manga – I CAVALIERI DELLO ZODIACO: EPISODE G (Saint Seiya: Episode G) – di Masami Kurumada e Megumu Okada

A cura di Fabio

SCHEDA

Titolo originale: Saint Seiya – Episode G
Titolo internazionale: Saint Seiya – Knights of the Zodiac – Episode G
Autori: Storia di Masami Kurumada, disegni di Megumu Okada
Genere: shounen, azione, combattimenti, fantasy, mito
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 2002
Casa Editrice giapponese: Akita Shōten
Volumi: 20 (concluso)

Titolo in Italia: I Cavalieri dello Zodiaco – Episode G
Anno di pubblicazione in Italia: 2004
Casa Editrice italiana: Planet Manga
Volumi: 40 (concluso – due volumi italiani corrispondono a uno giapponese)

TRAMA

In “Episode G” si narrano le vicende del tempio prima della serie dei Cavalieri che tutti conoscono: anni dopo che la piccola Atena è stata salvata dal pugnale del Grande Sacerdote da Aiolos del Sagittario, al santuario si vede ancora di cattivo occhio suo fratello Aiolia del Leone, dato che tutti credono che Aiolos abbia rapito Atena invece di proteggerla.
Intanto il malvagio Crono si sta poco a poco liberando dai sigilli di Zeus, e sta risvegliando titani e giganti per muovere contro il Santuario e riprendersi la sua potentissima arma, una falce sigillata nel basamento della statua di Atena, con cui partire alla conquista del mondo.
Il suo primo emissario in terra greca è il titano Iperione, che col suo cosmo oscuro richiama l’attenzione dei Saint: Aiolia viene inviato dal Grande Sacerdote a combatterlo e ha la meglio, ma è evidente che la stirpe titanica non si arrenderà così facilmente.

E’ in arrivo una nuova Guerra Santa, questa volta contro gli Dei stessi e i Saint dovranno superarsi ancora una volta per il bene del mondo.

IMMAGINI clicca per ingrandire

OPERE RELATIVE

Manga
I Cavalieri dello Zodiaco – Saint Seiya opera capostipite
I Cavalieri dello Zodiaco: The Lost Canvas – Il mito di Ade
I Cavalieri dello zodiaco: The Lost Canvas – Il Mito di Ade Extra 
Saint Seiya Origin
Saint Seiya Episode Zero

Serie tv, anime
I Cavaliero dello Zodiaco – Saint Seiya – opera capostipite
Saint Seiya Omega
Saint Seiya: Knights of the Zodiac serie web

Film d’animazione
I Cavalieri dello Zodiaco: La dea della discordia
I Cavalieri dello Zodiaco: L’ardente scontro degli dei
I Cavalieri dello Zodiaco: La leggenda dei guerrieri scarlatti
I Cavalieri dello Zodiaco: L’ultima battaglia
I Cavalieri dello Zodiaco: La leggenda del grande tempio

Oav/Special, anime
Serie Hades
1- I Cavalieri dello Zodiaco: Hades Chapter – Sanctuary
2- I Cavalieri dello Zodiaco: Hades Chapