

Caricare o non caricare?”
“Decido di non caricare”

Jun è un ragazzo che frequenta il primo anno di università, ha pure lasciato il suo paese andando a vivere da solo a Tokyo. Per mantenersi, dopo la scuola lavora part-time in una libreria. Eppure, è un ragazzo scontroso, solitario e silenzioso, e pure preso in giro dal suo capo (un tipo però abbastanza stupido…) in negozio, che si dà arie mettendo a confronto la sua vita e quella del suo dipendente. Una volta non era così, ma in seguito a degli episodi di bullismo, Jun non ha più frequentato la scuola e per un periodo si è rinchiuso in casa, e ancora adesso ha paura della gente.
E’ il Jun che non ha “caricato”, che non ha scelto di incontrare Shinku e le Rozen Maiden, che ha continuato la sua vita senza prendere parte al Gioco di Alice.

Un giorno, però, trova per caso una strana rivista “Costruisci la tua bambola”, un settimanale con in allegato i pezzi e le istruzioni per costruire una bambola della pregiata serie “rozen maiden”. E non solo: sul suo cellulare cominciano ad arrivare strani sms, con mittente… se stesso! Un altro Jun, infatti, gli chiede costantemente aiuto! E il Jun che ha “caricato”, che in un posto lontano, sta ancora pagando la scelta fatta alla fine della prima serie…

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Rozen Maiden” presente sul sito:

Discussioni sul forum:

Altre opere delle Peach Pitt presenti nel sito:

COMMENTI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi