testi ost – SAILOR MOON (saga)

5 2 Voti
Vota l'opera (solo registrati)

Prima parte, relativa alla vecchia saga. La seconda parte (“Crystal”, la saga nuova) la trovate QUA.

Materiale inviato da: Seira (autrice di tutte le traduzioni in italiano).

* SIGLE

serie tv – Sailor Moon

Opening

Ending

  1. Heart Moving” di Misae Takamatsu (eps 1-26)
  2. Princess Moon” di Ushio Hashimoto (eps 27-46)

Inser Song

serie tv – Sailor Moon R (Sailor Moon, la Luna splende)

Opening

Ending

Inser Song

serie tv – Sailor Moon S (Sailor Moon e il cristallo del cuore)

Opening

Ending

  1. Otome no Policy” di Yoko Ishida (eps 1-2)
  2. Tuxedo Mirage” di Peach Hips (eps 3-38)

serie tv – Sailor Moon Super S (Sailor Moon e il mistero dei sogni)

Opening

Ending

  1. Watashi-tachi ni Naritakute” di Miwako Fujitani (eps 1-13)
  2. Rashiku Ikimasho” di Meu (eps 14-39)

Insert

serie tv – Sailor Moon Sailor Stars (Petali di stelle per Sailor Moon)

Opening

Ending

Inser Song

film – Sailor Moon R The Movie: La promessa della rosa

Opening

Ending

  • Moon Revenge di Kotono Mitsuishi (Sailor Moon), Aya Hisakawa (Sailor Mercury), Michie Tomizawa (Sailor Mars), Emi Shinohara (Sailor Jupiter), Rika Fukami (Sailor Venus)

film – Sailor Moon S The Movie: Il cristallo del cuore

Opening

Ending

film – Sailor Moon SS The Movie – Il mistero dei sogni

Opening

Ending

Insert


* TESTI

-OPENING SERIE TV-

Moonlight Densetsu
serie tv: sigla iniziale (episodi 1-46), (episodi 47-89), (episodi 90-127), (episodi 128-166); e sigla finale (episodio 200) – film: sigla iniziale “Sailor Moon R The Movie”, sigla iniziale “Sailor Moon S The Movie”, sigla iniziale di “Sailor Moon SS The Movie – Il mistero dei sogni”.
interpretazione: DALI
testo: Kanako Oda
composizione: Tetsuya Komoro
arrangiamento: Daisuke Ikeda
data di uscita: 21/03/1992

Testo originaleTraduzione in italiano
Moonlight Densetsu

Gomen ne sunao ja nakute
yume no naka nara ieru
shikou kairo wa shooto sunzen
Ima sugu aitai yo
nakitaku naru you na moonlight
denwa mo dekinai midnight
datte junjou doushiyou
haato wa mangekyou.

Tsuki no hikari ni michibikare
nandomo meguriau
seiza no matataki kazoe uranau koi no yukue
onaji kuni ni umareta no mirakuru romansu.

Mo ichido futari de weekend
Kamisama kanaete happy-end
genzai kako mirai mo
anata ni kubittake.

Deatta toki no natsukashii
manazashi wasurenai
ikusenman no hoshi kara anata wo mitsukerareru
guuzen mo chansu ni kaeru ikikata ga suki yo.

Fushigi na kiseki kurosu shite
nandomo meguriau
seiza no matataki kazoe uranau koi no yukue
onaji kuni ni umareta no mirakuru romansu.

Shinjite iru no mirakuru romansu.

La leggenda della luce lunare

Scusa se non riesco a dirlo spontaneamente
penso che in sogno potrei riuscirci
il circuito dei miei pensieri sta per andare in corto
vorrei poterti vedere subito
questa luce lunare mi fa quasi venir voglia di piangere
non posso neanche chiamarti perché è mezzanotte
i miei sentimenti sono sinceri, ma cosa posso fare?
Il mio cuore è un caleidoscopio.

Guidati dalla luce lunare
continuiamo a rincontrarci ogni volta
contando le scintille emesse dalle costellazioni, prediciamo il futuro di quest’amore
siamo nati sullo stesso pianeta, questa è una storia romantica miracolosa.

Vorrei che potessimo trascorrere un altro fine settimana insieme
prego affinché Dio ci conceda un lieto fine
sia nel presente, che nel passato e nel futuro
io ti sono sempre devota.

Non potrò mai dimenticare lo sguardo nostalgico
che avevi la prima volta che ci siamo incontrati
io riuscirei a trovarti tra decine di milioni di stelle
amo vivere trasformando le coincidenze in occasioni.

Ci siamo incontrati grazie a un miracolo misterioso
continuiamo a rincontrarci ogni volta
contando le scintille emesse dalle costellazioni, prediciamo il futuro di quest’amore
siamo nati sullo stesso pianeta, questa è una storia romantica miracolosa.

Io ci credo, questa è una storia romantica miracolosa.

Sailor Star Song
sigla iniziale (episodi 167-200)
interpretazione: Kae Hanazawa
testo: Naoko Takeuchi
composizione: Masaki Araki
arrangiamento: HΛL
data di uscita: 20/04/1996

Testo originaleTraduzione in italiano
Sailor Star Song

Kanashimi ga ima Seeraa Sumairu
kiseki wo okosu no Seeraa Uingu
dare datte kagayaku hoshi wo motsu.
Makenai! Ashita e Seeraa Eeru.
Zettai! Tsukamaeru! Seeraa Sutaa.
Kono chikai todoke ginga made.

Anata ga kieta sono toki kara
sagashi tsuzukeru tabi ga hajimatta
kibanda chizu ni wa sutenshiru no tenshi no e
yubisasu saki wa daaku na koroseumu ga matteru
furueru mune ni wa ano hi no himitsu no kisu
donna ni tsurai sadame demo oitsuzukeru kara.

Koukai wa shinai Seeraa Aizu
anata ni tsuiteku Seeraa Uindo
kono uta wa hoshi no michishirube.
Makenai! Ashita e Seeraa Eeru.
Zettai! Mitsukeru yo! Seeraa Sutaa.
Tenshi no hane de tobitatsu no.

Hitori de hashiru mishiranu michi
yatto tadoritsuita kono toride ni
furasuko no soko anata ga nokoshite itta
shiren no hoshi no hitokakera saa jumon wo tonaeyou.

Kore wa futari no mirakuru na sadame
kako mo mirai mo tobikoete oitsuite miseru.

Kurushisa ga ima Seeraa Aizu
kiseki wo okosu no Seeraa Uingu
dare datte unmei no hoshi wo motsu.
Makenai! Ashita e Seeraa Eeru.
Zettai! Tsukamaeru! Seeraa Sutaa.
Kono chikai todoke ginga made.

Koukai wa shinai Seeraa Aizu
anata ni tsuiteku Seeraa Uindo
kono uta wa hoshi no michishirube.
Makenai! Ashita e Seeraa Eeru.
Zettai! Mitsukeru yo! Seeraa Sutaa.
Tenshi no hane de tobitatsu no.

Canzone della Sailor Star

La tristezza si trasforma in un Sailor Smile
compirò un miracolo con le Sailor Wings
ognuno di noi ha la sua stella splendente.
Non perderò! Emetterò un Sailor Yell per il domani.
Assolutamente! La acchiapperò! La Sailor Star.
Trasmetti questo giuramento in tutta la galassia.

Da quando sei scomparso
ho iniziato il mio viaggio per ritrovarti
su una vecchia mappa, ho scoperto il disegno di un angelo
che indica il colosseo oscuro che ci aspetta
mentre il mio cuore trema, ricordo il giorno del nostro bacio segreto
non importa quanto possa essere crudele il destino, io continuerò a cercarti.

Non avrò rimpianti, Sailor Eyes
ti seguirò, Sailor Wind
questa è la canzone guida delle stelle.
Non perderò! Emetterò un Sailor Yell per il domani.
Assolutamente! La troverò! La Sailor Star.
Volerò con queste ali d’angelo.

Correndo da sola lungo un sentiero sconosciuto
finalmente ho raggiunto questa fortezza
hai lasciato qualcosa sul fondo di una fiaschetta
un frammento della Stella delle Prove, ora recitiamo l’incantesimo.

Questo è il destino miracoloso scritto per noi due
trascenderò il passato e il futuro e ti raggiungerò.

Per questa sofferenza, Sailor Eyes
adesso compirò un miracolo con le Sailor Wings
ognuno di noi ha la sua stella del destino.
Non perderò! Emetterò un Sailor Yell per il domani.
Assolutamente! La acchiapperò! La Sailor Star.
Trasmetti questo giuramento in tutta la galassia.

Non avrò rimpianti, Sailor Eyes
ti seguirò, Sailor Wind
questa è la canzone guida delle stelle.
Non perderò! Emetterò un Sailor Yell per il domani.
Assolutamente! La troverò! La Sailor Star.
Volerò con queste ali d’angelo.

-ENDING SERIE TV-

Heart Moving
sigla finale (episodi 1-26)
interpretazione: Misae Takamatsu
testo: Yoshiaki Tsushima
composizione: Kazuo Sato
arrangiamento: Kazuo Sato
data di uscita: 21/03/1992

Testo originaleTraduzione in italiano
HEART MOVING

Yume no naka futari de ita yo ne
hoshi-tachi ni mamorarete.

Tomodachi no toki ni wa ki ni sezu
nanigenaku hanashite ita kedo
anata dake ki ni naru shunkan ga atta no
motto kirei ni ima sugu naritai
koisuru to nanika ga kawaru ne
me wo tojite tashikamete
dakishimeta tokimeki sono mama
kono omoi tsutaetai.

Kaerimichi minna no mae demo
sayonara wa iitakunai kara
omoikiri genki ni te wo furu wa kyou kara
motto suteki na watashi wo misetai
yume no naka futari de ita yo ne
dare yori mo chikazuite
ano toki no anata ni okuru wa
ima ai wo todoketai.

Ashita wa totemo ii koto ga
okorisou na ki ga suru wa
koisuru to nanika ga kawaru ne
me wo tojite tashikamete
dakishimeta tokimeki sono mama
kono omoi tsutaetai.

CUORE IN MOVIMENTO

Nel mio sogno eravamo insieme
protetti dalle stelle.

Quando eravamo amici
abbiamo parlato casualmente
ma c’è stato un momento in cui ho iniziato a preoccuparmi solo di te
voglio diventare più carina… adesso!
Quando t’innamori, qualcosa cambia
chiudo gli occhi e cerco una conferma
voglio trasmetterti i sentimenti
che ho provato mentre ti abbracciavo.

Sulla strada di casa, non volendo separarmi da te,
anche se davanti a tutti,
ho sventolato energicamente la mano
d’ora in poi voglio mostrarti una me ancora più meravigliosa
nel mio sogno eravamo insieme
c’eravamo avvicinati più di chiunque altro
voglio dare il mio amore
al te di quel momento.

Ho l’impressione che domani
accadrà qualcosa di veramente bello
quando t’innamori, qualcosa cambia
chiudo gli occhi e cerco una conferma
voglio trasmetterti i sentimenti
che ho provato mentre ti abbracciavo.

Princess Moon
sigla finale (episodi 27-46)
interpretazione: Ushio Hashimoto
coro: Apple Pie
testo: Naoko Takeuchi
composizione: Kazuo Sato
arrangiamento: Kazuo Sato
data di uscita: 01/07/1992

Testo originaleTraduzione in italiano
Princess Moon

Maware maware
tsuki no merii-goo-rando
suzushige na paaru no doresu hirugaeshite
itsudatte mimamotte iru wa
muun muun purinsesu.

Hiru ni wa hana no kaori
yoru ni wa hoshi no matataki
soko wa daremo shiranai sekai nano
shiroi kutsu wo narashite
shiroi tsuki no hashi watatte
amai kisu no yume wo miteru
ohimesama ga sunde iru no.

Inori wo sasagete muun
kitto shiawase ni shite kureru.

Maware maware
tsuki no merii-goo-rando
suzushige na garasu no doresu hirugaeshite
itsudatte mimamotte iru wa
muun muun purinsesu.

Hiru ni wa koi no kaori
yoru ni wa ai no matataki
soko wa daremo shiranai sekai nano
tasogare wo tsumuide
yukkuri to ude wo mawashite
amai kisu de toki wo tomeru
ohimesama ga sunde iru no.

Inori wo sasagete muun
kitto au koto ga dekiru kara.

Maware maware
amai reesu wo hirugaeshite
shiroi tsuki no kane wo narashite.

Tatta hitori no
aishite kureru hito wo
matteru matteru matteru no
muun muun purinsesu.

La principessa della Luna

Gira e rigira
la giostra della Luna
cambiandosi nel suo fresco abito di perle
la principessa, la principessa della Luna
veglia sempre su di noi.

Di giorno il profumo dei fiori
di notte lo splendore delle stelle
lì c’è un mondo che nessuno conosce
indossando le sue scarpe bianche
attraversa il ponte della candida Luna
sognando un dolce bacio
questo è il luogo in cui vive la principessa della Luna.

Offri le tue preghiere alla Luna
e lei ti renderà sicuramente felice.

Gira e rigira
la giostra della Luna
cambiandosi nel suo fresco abito di cristallo
la principessa, la principessa della Luna
veglia sempre su di noi.

Di giorno il profumo del romanticismo
di notte lo splendore dell’amore
lì c’è un mondo che nessuno conosce
intessendo il crepuscolo
facendo girare lentamente le braccia
ferma il tempo con un dolce bacio
questo è il luogo in cui vive la principessa della Luna.

Offri le tue preghiere alla Luna
perché così vi potrete sicuramente incontrare.

Gira e rigira
si cambia in un dolce pizzo
e suona la campana della candida Luna.

Lei sta aspettando da sempre
tutta sola
la persona che ama
la principessa, la principessa della Luna.

Otome no Policy
sigla finale (episodi 47-89) e sigla finale (episodi 90-91)
interpretazione: Yoko Ishida
testo: Rui Serizawa
composizione: Makoto Nagai
arrangiamento: Seiichi Kyoda
data di uscita: 21/03/1993

Testo originaleTraduzione in italiano
Otome no Policy

Donna pinchi no toki mo zettai akiramenai
sou yo sore ga karen na otome no porishii.

Itsuka honto ni deau daiji na hito no tame ni
kao wo agete tobikonde yuku no.

Tsun to itai mune no oku de
koi ga mezameru wa.

Kowai mono nanka nai yo ne
tokimeku hou ga ii yo ne
ooki na yume ga aru yo ne
dakara pitto ririshiku.

Motto taihen na koto ippai machiuketeru
kitto sore wa karei ni habataku chansu.

Minna honki no toki ga tottemo kirei dakara
jishin motte kuria shite yuku no.

Ima wa nemuru michi no pawaa
itsuka afureru wa.

Naritai mono ni naru yo ne
ganbaru hito ga ii yo ne
namida mo tama ni aru yo ne
dakedo pitto ririshiku.

Kowai mono nanka nai yo ne
tokimeku hou ga ii yo ne
ooki na yume ga aru yo ne
dakara pitto ririshiku.

La politica di una fanciulla

Qualunque sia il problema, non bisogna mai arrendersi
sì, questa è la politica di una bella fanciulla.

Per quella persona importante che un giorno incontrerò davvero
alzerò lo sguardo e farò un balzo in avanti.

Ho sentito una fitta nel profondo del mio cuore
un amore si sta risvegliando.

Non c’è nulla di cui aver paura
se il cuore batte forte è meglio
ho grandi sogni per il futuro
ecco perché andrò avanti con fierezza.

Sono sicura che ci saranno delle difficoltà sempre maggiori ad attendermi
ma saranno delle occasioni per battere le mie ali con grazia.

Siccome siamo tutte più belle quando facciamo sul serio
mi farò strada credendo in me stessa.

Il potere sconosciuto che adesso è ancora sopito
un giorno si manifesterà.

Diventerò ciò che voglio essere
le persone che s’impegnano sono ammirevoli
di tanto in tanto verserò qualche lacrima
ma continuerò ad andare avanti con fierezza.

Non c’è nulla di cui aver paura
se il cuore batte forte è meglio
ho grandi sogni per il futuro
ecco perché andrò avanti con fierezza.

Tuxedo Mirage
sigla finale (episodi 92-127)
interpretazione: Kotono Mitsuishi (Usagi Tsukino), Aya Hisakawa (Ami Mizuno), Michie Tomizawa (Rei Hino), Emi Shinohara (Makoto Kino), Rika Fukami (Minako Aino)
testo: Naoko Takeuchi
composizione: Akiko Kosaka
arrangiamento: Yuzo Hayashi
data di uscita: 01/10/1994

Testo originaleTraduzione in italiano
Tuxedo Mirage (Usagi, Ami, Rei, Makoto, Minako)

Mikazuki no shaare ni hoshi no piasu hazushite
doushiyou mune ga mune ga ippai
hanabi ga hoshi ni natte mo koi ga yami e kiete mo
onegai yo kisu wo yamenaide
biroodo no kaori de nusundemo ii
kono haato ginga de deatta koi yo.

Yofuke no manto hirogereba nijiiro
motto motto aishiteru
Takishiido Miraaju
Takishiido Miraaju.

Kanaria no orugooru sotto feido auto
doushiyou mune ga mune ga tsumaru no
namida ga hoshi ni natte mo kaiten mokuba kiete mo
onegai yo kisu wo yamenaide
biroodo no shisen de tsutsumaretai no
kono haato ginga de chikatta koi yo.

Hanabira no arashi dakishimete yasashiku
zutto zutto kienaide
Takishiido Miraaju.

Yofuke no manto hirogereba nijiiro
motto motto aishiteru
Takishiido Miraaju
Takishiido Miraaju.

Miraggio in Smoking (Usagi, Ami, Rei, Makoto, Minako)

Illuminata dal disco del chiaro di luna, mi tolgo gli orecchini a forma di stella.
Cosa posso fare? Il mio cuore, il mio cuore è al limite!
Anche se i fuochi d’artificio si trasformassero in stelle e l’amore dovesse scomparire nell’oscurità
per favore, non smettere di baciarmi
puoi anche rapirmi con il tuo profumo vellutato
perché questo è l’amore che il mio cuore ha trovato nella galassia.

Quando distendi il mantello dalle tinte notturne, prende le tinte dell’arcobaleno
ti amo sempre di più
Miraggio in Smoking
Miraggio in Smoking.

Il carillon del canarino si sta fermando a poco a poco.
Cosa posso fare? Il mio cuore, il mio cuore è al limite!
Anche se le lacrime si trasformassero in stelle e la nostra giostra dovesse scomparire
per favore, non smettere di baciarmi
voglio essere avvolta dal tuo sguardo di velluto
perché questo è l’amore che il mio cuore ha promesso nella galassia.

Avvolto dolcemente da una tempesta di petali
non scomparire mai
Miraggio in Smoking.

Quando distendi il mantello dalle tinte notturne, prende le tinte dell’arcobaleno
ti amo sempre di più
Miraggio in Smoking
Miraggio in Smoking.

Watashi-tachi ni Naritakute
sigla finale (episodi 128-140)
interpretazione: Miwako Fujitani
testo: Yasushi Akimoto
composizione: Nozomi Inoue
arrangiamento: Yasunori Iwasaki
data di uscita: 01/04/1995

Testo originaleTraduzione in italiano
Watashitachi ni Naritakute

Anata to deatte kara mune no oku de hikatteru
itoshisa ga setsunakute shizuka ni hitomi wo tojita.

Nandemo nai shigusa mo goku futsuu no kotoba mo
omoidasu sono tabi namida ga desou ni naru.

Koi wa Lonely Lonely heart
hitoribocchi yo
Lonely Lonely heart
yorokobi mo kanashimi mo itsudatte
watashi dake no yume no naka
koi wa Lonely Lonely heart
dakedo kitto itsu no hi ni ka
anata no tsuyoi ude ni dakare nagara
watashitachi ni naritakute……

Anata no sugu chikaku de zutto watashi matteru no
kizuite wa kurenakute nandomo gakkari shita wa.

Dareka wo suki ni naru to naze konna ni kurushii no
watashi dake hitori ga kaze wo hiita mitai ni……

Ima wa Baby Baby love
douzo onegai
Baby Baby love
samishisa ni makesou na sono toki wa
tekagami wo nozokasete
ima wa Baby Baby love
naita yoru mo itsu no hi ni ka
mukashi wo natsukashinde waraiaeru
watashitachi ni naritakute……

Daremo shiranai
Secret tears
nugueru hito wa
Only
watashi yori watashitachi ni naritakute……

Koi wa Lonely Lonely heart
hitoribocchi yo
Lonely Lonely heart
yorokobi mo kanashimi mo itsudatte
watashi dake no yume no naka
koi wa Lonely Lonely heart
dakedo kitto itsu no hi ni ka
anata no tsuyoi ude ni dakare nagara
watashitachi ni naritakute……

Vorrei che potessimo diventare “noi”

Da quando ti ho incontrato, qualcosa ha iniziato a brillare nel profondo del mio cuore
ma siccome il mio amore mi causa così tanto dolore, ho chiuso silenziosamente gli occhi.

Ogni volta che ricordo i tuoi gesti insignificanti e le tue parole di ogni giorno
mi viene da piangere.

L’amore porta ad avere un cuore solitario solitario
mi sento sola
un cuore solitario solitario
sia la gioia sia il dolore
si trovano sempre e solo nei miei sogni
l’amore porta ad avere un cuore solitario solitario
ma sono sicura che arriverà il giorno
in cui tu mi stringerai tra le tue forti braccia
vorrei che potessimo diventare “noi”……

Io sono stata sempre al tuo fianco ad aspettare
ma non sai quante volte sono rimasta delusa perché tu non ti accorgi di niente.

Perché innamorarsi di qualcuno è così doloroso?
È come se fossi l’unica che si è ammalata……

Adesso è solo un piccolo piccolo amore
per favore, ti prego
piccolo piccolo amore
quando mi sento quasi sconfitta dalla solitudine
lasciami guardare nello specchietto
adesso è solo un piccolo piccolo amore
ma un giorno riuscirò a ricordare le notti passate a piangere
con nostalgia, ridendoci su
vorrei che potessimo diventare “noi”……

Nessuno conosce
queste lacrime segrete
colui che le ha asciugate
è uno solo
piuttosto che essere semplicemente “io”, vorrei che potessimo diventare “noi”……

L’amore porta ad avere un cuore solitario solitario
mi sento sola
un cuore solitario solitario
sia la gioia sia il dolore
si trovano sempre e solo nei miei sogni
l’amore porta ad avere un cuore solitario solitario
ma sono sicura che arriverà il giorno
in cui tu mi stringerai tra le tue forti braccia
vorrei che potessimo diventare “noi”……

“Rashiku” Ikimasho
sigla finale (episodi 141-166)
interpretazione: Meu
testo: Naoko Takeuchi
composizione: Masao Mizuno
arrangiamento: Yuzo Hayashi
data di uscita: 21/07/1995

Testo originaleTraduzione in italiano
“Rashiku” Ikimasho

Rarara
nebaa gibu appu ganbaru wa
kono shoubu ni kaketeru no
ukiuki tokimeku no
shishunki eiji
kakikae OK
koi suru purofiiru.

Kiite houkago no torikkusutaa
hitomebore nano yo mae no kare to niteru
kurukuru mawaru mata kizutsuku ka na
doushiyou demo kimeteru no
waza to jirashitai
seeraa fuku nabikasete
“rashiku” ikimasho.

Rarara
nebaa gibu appu ganbaru wa
kondo koso watashi no ban
dokidoki tokimeku no
shishunki eiji kakikae OK
koi suru purofiiru.

Kiite shuumatsu ni aruite ita no
toshiue no hito to futamata kaketeru
pin to kita no rikei kankaku
doushitara kono kurushisa wo
nukedaseru no ka na
seeraa fuku nabikasete
shoubu kakemasho.

Rarara
nakitai toki ni wa pokeberu narashite
yonde senshi no kyuusoku
shishunki eiji kakikae OK
tatakau purofiiru.

Rarara
nebaa gibu appu ganbaru wa
kono shoubu ni kaketeru no
ukiuki tokimeku no
shishunki eiji
kakikae OK
koi suru purofiiru.

Andrò “a modo mio”

Lalala
non mi arrenderò mai, farò del mio meglio
mi gioco tutto in questa sfida
il mio cuore batte forte
ma nell’età della pubertà
è consentito riscrivere
le proprie preferenze in ambito amoroso sul libretto del profilo.

Sai, oggi, dopo la scuola, ho rivisto quel playboy
è stato amore a prima vista, somiglia tanto al mio ex
mi gira la testa, mi chiedo se soffrirò di nuovo
cosa dovrei fare? Ma ho preso una decisione
voglio prendermi gioco di lui per un po’
lascerò svolazzare la mia divisa alla marinara
e andrò “a modo mio”.

Lalala
non mi arrenderò mai, farò del mio meglio
questa volta sarà il mio turno
il cuore mi batte all’impazzata
ma nell’età della pubertà è consentito riscrivere
le proprie preferenze in ambito amoroso sul libretto del profilo.

Sai, questo fine settimana stavo passeggiando
con un ragazzo più grande di me, ma non so che fare
c’era una bella chimica fra noi
cosa devo farne di questo dolore che provo?
Chissà se riuscirò a liberarmene
lascerò svolazzare la mia divisa alla marinara
e andrò “a modo mio”.

Lalala
quando mi viene da piangere, faccio suonare il mio cercapersone
e mi prendo una pausa dall’essere una guerriera
nell’età della pubertà è consentito riscrivere
le proprie preferenze in ambito di combattimento sul libretto del profilo.

Lalala
non mi arrenderò mai, farò del mio meglio
mi gioco tutto in questa sfida
il mio cuore batte forte
ma nell’età della pubertà
è consentito riscrivere
le proprie preferenze in ambito amoroso sul libretto del profilo.

NOTA
Libretto del profilo:
il “purofiiru chou” (プロフィール帳) era molto popolare nel Giappone degli anni ’90 e conteneva sia test sulla personalità che pagine da riempire con i propri dati, le proprie preferenze e anche quelle dei propri amici.
Cercapersone:
il “pokeberu” (ポケベル), anch’esso popolare nel Giappone degli anni ’90, veniva usato per comunicare con i propri amici prima della diffusione del telefono cellulare.
Fonte.

Kaze mo Sora mo Kitto
sigla finale (episodi 167-199)
interpretazione: Alisa Mizuki
testo: Chika Ueda
composizione: Chika Ueda
arrangiamento: Takeo Konishi (episodi 167-172), Hiroyuki Otsuki (episodi 173-199)
data di uscita: 20/04/1996

Testo originaleTraduzione in italiano
Kaze mo Sora mo Kitto…

Hitogomi ni kiete yuku
senaka ni mukatte te wo futta
kinou made ga uso mitai ni mieru.

Namida deru hodo waratte
te wo tsunaide mitsumeaeba
itsumo (anata no) nioi (kasuka ni)
mune wo setsunaku shita.

Wagamama mo shitashi tsumaranai kenka mo shita
aenaku naru hi ga kuru koto mo shiranaide.

Ano hi oikakete
kimochi no subete wo uchiaketara
kaze mo sora mo mada
futari dake wo tsutsundeta.

Ashita no koto omottara
kimochi ga sukoshi mae wo muku
kitto (dokoka ni) tsuzuku (chiisa na)
michi wo aruite yukou.

Hitorikiri ni natta
aitai yoru ni tsunaida
kotoba no rain mo ima wa mou todokanai.

Ano hi dakishimeta
shiawase wo kesshite wasurenaide
totemo suki ni natta
ano toki no jibun de iyou.

Ano hi yume mite ita
anata no hitomi wo wasurenaide
kaze mo sora mo kitto
kanashimi wo keshite kureru.

Ano hi dakishimeta
shiawase wo kesshite wasurenaide
totemo suki ni natta
ano toki no jibun de iyou.

Ano hi yume mite ita
anata no hitomi wo wasurenaide
kaze mo sora mo kitto
kanashimi wo keshite kureru.

Sia il vento sia il cielo, sicuramente…

Quando sei scomparso tra la folla
ho sventolato la mano rivolta verso la tua schiena
fino a ieri tutto questo mi sarebbe sembrato una bugia.

Ho riso così tanto che mi sono venute le lacrime agli occhi
quando ci teniamo per mano, mentre ci fissiamo,
posso sempre sentire quel (tuo) profumo (così delicato)
se ci ripenso, sento una stretta al cuore.

Mi sono comportata da egoista, litigando per motivi futili
senza sapere che sarebbe arrivato un giorno in cui non ti avrei più rivisto.

Se quel giorno ti avessi rincorso
e ti avessi rivelato tutti i miei sentimenti
sia il vento sia il cielo
ci starebbero ancora avvolgendo.

Quando penso al domani
mi sento un po’ più ottimista
sono sicura che (da qualche parte) proseguirà
quindi continuerò a percorrere questa (piccola) strada.

Sono rimasta sola
la linea telefonica che ci ha tenuti in contatto attraverso le parole
nelle notti in cui volevo vederti, adesso non è più raggiungibile.

Non dimenticherò mai la felicità che ho provato
quando ti ho abbracciato quel giorno
voglio rimanere così come ero
ai tempi in cui mi sono profondamente innamorata di te.

Non potrò mai dimenticare lo sguardo che avevi
Il giorno in cui ti ho sognato
sia il vento sia il cielo, sicuramente,
cancelleranno tutta la mia tristezza.

Non dimenticherò mai la felicità che ho provato
quando ti ho abbracciato quel giorno
voglio rimanere così come ero
ai tempi in cui mi sono profondamente innamorata di te.

Non potrò mai dimenticare lo sguardo che avevi
Il giorno in cui ti ho sognato
sia il vento sia il cielo, sicuramente,
cancelleranno tutta la mia tristezza.

-INSERT SONG SERIE TV-

Tsuki ni Kawatte Oshioki yo
insert song (episodio 21)
interpretazione: Kotono Mitsuishi (Sailor Moon), Michie Tomizawa (Sailor Mars), Aya Hisakawa (Sailor Mercury)
testo: Sukehiro Tomita
composizione: Takanori Arisawa
arrangiamento: Takanori Arisawa
data di uscita: 01/07/1992

Testo originaleTraduzione in italiano
Tsuki ni Kawatte Oshioki yo (Usagi, Rei, Ami)

(Sannin) Arashi fuku machi no naka
(Sannin) fushigi na teki ga semari kuru
(Sannin) yuuwaku damashi uragiri
(Sannin) ejiki wo motome ma no te wo nobasu.

(Usagi) Kya daa kya daa!
(Usagi) Aite wa suteki na bishounen.
(Rei) Dakara nan nano?
(Ami) Tomadotte iru toki ja nai.

(Usagi) Tsurai kedo yuuki wo dashite henshin shichau
(Usagi) Muun Purizumu Pawaa Meiku Appu
(Usagi) ai to seigi no bishoujo senshi ga
(Usagi) tsuki ni kawatte oshioki yo.

(Sannin) Watashitachi kyou wa gokigen naname
(Sannin) chikayoru to kowai wa yo
(Sannin) minna no kokoro ga hitotsu ni nareba ai wa katsu.

(Ami) Shabon supuree
(Rei) Akuryou taisan
(Usagi) Muun Tiara akushon!
(Sannin) Onnanoko wo kobaka ni shitara yurusanai.

(Sannin) Yoru no yami kirisaite
(Sannin) bukimi na kage ga osoi kuru
(Sannin) bouryoku hakai satsujin
(Sannin) wagamama katte ni ranbou zukushi.

(Usagi) Kya daa kya daa!
(Usagi) Aite wa kowaai youma-tachi.
(Rei) Sore de bibiru no?
(Ami) Nigemawattecha ikenai wa.

(Usagi) Iya dakedo yaburekabure de tatakacchau mon.
(Usagi) Muun Purizumu Pawaa Meiku Appu
(Usagi) yume to kibou no bishoujo senshi ga
(Usagi) tsuki ni kawatte oshioki yo.

(Sannin) Watashitachi naze da ka mushakusha suru no
(Sannin) ijimekko kienasai
(Sannin) minna no kokoro ga barabara datte aku wo utsu.

(Ami) Shabon supuree
(Rei) Akuryou taisan
(Usagi) Muun Tiara akushon!
(Sannin) Onnanoko wa naite bakkari inai no yo.

(Sannin) Watashitachi kyou wa gokigen naname
(Sannin) chikayoru to kowai wa yo
(Sannin) minna no kokoro ga hitotsu ni nareba ai wa katsu.
(Ami) Shabon supuree
(Rei) Akuryou taisan
(Usagi) Muun Tiara akushon!
(Sannin) Onnanoko wo kobaka ni shitara yurusanai.

Ti punirò in nome della Luna (Usagi, Rei, Ami)

(Trio) In città infuria la tempesta
(Trio) si sta avvicinando un nemico misterioso
(Trio) tentazione, inganno, tradimento
(Trio) allunga la sua mano diabolica per raggiungere le sue vittime.

(Usagi) Oh no, che guaio!
(Usagi) L’avversario è un bellissimo ragazzo.
(Rei) E allora?
(Ami) Non è il momento di lasciarsi confondere.

(Usagi) È dura, ma raccoglierò il mio coraggio e mi trasformerò.
(Usagi) Potere del Prisma di Luna, Make Up!
(Usagi) La bella paladina dell’amore e della giustizia
(Usagi) ti punirà in nome della Luna!

(Trio) Oggi siamo di buonumore
(Trio) se si avvicinano a noi, abbiamo paura
(Trio) ma quando i nostri cuori diventano uno solo, l’amore trionfa.

(Ami) Bolle di nebbia!
(Rei) Disperditi, spirito maligno!
(Usagi) Tiara di Luna, azione!
(Trio) Non permetteremo che si prendano gioco delle giovani fanciulle.

(Trio) Squarciando l’oscurità della notte
(Trio) un’ombra spaventosa sta per attaccare
(Trio) violenza, distruzione, omicidio
(Trio) perpetrano ogni tipo di atrocità per soddisfare il loro egoismo.

(Usagi) Oh no, che guaio!
(Usagi) I nostri avversari sono dei mostri spaventosi.
(Rei) E hai paura di questo?
(Ami) Non possiamo continuare a scappare.

(Usagi) Non ne avrei voglia, ma combatterò disperatamente.
(Usagi) Potere del Prisma di Luna, Make Up!
(Usagi) La bella paladina dei sogni e della speranza
(Usagi) vi punirà in nome della Luna!

(Trio) Perché dobbiamo essere ridotte in questo modo?
(Trio) Sparite, teppisti!
(Trio) Anche quando i nostri cuori non sono uniti, noi sconfiggiamo il male.

(Ami) Bolle di nebbia!
(Rei) Disperditi, spirito maligno!
(Usagi) Tiara di Luna, azione!
(Trio) Le ragazze non si limitano solo a piagnucolare.

(Trio) Oggi siamo di buonumore
(Trio) se si avvicinano a noi, abbiamo paura
(Trio) ma quando i nostri cuori diventano uno solo, l’amore trionfa.
(Ami) Bolle di nebbia!
(Rei) Disperditi, spirito maligno!
(Usagi) Tiara di Luna, azione!
(Trio) Non permetteremo che si prendano gioco delle giovani fanciulle.

Maboroshi no Ginzuisho – Silver Crystal
insert song (episodio 34)
interpretazione: Apple Pie
testo: Naoko Takeuchi
composizione: Makiko Hashizume, Kazuo Sato
arrangiamento: Kazuo Sato
data di uscita: 01/07/1992

Testo originaleTraduzione in italiano
Maboroshi no Ginzuisho ~ Silver Crystal

Sotto mimi wo sumashite
amayaka na toiki.

Jitto me wo korashite
mabuta ni muunraito kagayakidasu.

Anata no negao mite iru dake de
konna ni mune ga shimetsukerareru no.

Yoru no mahou no fuuin ha natte
mitsuke ni yukou
zutto yumemiteta
anata dake ni
tatta hitotsu no.

Doko ni aru no? Densetsu no umi
shizuka ni hikari ha natsu
garasu no kurisutaru shinjite ite
ai wo te ni ireta sono toki sotto
migiude no naka garasu no kurisutaru
kagayakidasu no ima eien wo chikatte
muunraito.

Sotto sasayaite
amayaka na kotoba.

Futto me wo akete
anata ni muunraito kagayakidasu.

Anata ni fureru tada sore dake de
konna ni atsuku hohoende shimau no.

Tsuki no maryoku no fuuin ha natte
mitsuke ni yukou
zutto yumemiteta
atashi dake ni
tatta hitotsu no.

Doko ni aru no? Densetsu no hoshi
shizuka ni hikari ha natsu
Shirubaa Kurisutaru shinjite ite
anata to musubareru sono toki sotto
matsuge no saki kara Shirubaa Kurisutaru
kobore ochiru no ima eien ni dakishimete
muunraito
muunraito.

Il Cristallo d’Argento Illusorio ~ Silver Crystal

Ascolta dolcemente
questo tenero sospiro.

Tieni gli occhi ben aperti
sulle tue palpebre brilla la luce lunare.

Solo guardando il tuo viso
sento una stretta al cuore.

Voglio trovare
quello che diventerà il sigillo della magia della notte
per te, che sei l’unico
che ho sempre sognato
solo per te.

Dove si trova? Il mare leggendario
emette silenziosamente una luce
credi nel cristallo di vetro
nel momento in cui hai ottenuto l’amore, dolcemente,
nella tua mano destra è comparso il cristallo di vetro
adesso che sta brillando, pronuncia un giuramento eterno
luce lunare.

Sussurra piano piano
delle dolci parole.

Apri gli occhi all’improvviso
la luce lunare splende su di te.

Semplicemente toccandoti
riesco a sorridere con passione.

Diventerò il sigillo magico della Luna
per andare a cercare
colui che ho sempre sognato
tu, che sei
l’unico per me.

Dove si trova? La stella leggendaria
emette silenziosamente una luce
credi nel Cristallo d’Argento
nel momento in cui ci uniremo dolcemente
dalla punta delle mie ciglia si formerà il Cristallo d’Argento
e dal momento in cui sarà caduto, potremo abbracciarci per sempre
luce lunare
luce lunare.

Yumemiru Dake ja Dame
insert song (episodio 40)
interpretazione: Kotono Mitsuishi (Usagi Tsukino)
testo: Yukiko Oguchi
composizione: Kiyoshi Murakami
arrangiamento: Kiyoshi Murakami
data di uscita: 21/11/1992

Testo originaleTraduzione in italiano
Yumemiru Dake ja Dame (Usagi)

Just like a wing ryoute wo hirogete
wow… wow…
So, it’s all right fuan fukitobase
wow… wow…

Mune no sensaa ga tokimeki wo kyatchi
moshika shitara koi… nano ka na?

Egao no mahou wo anata ni kakete
watashi dake no fushigi wo ageru.

Kanjiteru tsugi no sekai shinjiteru
itsuka yume wo kitto kanaete.

Just fall in love haato wo narashite
wow… wow…
So, it’s all right shinkokyuu wo shite
wow… wow…
yumemiru mama de owarasenai.

Tokidoki chiisa na kenka shichau kedo
mune no kodou wa kawaranai.

Anata to onnaji yume oikakete
motto watashi kirei ni naru no.

Akogareta koto wa zenbu
dekiru sa… tte
omou kimochi daiji ni shitai.

Just like a wing ryoute wo hirogete
wow… wow…
So, it’s all right fuan fukitobase
wow… wow…
kanarazu yume wa kanau kara.

Kanjiteru tsugi no sekai shinjiteru
itsuka yume wo kitto kanaete.

Just fall in love haato wo narashite
wow… wow…
So, it’s all right shinkokyuu wo shite
wow… wow…
yumemiru mama de owarasenai.

Just like a wing ryoute wo hirogete
wow… wow…
So, it’s all right fuan fukitobase
wow… wow…

Kanarazu yume wa kanau kara.

Non si può solo sognare (Usagi)

Allarga le braccia come se fossero un paio d’ali
wow… wow…
così, va tutto bene, spazza via la tua ansia
wow… wow…

Il sensore del mio cuore rileva un’accelerazione del battito cardiaco
questo è forse… amore?

Lancerò su di te la magia del sorriso
ti darò le meraviglie che solo io possiedo.

Posso percepire il prossimo mondo, lo sento
un giorno il mio sogno si realizzerà di sicuro.

Innamorati, ascolta il battito del tuo cuore
wow… wow…
così, va tutto bene, fai un respiro profondo
wow… wow…
finché continuerai a sognare, non potrà finire.

Ogni tanto abbiamo qualche piccolo battibecco
ma il ritmo del mio batticuore non cambia.

Sto inseguendo il tuo stesso sogno
quindi diventerò più bella.

Tutte le mie aspirazioni
io penso… di poterle realizzare
voglio far tesoro di questi sentimenti.

Allarga le braccia come se fossero un paio d’ali
wow… wow…
così, va tutto bene, spazza via la tua ansia
wow… wow…
perché i tuoi sogni diverranno sicuramente realtà.

Posso percepire il prossimo mondo, lo sento
un giorno il mio sogno si realizzerà di sicuro.

Innamorati, ascolta il battito del tuo cuore
wow… wow…
così, va tutto bene, fai un respiro profondo
wow… wow…
finché continuerai a sognare, non potrà finire.

Allarga le braccia come se fossero un paio d’ali
wow… wow…
così, va tutto bene, spazza via la tua ansia
wow… wow…

Perché i tuoi sogni diverranno sicuramente realtà.

YOU’RE JUST MY LOVE
insert song (episodio 46 e speciale “Make Up! Sailor Senshi”)
interpretazione: Kotono Mitsuishi (Usagi Tsukino), Toru Furuya (Mamoru Chiba)
testo: Natsumi Watanabe
composizione: Izumi Masuda
arrangiamento: Izumi Masuda
data di uscita: 21/11/1992

Testo originaleTraduzione in italiano
YOU’RE JUST MY LOVE (Usagi, Mamoru)

Tsuki akari miageru sora ni
anata wo ukabete…

Me wo tojite
kimi no namae wo sasayaku yo.

Namida wa marude suishou no sazanami
samishisa mune ni michite yuku.

Tatoe donna ni tooku ni
hanarete mo My love…
kokoro wa ima hitotsu ni kagayakeru.

You’re just my love
soba ni ite mitsumeaitai
negai wo kanaete…

Ude no naka kimi wo dakishime
nemuritai.

Onaji yoru ni kanashimi wakachiai
ai wo shinjite itai kara.

Tatoe donna ni kizutsuki
naitatte My love…
futari naraba egao ni nareru kara.

You’re just my love.

Donna ni tooku ni
hanarete mo My love…
kokoro wa ima hitotsu ni kagayakeru.

Donna ni kizutsuki
naitatte My love…
futari naraba egao ni nareru kara.

You’re just my love.

TU SEI PROPRIO IL MIO AMORE (Usagi, Mamoru)

Guardo la luce della luna che brilla in cielo
e mi sembra di vedere la tua figura…

Io chiudo gli occhi
e sussurro il tuo nome.

Le mie lacrime sono come increspature di cristallo
la solitudine mi riempie il cuore.

Non importa quanto
siamo lontani, mio amore…
perché adesso i nostri cuori brillano come uno solo.

Tu sei proprio il mio amore
voglio stare al tuo fianco e guardarti
per favore, realizza il mio desiderio…

Voglio stringerti tra le mie braccia
e addormentarmi insieme a te.

Condividiamo la nostra tristezza nella stessa notte
perché voglio credere nell’amore.

Non importa quanto ci feriamo
e quante lacrime versiamo, mio amore…
perché quando noi due siamo insieme, possiamo tornare a sorridere.

Tu sei proprio il mio amore.

Non importa quanto
siamo lontani, mio amore…
perché adesso i nostri cuori brillano come uno solo.

Non importa quanto ci feriamo
e quante lacrime versiamo, mio amore…
perché quando noi due siamo insieme, possiamo tornare a sorridere.

Tu sei proprio il mio amore.

I am Sailor Moon
sigla finale (speciale “Make Up! Sailor Senshi”)
interpretazione: Kotono Mitsuishi (Usagi Tsukino)
testo: Naoko Takeuchi
composizione: Makoto Nagai
arrangiamento: Makoto Nagai
data di uscita: 01/06/1993
Versione: integrale.

Testo originaleTraduzione in italiano
​ I am Sailor Moon (Usagi)

Fui ni furikaeru
namae yobareta ki ga shite
futto saita awai fuan no hana
sagashite iru no wa watashi no hou
onegai te wo tsunaide
soba ni ite mou sukoshi
hora mite mukashi atta ano shiroi muun.

Kin ni kagayaku
koko wa himitsu no paresu
kokoro no naka ikki ni
tokimeki no hana ga saku
aoi hoshi shinpi no kagi wo hirotta toki kara
zutto nokku shiteru.

Anata no koe (anata no kao)
anata no karada (zenbu hiraite misete)
hitotsu ni naru (Kurisutaru Pawaa)
Seeraa Muun (watashi wo yonde tsuyoku shite)
mite watashi wo.

Fui ni tachidomaru
namae sakenda ki ga shite
sotto waita awai namida no hana
motomete iru no wa watashi no hou
onegai kata wo daite
kisu wo shite mou sukoshi
hora mite mukashi atta ano shiroi muun.

Gin ni kagayaku
koko wa himitsu no paresu
kokoro no naka ikki ni
kirameki no hana ga saku
aoi hoshi kioku no kagi wo mitsuketa toki kara
zutto nokku shiteru.

Anata no yume (anata no michi)
anata no kokoro (zenbu hiraite misete)
hitotsu ni naru (Kurisutaru Pawaa)
Seeraa Muun (watashi wo yonde tsuyoku shite)
mite watashi wo.

Anata no koe (anata no kao)
anata no karada (zenbu hiraite misete)
hitotsu ni naru (Kurisutaru Pawaa)
Seeraa Muun (watashi wo yonde tsuyoku shite)
mite watashi wo.

​ Io sono Sailor Moon (Usagi)

Mi giro improvvisamente
perché ho l’impressione che qualcuno abbia chiamato il mio nome
e così sbocciano inaspettatamente i pallidi fiori dell’ansia
ero io quella che ti cercava
per favore, prendimi per mano
e resta ancora un po’ accanto a me
guarda, quella Luna bianca si trova qui da moltissimo tempo.

Brilla di riflessi dorati
questo è il palazzo segreto
nel mio cuore sbocciano simultaneamente
i fiori del batticuore
da quando ho raccolto la chiave misteriosa del pianeta blu
ho continuato a bussare alla sua porta.

La tua voce (il tuo volto)
Il tuo corpo (mostrami tutto quanto)
diventiamo una cosa sola (Potere del Cristallo)
Sailor Moon (chiamami e diventa più forte)
guardami.

Mi fermo improvvisamente
perché ho l’impressione che qualcuno abbia gridato il mio nome
e così germogliano dolcemente i pallidi fiori delle mie lacrime
ero io quella che ti desiderava
per favore, cingimi le spalle
e dammi ancora qualche altro bacio
guarda, quella Luna bianca si trova qui da moltissimo tempo.

Brilla di riflessi argentati
questo è il palazzo segreto
nel mio cuore sbocciano simultaneamente
dei fiori scintillanti
da quando ho trovato la chiave delle memorie del pianeta blu
ho continuato a bussare alla sua porta.

Il tuo sogno (il tuo percorso)
Il tuo cuore (mostrami tutto quanto)
diventiamo una cosa sola (Potere del Cristallo)
Sailor Moon (chiamami e diventa più forte)
guardami.

La tua voce (il tuo volto)
Il tuo corpo (mostrami tutto quanto)
diventiamo una cosa sola (Potere del Cristallo)
Sailor Moon (chiamami e diventa più forte)
guardami.

Anata no Sei ja nai
insert song (episodio 49)
interpretazione: Emi Shinohara (Makoto Kino)
testo: Takeshi Yokoyama
composizione: Toru Akasaka
arrangiamento: Toru Akasaka
data di uscita: 21/11/1992
Versione: integrale.

Testo originaleTraduzione in italiano
​Anata no Sei ja nai (Makoto)

Ima mo tasogare no machi ni
kirameiteru omoide
sou yo are kara anata ni
nite iru hito ni au tabi ni tokimeku.

Nando koi ni ochite mo
itsumo umaku ikanakute…

Anata no sei ja nai no gomen ne
furihajimeta ame no sei yo
hoshi no kazu hodo koi mo aru kedo
mada anata wo aishiteru.

Sukoshi mujaki na manazashi
komugi iro no hohoemi
kitto yasashii anata no
kawari ni nareru hito nante inai no.

Sora no hate wo samayou
kumo no you ni setsunakute…

Anata no sei ja nai no gomen ne
toki ga tateba wasureru kara
dakedo onegai yume no naka de wa
zutto soba ni isasete ne.

Anata no sei ja nai no gomen ne
furihajimeta ame no sei yo
hoshi no kazu hodo koi mo aru kedo
mada anata wo aishiteru.

​ Non è colpa tua (Makoto)

Anche adesso, nella città al crepuscolo
i miei ricordi brillano
sì, da allora, ogni volta
se incontro qualcuno che ti somiglia, il mio cuore batte forte.

Non importa quante volte m’innamori
non va mai a finire bene…

Non è colpa tua, scusami
è colpa della pioggia che è cominciata a cadere
possono esserci tanti amori quante sono le stelle
ma io sono ancora innamorata di te.

Il tuo sguardo un po’ innocente
il tuo sorriso color del grano
sicuramente non esiste
qualcuno che sia gentile quanto te.

Vagare ai confini del cielo,
come fanno le nuvole, è doloroso…

Non è colpa tua, scusami
con il passare del tempo mi dimenticherò di te
però, per favore, almeno nei miei sogni
fammi restare al tuo fianco.

Non è colpa tua, scusami
è colpa della pioggia che è cominciata a cadere
possono esserci tanti amori quante sono le stelle
ma io sono ancora innamorata di te.

Eien No Melody
insert song (episodio 54 e speciale “Make Up! Sailor Senshi”)
interpretazione: Michie Tomizawa (Rei Hino)
testo: Kaoru Noda
composizione: Izumi Masuda
arrangiamento: Toru Akasaka
data di uscita: 21/11/1992

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Eien no Melody (Rei)

Taiyou ni kazashita
kokoro ni anata ga iru
suki to ienakute mo
anata ga kokoro ni iru.

Nee yuuki wo arigatou
hora umaretate no pawaa
subete wo tsutsunde kagayaku.

Sora ya umi no hirosa yori mo
yume wa hateshinai tte
kizuita no wa koi wo shite kara.

Unmei no nagare wo
issho ni oyogitai no
donna dekigoto ni mo
maketari shinai you ni.

Nee deaete yokatta
sono atatakai kuuki
kizutsuita hibi ga toketeku.

Zutto suki datta shinu hodo
kaze ni tadayou tane ga
mebuku you na anata no egao.

Oto mo nai uchuu no sumi ni
daremo ga hitori
semete ai kanjiaetara
ikite yukeru ashita e to.

Atsuku komiageru kodou wa
towa ni dare no mune ni mo
hibiki wataru mahou no merodii.

Sora ya umi no aosa yori mo
yume wa suki to otteru to
anata no me ga oshiete kureta.

​ Melodia eterna (Rei)

Velato dalla luce del sole
tu sei nel mio cuore
anche se non mi dici che mi ami
tu sei nel mio cuore.

Ehi, grazie per il coraggio che mi dai
guarda, il potere che è appena nato
sta avvolgendo tutto, risplendendo luminoso.

Ancora più grandi del cielo e del mare
i miei sogni non hanno confini
l’ho capito dopo che mi sono innamorata.

Nel flusso del destino
io voglio nuotare insieme a te
in modo che, qualsiasi cosa dovesse accadere,
io so che non perderò.

Sai, sono proprio felice di averti incontrato
quella calda atmosfera
sta sciogliendo i giorni in cui sono stata ferita.

Ti ho sempre amato, così tanto che potrei morire
i semi sospinti dal vento
sbocceranno come il tuo sorriso.

In un angolo dell’universo, dove non c’è alcun suono,
chiunque si sentirebbe solo
se almeno potessimo percepire i nostri sentimenti d’amore
potremmo continuare a vivere.

Il battito dei nostri cuori, che si fa sempre più forte,
risuona eternamente in ognuno di noi
componendo una melodia magica.

Più del blu del cielo e del mare
amo i sogni che ho deciso di inseguire
l’ho capito guardando i tuoi occhi.

Onaji Namida wo Wakeatte
insert song (episodio 62)
interpretazione: Aya Hisakawa (Ami Mizuno)
testo: Mitsuko Shiramine
composizione: Yoshio Ueno
arrangiamento: Seiichi Kyoda
data di uscita: 01/06/1993
Versione: integrale.

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Onaji Namida wo Wakeatte (Ami)

Sakki kara genki nai yo ne
tachidomaru kaze no sakamichi.

Itsudatte nanimo iwazu ni
nayanderu kara kanashiku naru.

Sukoshi dake kata ni motarete
amaeru no wa make ja nai ne.

Donna koto ga donna koto ga
jamashi ni kite mo issho nara daijoubu.

Konna fuu ni konna fuu ni
onaji namida wo wakeatte zutto hanarenaide
zutto kono mama de.

Kyuukutsu na supiido shashin no
box de futari sawaida.

Me wo tojite utsutta kao mite
kenashiau tabi waraete kuru.

Hitoribocchi ganbaru dake ga
seikai nara samishii yo ne.

Donna toko mo donna toko mo
suki ni naresou issho nara daijoubu.

Konna fuu ni konna fuu ni
onaji egao de mukiatte zutto kawaranaide
zutto kono mama de.

Donna koto ga donna koto ga
jamashi ni kite mo issho nara daijoubu.

Donna toko mo donna toko mo
suki ni naresou issho nara daijoubu.

​Condividiamo le stesse lacrime (Ami)

È da un po’ che sei di cattivo umore
e stai fermo in piedi lungo il pendio ventoso.

Come sempre, non mi dici nulla
ed io divento triste perché so che c’è qualcosa che ti preoccupa.

Dai, appoggiati per un po’ sulla mia spalla
non si perde niente a farsi viziare un pochino.

Qualunque cosa, qualsiasi cosa
dovesse ostacolarci, se siamo insieme so che andrà tutto bene.

Proprio così, in questo modo
condividiamo le stesse lacrime, perciò non allontanarti mai da me
restiamo così per sempre.

Il box della foto istantanea era così angusto
che abbiamo finito per fare molto chiasso.

Ogni volta che litighiamo, quando chiudo gli occhi
e ripenso alle facce che avevamo in quella foto, mi viene da ridere.

Se facciamo del nostro meglio da soli
anche se le risposte sono quelle giuste, poi ci sentiamo comunque soli.

Qualsiasi posto, qualunque luogo
sono certa che mi piacerà, perché se sono con te so che andrà tutto bene.

Proprio così, in questo modo
guardiamoci ogni volta con lo stesso sorriso
restiamo così per sempre.

Qualunque cosa, qualsiasi cosa
dovesse ostacolarci, se siamo insieme so che andrà tutto bene.

Qualsiasi posto, qualunque luogo
sono certa che mi piacerà, perché se sono con te so che andrà tutto bene.

Ai no Senshi
insert song (episodi 68 e 102)
interpretazione: Yoko Ishida
testo: Rui Serizawa
composizione: Nobuhiko Kashiwara
arrangiamento: Nobuhiko Kashiwara
data di uscita: 01/06/1993

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Ai no Senshi

Kami ga sora ni moeagaru
karada ga honoo no you yo.

Ya da wa nande kou naru no
honto ni mou okocchau kara.

Koi wo shite setsunai mama
amai yume wo mitetai noni
yurusenai aitsura no sei yo.

Yappari watashi yarukkya nai ne
tatakitsubushite yaru wa kono te de aku wo
sou yo sore made ganbaranakucha
mezamenasai aoi senshi yo.

Donna warui hito datte
suki nara shinjite miru no.

Sore wo riyou suru nante
sonna no yaccha ikenai no yo.

Itsudatte mamoritai no
anata no tame tonde yuku wa
ai dake ga kagirinai enajii.

Nee watashitachi yarukkya nai ne
onnanoko no junjou misete yaru no yo
nani ga nandemo ganbaranakucha
mune ni chikau ai no senshi yo.

Nee watashitachi yarukkya nai ne
tatakitsubushite yaru wa kono te de aku wo
sou yo sore made ganbaranakucha
mezamenasai ai no senshi yo.

​ La guerriera dell’amore

I miei capelli divampano nel cielo
il mio corpo arde come una fiamma.

Oh no, perché mi succede questo?
Adesso sto davvero per arrabbiarmi.

Anche se sono innamorata, provo dolore
volevo fare dei dolci sogni, ma…
non posso perdonarli, è tutta colpa loro!

Come pensavo, devo farlo io
schiaccerò il male con le mie stesse mani
sì, finché non arriverà quel momento, devo fare del mio meglio
risvegliati, guerriera blu!

Non importa quanto una persona possa essere cattiva
se la ami, proverai a credere in lei.

Approfittare di questi sentimenti
è qualcosa che non si dovrebbe proprio fare.

Voglio proteggerti sempre
volerò subito da te
solo l’amore può darci un’energia inesauribile.

Come sospettavo, dobbiamo occuparcene noi
vi mostreremo l’innocenza delle fanciulle
daremo il nostro meglio in ogni cosa che facciamo
lo giuriamo ai nostri cuori, guerriere dell’amore.

Come pensavo, dobbiamo farlo noi
schiacceremo il male con le nostre stesse mani
sì, finché non arriverà quel momento, dobbiamo fare del nostro meglio
risvegliati, guerriera dell’amore!

La Soldier
insert song (episodio 88)
interpretazione: Anza Ooyama, Ayako Morino, Hiroko Nakayama, Kanoko, Nana Suzuki
testo: Kayoko Fuyumori
composizione: Akiko Kosaka
arrangiamento: Yuzo Hayashi
data di uscita: 01/08/1993

Testo originaleTraduzione in italiano
​ La Soldier

Kore ijou muri yo matenai wa
suresure de owarasenaide
anata no subete hoshii
futari wo hedateta suraido ga
harari suberi ochite ato wa
arawa ni sareta shinju
manazashi ni semerarete
kokoro ga sukitooru shin made.

Ikusennen kurikaeshita
koi wa shinpi no tatakai ne
anata kara no ai no Moonlight
abite watashi wa kawatte yuku
azayaka ni himeyaka ni La Soldier.

Motto kono mama de itai kedo
hohoemi de kawasu wakare ni
yakusoku wa komenaide
mata aeru tsugi ga ashita demo
nihyakunen nochi demo onaji
sadame ga mukae ni kuru
kokoro no katachi sotto
nazotte wasurezu ni oboete.

Megiri meguru roman no naka
koi wa itsudemo tatakai ne
watashi wa ima ai no Lunatic
kiseki mo yume mo misete ageru
hateshinaku uruwashiku La Soldier.

Ikusennen kurikaeshita
koi wa shinpi no tatakai ne
anata kara no ai no Moonlight
abite watashi wa kawatte yuku
azayaka ni himeyaka ni La Soldier.

​ La Soldatessa

Non posso più aspettare
non farla finire così facilmente
io voglio ogni cosa di te.
C’era una diapositiva in mezzo a noi
che dopo essere scivolata giù
ha rivelato la presenza di una perla.
Tu mi hai fulminato con lo sguardo
ma il mio cuore è puro fin nel profondo.

Si è ripetuta per migliaia di anni
l’amore è una battaglia misteriosa, vero?
Il bagliore lunare dell’amore, irradiato da te,
mi colpisce e comincio a cambiare
vividamente, segretamente, diventando La Soldatessa.

Mi piacerebbe poter restare ancora così
ma preferisco dirti addio con un sorriso
non aggiungere promesse
se ci rivedremo domani
o tra duecento anni, non cambierà nulla
perché il destino ci verrà incontro.
Mi metto a tracciare dolcemente la forma di un cuore
non dimenticarlo, ricordalo!

Girando e rigirando, in questo romanzo
l’amore è sempre una battaglia, vero?
Ormai sono diventata lunatica per amore
ti mostrerò miracoli e sogni
eternamente, meravigliosamente, diventando La Soldatessa.

Si è ripetuta per migliaia di anni
l’amore è una battaglia misteriosa, vero?
Il bagliore lunare dell’amore, irradiato da te,
mi colpisce e comincio a cambiare
vividamente, segretamente, diventando La Soldatessa.

Someday… Somebody…
insert song (speciale “Make Up! Sailor Senshi”)
interpretazione: Aya Hisakawa (Ami Mizuno)
testo: Yukiko Oguchi
composizione: Yukiko Oguchi
arrangiamento: Kiyoshi Murakami
data di uscita: 21/11/1992

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Someday… Somebody… (Ami)

Haru ichiban ga heya ni soyoide nandaka ii kimochi
hikari no Shower afureteru.

Tsukue no ue ni hirogeta hon no peeji wo mekuru kaze
utsumuiteta kimochi made egao ni kawaru no.

Dreamin’ koi no chansu wa
Tell me jisho ni wa nai no
hayaku note tojite.
Dreamin’ kami ga yuretara
For you rinsu no kaori
nanika yokan ga suru no.

Tsumasakidachi de aruku hodou ni surechigau koibito
hashagi nagara sasayaku no.

Itsuka dareka ni yasashii koe de namae wo yobaretara
saijoukyuu no hohoemi de kotaete mitai na.

Dreamin’ koi no mahou no
Tell me ima ga chansu ne
sotto negai kakeru.
Dreamin’ fushigi na kurai
For you sunao na kimochi
watashi hayaku mitsukete.

Karuku mabataki wo shita sono shunkan sekai ga kawaru no
awai iro no wanpiisu shiroi roofaa
“Koishite… mitai na”.

Dreamin’ koi no chansu wa
Tell me jisho ni wa nai no
hayaku note tojite.
Dreamin’ kami ga yuretara
For you rinsu no kaori
nanika yokan ga suru no.

Dreamin’ fushigi na kurai
For you sunao na kimochi
watashi hayaku mitsukete.

​ Un giorno… qualcuno… (Ami)

Il primo assaggio di primavera che soffia nella mia stanza è in qualche modo piacevole
una pioggia di luce riempie l’ambiente.

Sulla scrivania, il vento gira le pagine di un libro aperto
e anche il mio sconforto si trasforma in un sorriso.

Sognando la possibilità di un nuovo amore
dimmi che esiste, perché non è riportata nel dizionario
presto, chiudi il taccuino.
Sognando, quando i miei capelli fluttuano
è per te il profumo del balsamo
sento che sta per accadere qualcosa.

Mentre cammino sul marciapiede in punta di piedi, mi passano accanto due innamorati
che flirtano a bassa voce.

Se un giorno qualcuno chiamerà il mio nome con voce gentile
voglio provare a rispondergli con il mio sorriso migliore.

Sognando, per la magia dell’amore
dimmi che adesso è la giusta occasione
esprimo un desiderio a bassa voce.
Sognando, è strano quanto
siano sinceri i miei sentimenti per te
per favore, trovami in fretta.

Nel momento in cui ho sbattuto leggermente le palpebre, il mondo è cambiato
un vestito chiaro, un paio di mocassini bianchi
“Mi piacerebbe… innamorarmi”.

Sognando la possibilità di un nuovo amore
dimmi che esiste, perché non è riportata nel dizionario
presto, chiudi il taccuino.
Sognando, quando i miei capelli fluttuano
è per te il profumo del balsamo
sento che sta per accadere qualcosa.

Sognando, è strano quanto
siano sinceri i miei sentimenti per te
per favore, trovami in fretta.

STARLIGHT ni Kiss Shite
insert song (speciale “Make Up! Sailor Senshi”)
interpretazione: Emi Shinohara (Makoto Kino)
testo: Mitsuko Shiramine
composizione: Chiho Kiyooka
arrangiamento: Seiichi Kyoda
data di uscita: 01/06/1993

Testo originaleTraduzione in italiano
​ STARLIGHT ni Kiss Shite (Makoto)

Kiss the starlight Kiss the moonlight
Kiss the starlight Kiss the moonlight

Hikari no aachi no shita de anata wo mitsumeteta
tooi kisetsu.

Kokoro no katasumi fui ni anata ga arawarete
watashi tachidomaraseru no.

Kagayaku Starlight rain watashi wo mitete
samishii yoru mo jibun rashiku hora kawareru you ni.

Fushigi na Moonlight rain senaka wo oshite
tobidasu machi ni mabushii jikan ga matteru.

Kiss the starlight Kiss the moonlight
Kiss the starlight Kiss the moonlight

Kimama na mirai no kaze ni makenai manazashi wo
wasurenai wa.

Anna ni dareka wo tsuyoku omotta shunkan ga
itsuka chikara ni naru kara.

Kagayaku Starlight rain watashi wo mitete
egao mo koe mo kinou yori mo hora suteki ni naru.

Fushigi na Moonlight rain senaka wo oshite
honto no koto ga yatto hajimaru ki ga suru.

Kagayaku Starlight rain watashi wo mitete
samishii yoru mo jibun rashiku hora kawareru you ni.

Fushigi na Moonlight rain senaka wo oshite
tobidasu machi ni mabushii jikan ga matteru.

Starlight rain
Moonlight rain
Starlight rain

​ Bacia la LUCE DELLE STELLE (Makoto)

Bacia la luce delle stelle Bacia la luce lunare
Bacia la luce delle stelle Bacia la luce lunare

Sotto l’arco di luce, ti ho guardato intensamente
in una stagione lontana.

All’improvviso sei comparso in un angolo del mio cuore
e mi hai fatto fermare.

Guardami sotto la pioggia di luce stellare
anche le notti solitarie sono adatte a me, perché vedi, è come se potessi cambiare.

Una misteriosa pioggia lunare cade sulla mia schiena
se facciamo un salto in città, ci aspetterà un momento abbagliante.

Bacia la luce delle stelle Bacia la luce lunare
Bacia la luce delle stelle Bacia la luce lunare

Quel tuo sguardo che non si arrende davanti al vento capriccioso del futuro
io non lo potrò mai dimenticare.

Quel momento in cui pensi intensamente a qualcuno
un giorno si trasformerà nella tua forza.

Guardami sotto la pioggia di luce stellare
il mio sorriso e la mia voce diventeranno più belli rispetto a ieri.

Una misteriosa pioggia lunare cade sulla mia schiena
sento che sta per iniziare qualcosa di vero.

Guardami sotto la pioggia di luce stellare
anche le notti solitarie sono adatte a me, perché vedi, è come se potessi cambiare.

Una misteriosa pioggia lunare cade sulla mia schiena
se facciamo un salto in città, ci aspetterà un momento abbagliante.

Pioggia di luce stellare
Pioggia di luce lunare
Pioggia di luce stellare

Anata no Yume wo Mita wa
insert song (speciale “Make Up! Sailor Senshi”)
interpretazione: Rika Fukami (Minako Aino)
testo: Mitsuko Shiramine
composizione: Toru Akasaka
arrangiamento: Toru Akasaka
data di uscita: 21/11/1992

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Anata no Yume wo Mita wa (Minako)

Yuunagi no umi ni futari hashaida ne
totemo atatakai anata no yume wo mita wa.

Hatsukoi no you ni kokoro odoraseta
surechigau tabi ni tagai ni yasashiku nareta.

Hikari nagara warai nagara sugite iku kisetsu
zutto futari kawaranai to shinjiteta
MY LOVE ano toki hanashita mirai no koto
AH koushite omoidaseba natsukashii dake nante.

Tooi machi de ima wa donna yume wo mite iru no
mado wo akete aoi kaze ni kiite miru
MY LOVE dokoka de dareka to koi wo shite mo
AH tokidoki omoidashite sono mune no katasumi de.

MY LOVE muchuu de hanashita mirai no koto
AH mabushii anata de ite kagayaite itsumademo.

​ Ti ho visto in sogno (Minako)

In riva al mare della sera, ci siamo divertiti tanto insieme
ti ho visto in sogno, tu, che sei così affettuoso.

Come se fosse il primo amore, i nostri cuori si sono messi a ballare
ogni volta che ci incontravamo, eravamo più gentili l’uno con l’altra.

Mentre brillavamo insieme, mentre ridevamo insieme, le stagioni passavano
credevo che noi due non saremmo mai cambiati
AMORE MIO, quella volta che abbiamo parlato del futuro insieme
AH, quando ci ripenso, provo solo nostalgia.

In una città lontana, che cosa stai sognando ora?
Apro la finestra e provo a chiederlo al vento blu
AMORE MIO, anche se t’innamori di qualcuno da qualche parte
AH, ogni tanto ricordati di me, in un angolino del tuo cuore.

AMORE MIO, come quando abbiamo parlato con entusiasmo del futuro
AH, resta sempre così radioso e continua a brillare.

Route Venus
insert song (episodi 154 e 192)
interpretazione: Rika Fukami (Minako Aino)
testo: Naoko Takeuchi
composizione: Makoto Nagai
arrangiamento: Nobuhiko Kashiwara
data di uscita: 01/06/1993

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Route Venus (Minako)

Sono doa akete nokori jikan ga suikomareteku
hitomi wo agete massugu mitsumete
saigo no kisu wo shite arukidashite ne.

Honto wa kaze ga chigireru kurai
kokoro ga hikitometeru
michi wa wakareru no ne unmei nano hoshi ga kimeta
anata no eranda shiroi Route
sobieru mirai mayowanaide.

Umi ga hirogaru kaze ga yurete kuru
sukoshi samui kedo hashiridashite
anata no koto wasurenaide
ichiban aishiteru
tsurai kedo koko kara miteru
sabaku no yoake wo.

Sono mado akete anata no jikan hajimatte yuku
mabuta wo tojite shite hoshikatta
saigo no yoru no kisu oboete ite ne.

Honto wa sora ga kuzureru kurai
kokoro ga naite iru
michi wa betsubetsu nano unmei nano hoshi ga kimeta
watashi no eranda aoi Route
sobieru mirai wasurenaide.

Asa ga hajimaru hito ga ugokidasu
sukoshi kowai kedo arukidashite
watashi no koto wasurenaide
ichiban aishiteru
kurushii kedo koko kara miteru
sabaku no yoake wo.

Umi ga hirogaru kaze ga yurete kuru
sukoshi samui kedo hashiridashite
anata no koto wasurenaide
ichiban aishiteru
tsurai kedo koko kara miteru
sabaku no yoake wo.

​ La rotta di Venere (Minako)

Apri quella porta e il tempo rimasto sarà inghiottito
apri gli occhi e guarda dritto davanti a te
dammi l’ultimo bacio e mettiti in cammino.

In realtà sto trattenendo così tanto i sentimenti che prova il mio cuore
che il vento potrebbe mandarlo in frantumi
ma le nostre strade si dividono qui, è destino, lo hanno deciso le stelle
perciò segui la strada bianca che hai scelto di percorrere
e anche se il futuro incombe, non perderla mai di vista.

Il mare si espande, il vento fluttua
fa un po’ freddo, ma tu inizia a correre
non ti dimenticherò mai
io ti amo più di chiunque altro
è dura, ma da qui posso vedere
l’alba del deserto.

Apri quella finestra, il tuo tempo sta per iniziare
chiudi gli occhi, avrei voluto avere
un ultimo bacio della buonanotte, ricordatelo.

Il mio cuore sta piangendo così tanto
che il cielo potrebbe crollare
ma le nostre strade sono diverse, è destino, lo hanno deciso le stelle
perciò seguirò la strada blu che ho scelto di percorrere
ma il futuro incombe, non dimenticarlo.

La mattinata sta iniziando, la gente comincia a muoversi
fa un po’ paura, ma tu inizia a camminare
non dimenticarti di me
io ti amo più di chiunque altro
è doloroso, ma da qui posso vedere
l’alba del deserto.

Il mare si espande, il vento fluttua
fa un po’ freddo, ma tu inizia a correre
non ti dimenticherò mai
io ti amo più di chiunque altro
è dura, ma da qui posso vedere
l’alba del deserto.

Sailor Team no Theme
insert song (episodio 161)
interpretazione: Hiroko Asakawa
testo: Naoko Takeuchi
composizione: Akiko Kosaka
arrangiamento: Osamu Totsuka
data di uscita: 01/12/1994

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Sailor Team no Theme

(Sailor Moon)
Onegai nagareboshi kondo koso
nagasarete oboreru koi tte yatsu wo
naku dake naitara tsuki wa michi
nannimo kawaranai wa All right
genki dasanakya ikusa ni denakya
todoke raimei honoo yurete ai no muchi
minna henshin yo Make Up
onnanoko da mon Make Up
yatte yaru
minna sakenderu Make Up
onnanoko da mon Make Up
ichiban yo Sailor Moon.

Kiite yo nagareboshi yappari ne
tobitsuite hanarenu koi tte yatsu wo
kurushikute mo hikiau koi yo
hoshi no hate made zutto All right
hayai mono gachi yatta mono gachi
todoke raimei honoo yurete ai no muchi
minna henshin yo Make Up
onnanoko da mon Make Up
yatte yaru
minna sakenderu Make Up
onnanoko da mon Make Up
Sailor Moon Sailor Moon.

Minna henshin yo Make Up
onnanoko da mon Make Up
yatte yaru
minna sakenderu Make Up
onnanoko da mon Make Up
ichiban yo Sailor Moon…
Sailor Moon…
Sailor Moon…
Sailor Moon…

​ Tema musicale del Sailor Team

(Sailor Moon)
Per favore, stella cadente, questa volta
fammi provare un amore così travolgente da farmi quasi annegare
anche se piango quanto voglio, così tanto che la Luna diventa piena
non cambia mai niente, ma va bene lo stesso
devo risollevarmi il morale, devo scendere in battaglia!
Fiamme tonanti, colpite! Oscilla, frusta dell’amore!
Ragazze, trasformiamoci! Make Up!
Siccome siamo fanciulle, noi gridiamo Make Up!
Facciamolo!
Gridiamo tutte Make Up!
Siccome siamo fanciulle, noi gridiamo Make Up!
Siamo le numero uno, Sailor Moon.

Ascoltami, stella cadente, dopotutto
Io desidero un amore che ci tenga uniti
perché anche se è doloroso, siamo attratti l’uno dall’altra
e so che saremo sempre insieme, persino ai confini delle stelle, perciò andrà tutto bene.
Forza, dobbiamo agire in fretta!
Fiamme tonanti, colpite! Oscilla, frusta dell’amore!
Ragazze, trasformiamoci! Make Up!
Siccome siamo fanciulle, noi gridiamo Make Up!
Facciamolo!
Gridiamo tutte Make Up!
Siccome siamo fanciulle, noi gridiamo Make Up!
Sailor Moon, Sailor Moon.

Ragazze, trasformiamoci! Make Up!
Siccome siamo fanciulle, noi gridiamo Make Up!
Facciamolo!
Gridiamo tutte Make Up!
Siccome siamo fanciulle, noi gridiamo Make Up!
Siamo le numero uno, Sailor Moon…
Sailor Moon…
Sailor Moon…
Sailor Moon…

Motto Suteki na Asa ga Kuru yo
insert song (episodio 178)
interpretazione: Kae Hanazawa
testo: Arihiro Nakata
composizione: Chiho Kiyooka
arrangiamento: HΛL
data di uscita: 20/04/1996

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Motto Suteki na Asa ga Kuru yo

Soyokaze fuita ato honno sukoshi
hora kisetsu ga ugoku yo yume ga arukidasu
omoidoori ni narazu tomadottari
nakitaku naru koto attari mo suru yo
demo itsuka umaku yuku hazu.

Taisetsu na koto wa shinjiru koto ne
motto suteki na asa ga kuru yo
kagayaki no naka de hajimaru subete
atarashii yuuki de uketomete miyou.

Hitomi tojita toki ga kyou no owari
ureshikatta are kore omoidashite miru
itsumo onnaji you ni kanjitatte
dokoka ga chigau no kinou to kurabete
sou hoshi wa kitto mite iru.

Tameiki ni tsubasa tsukete tobasou
motto suteki na asa ga kuru yo
tobikiri no egao junbi wo shiyou
atarashii jiken ga machiukete iru.

Taisetsu na koto wa shinjiru koto ne
motto suteki na asa ga kuru yo
kagayaki no naka de hajimaru subete
atarashii yuuki de uketomete miyou.

​ Arriverà un mattino più bello

Dopo che la brezza leggera ha soffiato per un po’
guarda, la stagione inizia a cambiare, i sogni stanno per mettersi in moto
quando le cose non vanno come vorrei, mi sento confusa
e a volte mi viene anche voglia di piangere
ma sono sicura che un giorno andranno per il verso giusto.

L’importante è crederci
arriverà un mattino più bello
tutto inizierà nello splendore
prendiamola con rinnovato coraggio.

Quando ho chiuso gli occhi, era la fine della giornata di oggi
ed ero molto felice di ricordare tutto quello che è successo
ogni volta ho la stessa impressione
c’è qualcosa di diverso rispetto a ieri
sì, le stelle mi stanno sicuramente guardando.

Con un sospiro, indosso le mie ali e inizio a volare
arriverà un mattino più bello
mi preparerò con un sorriso grandioso
in attesa della prossima difficoltà.

L’importante è crederci
arriverà un mattino più bello
tutto inizierà nello splendore
prendiamola con rinnovato coraggio.

Nagareboshi e
insert song (episodi 185, 189, 190, 193, 194 e 195)
interpretazione: Shiho Niiyama (Seiya Kou), Narumi Tsunoda (Taiki Kou), Chika Sakamoto (Yaten Kou)
testo: Naoko Takeuchi
composizione: Kisaburo Suzuki
arrangiamento: Kazuo Ohtani
data di uscita: 20/07/1996

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Nagareboshi e (Seiya, Taiki, Yaten)

Search for Your LOVE…

Kimi wa itsumo kagayaiteta
egao hitotsu chiisa na hoshi
taisetsu ni shiteta yo (eien no Starlight)
ano hi boku wa mamorenakute
kuyashi namida koraeta dake
itami ga nokoru yo (wasurenai Sweet heart).

Search for Your LOVE sora no suishou
Search for Your LOVE nakanaide kure
Search for Your LOVE hontou wa dakishimetai no sa.

Kimi no kaori zutto (sagashiteru)
boku no koe yo todoke (aishiteru)
ima doko ni iru no (Moonlight Princess)
boku no princess
kotaete Answer for me ima sugu Answer for me
kotaete Answer for me yasashiku Answer for me.

Search for Your LOVE…
Search for Your LOVE…
Search for Your LOVE…
Search for Your LOVE…

Tooi yozora kakenuketeku
nagareboshi ni negau yo ima
aitai to sasayaku (tsutaete yo Starlight)
toki ga sugite otona ni naru
boku wa yatto kizuita no sa
tarinai kakera ni (soba ni ite Sweet heart).

Search for Your LOVE gin no unabara
Search for Your LOVE fune wa tadayou
Search for Your LOVE kuruoshisa ni nagasarete yuku.

Kimi no kaori zutto (sagashiteru)
boku no koe yo todoke (aishiteru)
ima doko ni iru no (Moonlight Princess)
boku no princess
kotaete Answer for me ima sugu Answer for me
kotaete Answer for me yasashiku Answer for me.

Kotaete Answer for me ima sugu Answer for me
kotaete Answer for me yasashiku Answer for me.

Kotaete Answer for me ima sugu Answer for me
kotaete Answer for me.

​ Alla stella cadente (Seiya, Taiki, Yaten)

In cerca del Tuo AMORE…

Tu sei sempre stata così radiosa
il tuo sorriso è come una piccola stella
ed io l’ho sempre amato (Luce Stellare eterna)
ma quel giorno non sono stato in grado di proteggerti
sono solo riuscito a trattenere le lacrime di frustrazione
ma il dolore è rimasto (non ti dimenticherò mai, amore mio).

In cerca del Tuo AMORE, il cristallo dell’universo
In cerca del Tuo AMORE, per favore non piangere
In cerca del Tuo AMORE, vorrei davvero poterti abbracciare.

Il tuo profumo, sono sempre (alla sua ricerca)
trasmetti la mia voce (ti amo)
chissà dove sei adesso (Principessa della Luna)
mia principessa
rispondi, rispondi per me, adesso, rispondi per me
rispondi, rispondi per me, con dolcezza, rispondi per me.

In cerca del Tuo AMORE…
In cerca del Tuo AMORE…
In cerca del Tuo AMORE…
In cerca del Tuo AMORE…

Sfrecciando per il lontano cielo notturno
adesso esprimo un desiderio a una stella cadente
sussurrando di volerti incontrare (trasmettiglielo, Luce Stellare)
il tempo passa e diventiamo adulti
ma finalmente ho capito
qual è il tassello che mi manca (resta accanto a me, amore mio).

In cerca del Tuo AMORE, sul mare d’argento
In cerca del Tuo AMORE, una nave va alla deriva
In cerca del Tuo AMORE, travolta da questa follia.

Il tuo profumo, sono sempre (alla sua ricerca)
trasmetti la mia voce (ti amo)
chissà dove sei adesso (Principessa della Luna)
mia principessa
rispondi, rispondi per me, adesso, rispondi per me
rispondi, rispondi per me, con dolcezza, rispondi per me.

Rispondi, rispondi per me, adesso, rispondi per me
rispondi, rispondi per me, con dolcezza, rispondi per me.

Rispondi, rispondi per me, adesso, rispondi per me
rispondi, rispondi per me.

Todokanu Omoi -my friend’s love-
insert song (episodi 188 e 195)
interpretazione: Shiho Niiyama (Seiya Kou), Narumi Tsunoda (Taiki Kou), Chika Sakamoto (Yaten Kou)
testo: Naoko Takeuchi
composizione: Takanori Arisawa
arrangiamento: Takanori Arisawa
data di uscita: 20/07/1996

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Todokanu Omoi -my friend’s love- (Seiya, Taiki, Yaten)

Yume no naka de nandomo
sotto kuchizuke kawashita
sukitooru tsubura na hitomi ni
suikomarete iku.

Kimi no naka de madoromu
nukumori ni tsutsumaretesou
aa itsumademo samenaide to
tsuraku sakebu no sa.

Mune no oku no takanari kara
jibun demo honki to shiru
setsuna sugite modokashikute
akirame kirenai.

Motto deai ga hayakereba to
iiwake bakari mitsuketeru
tsuki no hikari ga todokanu kanata e
aa kimi wo tsuresaritai.

Asayake ni terasareta
kimi no egao mabushi sugite
kono mama fukairi shite iku
jibun ga kowai yo.

Fui ni naru PHS ga
futari no kyori hiraku yo
tomodachi da to ii hito da to
warikirenakute.

Kinou anna ni yasashikute mo
imagoro aitsu no ude no naka…

Tsuki no hikari ga todokanu kanata e
aa kimi wo tsuresaritai.

Motto deai ga hayakereba to
iiwake bakari mitsuketeru
tsuki no hikari ga todokanu kanata e
aa kimi wo tsuresaritai.

​ Sentimenti Irraggiungibili -l’amore della mia amica- (Seiya, Taiki, Yaten)

Nei miei sogni ci siamo scambiati
teneri baci innumerevoli volte
quando guardo i tuoi occhi chiari e rotondi
mi sembra quasi di essere risucchiato al loro interno.

Mi addormento tra le tue braccia
avvolto dal tuo calore
ah, mi metto a urlare con tormento
che non vorrei mai svegliarmi.

Dall’intensità con cui batte il mio cuore
riesco a capire quanto siano forti i miei sentimenti
è così doloroso e frustrante
che non posso proprio arrendermi.

Se solo ci fossimo incontrati prima
tutto quello che faccio è trovare delle scuse
ah, come vorrei portarti con me
in quel luogo che la luce della luna non riesce a raggiungere.

Illuminato dalla luce del sole
il tuo sorriso è così abbagliante
che ho paura
di andare ancora più a fondo.

All’improvviso squilla il PHS
e attraversa la distanza che c’è tra di noi
mi dici che sono tuo amico, mi dici che sono un bravo ragazzo
non riesco proprio a capire.

Anche se ieri sei stata così gentile con me
adesso sei tra le sue braccia…

Ah, come vorrei portarti con me
in quel luogo che la luce della luna non riesce a raggiungere.

Se solo ci fossimo incontrati prima
tutto quello che faccio è trovare delle scuse
ah, come vorrei portarti con me
in quel luogo che la luce della luna non riesce a raggiungere.

NOTA:
PHS:
telefono cordless che fa uso del “Personal Handy-phone System”, una tecnologia di telefonia wireless a basso costo che utilizza le onde radio al posto di una linea telefonica, con un raggio di copertura del segnale che varia dai 100m ai 500m, diffusa nelle aree urbane popolose del Giappone negli anni ’90.
Fonte.

-FILM D’ANIMAZIONE-

Moon Revenge
sigla finale del film “Sailor Moon R – La promessa della rosa”
interpretazione: Kotono Mitsuishi (Sailor Moon), Aya Hisakawa (Sailor Mercury), Michie Tomizawa (Sailor Mars), Emi Shinohara (Sailor Jupiter), Rika Fukami (Sailor Venus)
testo: Kayoko Fuyumori
composizione: Akiko Kosaka
arrangiamento: Yuzo Hayashi
data di uscita: 01/12/1993

Testo originaleTraduzione in italiano
Moon Revenge (Usagi, Ami, Rei, Makoto, Minako)

Yatto tadoritsuita ai nigirishime
chiisa na nemuri ni yasuragu hito
tojita mabuta ni sayonara kuchizukete
toki no hanazono ni anata okizari ni shita
ai wa yume no mama de wa tsuzukanai
musaboreba utsukushii shikabane soredemo.

Nozomu no nara oikakete kite
ano kuchizuke wa akai Tatoo
sadame no yokoku kizamu Tatoo
watashi ni nara hitome de wakaru
kuchibiru-gata ni itamu Tatoo
kakusenai wa anata
It’s Moon Revenge, woo…

Yami ni tojikomerarete mo mikareau
oora wa kesenai tajiroganai
sukete mieteru wakare de moenagara
tsugi no meguriai mo mata anata ga ii to
ai wa fukaku naru hodo yokubari de
toiki sae shibaritai rifujin soredemo.

Hikari no uzu nobori tsumeteku
akai kioku wa doku no Tatoo
mirai no kaosu shimesu Tatoo
futari de nara kudakechiru made
kuchibiru-gata ni itamu Tatoo
daita mama de ii wa
It’s Moon Revenge, woo…

Nozomu no nara oikakete kite
ano kuchizuke wa akai Tatoo
sadame no yokoku kizamu Tatoo
watashi ni nara hitome de wakaru
kuchibiru-gata ni itamu Tatoo
kakusenai wa anata
It’s Moon Revenge, woo…

La Vendetta della Luna (Usagi, Ami, Rei, Makoto, Minako)

Mi sto aggrappando all’amore che sono finalmente riuscita a raggiungere
la persona che amo sta schiacciando un pisolino pacificamente
io gli dico addio con un bacio sulle palpebre
ti ho lasciato indietro nel giardino del tempo
perché l’amore non può durare all’interno di un sogno
quando c’è un forte desiderio, anche un bel corpo può andar bene.

Se lo desideri, allora seguimi
quel bacio è un tatuaggio rosso
quel tatuaggio è un segnale inciso dal destino
mi basta un solo sguardo per capirlo
un tatuaggio doloroso a forma delle mie labbra
non puoi nasconderlo
è la Vendetta della Luna, woo…

Anche se siamo intrappolati dall’oscurità, tu mi attrai
la nostra aura non può essere cancellata, non vacillerà
dopo la nostra separazione, stavo bruciando dentro
spero che il prossimo che incontrerò sarai sempre tu
più è profondo l’amore e più si diventa avidi
voglio catturare perfino i tuoi sospiri, anche se è irragionevole.

Risalendo il vortice di luce
quei ricordi rossi sono un tatuaggio velenoso
un tatuaggio che presagisce un futuro caotico
in cui noi due siamo insieme, finché non veniamo separati
un tatuaggio doloroso a forma delle mie labbra
voglio rimanere tra le tue braccia
è la Vendetta della Luna, woo…

Se lo desideri, allora seguimi
quel bacio è un tatuaggio rosso
quel tatuaggio è un segnale inciso dal destino
mi basta un solo sguardo per capirlo
un tatuaggio doloroso a forma delle mie labbra
non puoi nasconderlo
è la Vendetta della Luna, woo…

Moonlight Destiny
sigla finale
interpretazione: Hiroko Asakawa
testo: Alice Sato
composizione: Takeshi Ike
arrangiamento: Osamu Totsuka
data di uscita: 01/12/1994

Testo originaleTraduzione in italiano
Moonlight Destiny

Fushigi anata to iru to naze
toki ga yasashiku nagareru no
hitokenai umi ni yoru ga orite kite saisho no hoshi
kore wa tsuki kara todoku magic
koe ni shinakute mo wakaru no
watashitachi onaji koto wo omotte iru hazu.

Moonlight destiny
itsumademo dare yori mo soba ni itai no
kono hiroi sora no shita de meguriaeta anata.

Moonlight destiny
hohoemi mo kanashimi mo wakeaeru ne to
mune de sou kanjite iru anata to nara.

Fushigi anata ni atte kara
keshiki azayaka ni mieru no
kurai umi gin no michi ga hoshizora e tsuzuite iru
kore wa tsuki ga kureta message
donna yakusoku mo iranai
watashitachi onaji ashita wo aruite ikesou.

Moonlight destiny
tookute mo doko made mo mitsumeteru kara
kagayaite terashite ite kyou no yume no tsuzuki.

Moonlight destiny
tomadoi mo setsunasa mo koete ikeru to
mune wa mou shinjite iru anata to nara.

Moonlight destiny
itsumademo dare yori mo soba ni itai no
kono hiroi sora no shita de meguriaeta anata.

Moonlight destiny
hohoemi mo kanashimi mo wakeaeru ne to
mune de sou kanjite iru anata to nara.

Il destino della luce lunare

È strano, perché quando sono con te
il tempo vola così dolcemente?
Sul mare senza vita, la prima stella appare al calar della notte
questa è una magia proveniente dalla Luna
anche se non dici nulla, io lo capisco
sicuramente stiamo pensando la stessa cosa.

Il destino della luce lunare
per sempre, più di chiunque altro, io voglio stare con te
te, che ho incontrato sotto questo vasto cielo.

Il destino della luce lunare
se si tratta di te, so di poter condividere sia i sorrisi che il dolore
lo sento nel profondo del mio cuore.

È strano, ma da quando ti ho incontrato
il panorama mi sembra più luminoso
il mare scuro e la strada d’argento conducono al cielo stellato
questo è un messaggio proveniente dalla Luna
non ho bisogno di promesse
perché sento che riusciremo ad andare incontro allo stesso domani.

Il destino della luce lunare
per quanto lontana, ovunque sia, io la sto guardando
la continuazione del sogno di oggi sta brillando luminosa.

Il destino della luce lunare
se sono con te, so di poter superare sia la confusione che la tristezza
il mio cuore ormai ci crede ciecamente.

Il destino della luce lunare
per sempre, più di chiunque altro, io voglio stare con te
te, che ho incontrato sotto questo vasto cielo.

Il destino della luce lunare
se si tratta di te, so di poter condividere sia i sorrisi che il dolore
lo sento nel profondo del mio cuore.

Morning Moon de Aimashou
sigla finale
interpretazione: Pretty Cast
testo: Alice Sato
composizione: Kisaburo Suzuki
arrangiamento: Osamu Totsuka
data di uscita: 01/12/1995

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Morning Moon de Aimashou

Taisetsu nano wa omoide ja naku
kitto aeru to negau koto
kanjite iru no kanashimi yori mo
anata ni aete yokatta to.

Saeta yoake no kaze ga
hoho no namida kawakasu
jaa ne mata ne to egao de
watashi ookiku te wo furu wa.

Remember morning moon
anata wo yobu koe
kikoeta nara tonde kite hane no shuuzu de.
Remember morning moon
shinjite iru nara
futari no kisetsu wa mada tsuzuiteru.

Sayonara dakedo owari ja nai no
itsuka aeru to omotteru
hanarete ite mo hitori ja nai no
sou yo kokoro de hanaseru ne.

Awai yoake no tsuki wo
asa no hikari keshite mo
sora ni itsudemo iru you ni
watashi anata no soba ni iru.

Remember morning moon
sabishii toki ni wa
itsudatte ai ni yuku niji wo watatte.
Remember morning moon
shinjite matsu no yo
futari no mirai ga mata kasanaru hi.

Remember morning moon
anata wo yobu koe
kikoeta nara tonde kite hane no shuuzu de.
Remember morning moon
shinjite iru nara
futari no kisetsu wa mada tsuzuiteru.

​ Incontriamoci alla luna del mattino

Ciò che è veramente importante non sono i ricordi
ma il desiderio di rivedersi
è valsa la pena di provare questa tristezza
se così ho potuto assaporare la gioia di incontrarti di nuovo.

La brezza dell’alba svanita
asciuga le lacrime sulle mie guance
con un sorriso ti dico “ci vediamo”
sventolando energicamente la mano.

Ricorda la luna del mattino
la mia voce che ti chiama
se sei riuscito a sentirla, allora vola da me con le tue scarpe alate.
Ricorda la luna del mattino
se ci credi
la stagione del nostro amore continuerà ancora.

Anche se ci siamo detti addio, questa non è la fine
penso che un giorno c’incontreremo di nuovo
pure se siamo lontani, non siamo soli
sì, possiamo parlare attraverso i nostri cuori.

Anche se la pallida luna dell’alba
viene eclissata dalla luce del mattino
così come il cielo si trova lassù in alto
io sono sempre al tuo fianco.

Ricorda la luna del mattino
quando ti sentirai solo
io verrò sempre da te attraversando l’arcobaleno.
Ricorda la luna del mattino
io sto aspettando, avendo fiducia
che arriverà il giorno in cui i nostri futuri s’incroceranno di nuovo.

Ricorda la luna del mattino
la mia voce che ti chiama
se sei riuscito a sentirla, allora vola da me con le tue scarpe alate.
Ricorda la luna del mattino
se ci credi
la stagione del nostro amore continuerà ancora.

Sanji no Yousei
insert song
interpretazione: Pretty Cast
coro: Morinoki Jido Gasshodan
testo: Alice Sato
composizione: Takanori Arisawa
arrangiamento: Takanori Arisawa
data di uscita: 01/12/1995

Testo originaleTraduzione in italiano
​ Sanji no Yousei

Hora ne mimi sumaseba
nante amai merodii
sanji no yousei boku wo yonde iru yo
nemutta doa wo tatake
tonde okite isoge
okashi no kuni e fune ni notte iku yo.

Aa yume ga ippai
minto pai ni appuru pai
keeki yoku genki yoku
kukkii ukiuki.

Perotto tabete purun purin
chotto tabete chokoreeto
sanji no yousei warai nagara miteru.

Issho ni saa yukou yo naisho de saa yukou yo
papa ya mama ga inakute mo
samishiku nai kowaku nai.

Hitorikiri ja taikutsu
minna yonde kyuukutsu
okashi no kuni wa itsumo oosawagi.

Hora ne me wo tojitara
nante amai kaori
sanji no yousei boku wo matte iru yo
otona-tachi wa shiranai
datte daremo iwanai
okashi no kuni wa kodomo dake no himitsu.

Moo onaka panpan
nattsupan ni anpan
nante kanji sonna kyandii
gamu kamu kamo.

Wakuwaku da ne waffuru
donna toki mo doonatsu
sanji no yousei tsugi wa nan ni shiyou.

Itsumade asonde mo dore dake sawaide mo
papa ya mama ga inai kara
okorarenai kaeranai.

Suki na mono wa sassoku
minna tabete manzoku
okashi no kuni wa totemo suteki na kuni.

Hitorikiri ja taikutsu
minna yonde kyuukutsu
okashi no kuni wa itsumo oosawagi.

Suki na mono wa sassoku
minna tabete manzoku
okashi no kuni wa totemo suteki na kuni.

​ La fatina delle tre

Ehi, se si ascolta con attenzione
si può sentire una melodia dolcissima
la fatina delle tre mi sta chiamando
bussa alla porta del sonno
salta, svegliati e fai presto
stiamo per salire a bordo della nave diretta al paese dei dolci.

Ah, io sono piena di sogni
una torta alla menta e una di mele
le torte sono buone e donano il buonumore
e i biscotti mettono allegria.

Lecca il budino alle prugne
mangiando un po’ di cioccolato
la fatina delle tre sta guardando con un sorriso.

Dai, andiamoci insieme in gran segreto
anche senza papà e mamma
io non mi sento sola e non ho paura.

È noioso stare da soli
ma abbiamo chiamato tutti, quindi adesso è molto affollato
nel paese dei dolci c’è sempre una gran confusione.

Ehi, se si chiudono gli occhi
si può sentire un profumo dolcissimo
la fatina delle tre mi sta aspettando
gli adulti non lo sanno
infatti nessuno glielo dice
il paese dei dolci è un segreto dei bambini.

Adesso dai una pacca sulla pancia
pane alle noci e alla pasta di fagioli
e che meraviglia quelle caramelle
magari masticherei anche una gomma.

Tutti eccitati con le cialde
è sempre il momento delle ciambelle
fatina delle tre, cosa faremo dopo?

Possiamo giocare quanto vogliamo e fare anche casino
siccome papà e mamma non ci sono
non possono arrabbiarsi e non dobbiamo tornare a casa.

Possiamo avere subito tutto ciò che vogliamo
tutti mangiano a sazietà
il paese dei dolci è un posto meraviglioso.

È noioso stare da soli
ma abbiamo chiamato tutti, quindi adesso è molto affollato
nel paese dei dolci c’è sempre una gran confusione.

Possiamo avere subito tutto ciò che vogliamo
tutti mangiano a sazietà
il paese dei dolci è un posto meraviglioso.


Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Haruka
Haruka
Super
6 mesi fa

Adoro le ost classiche di Sailor Moon! Amo tutte le canzoni, in particolare Otome No Policy (musica e testo). Ad una fiera del fumetto avevo anche comprato un cd originale con la colonna sonora. Complimenti a Seira per il lavoro!

1
0
Lascia una recensione!x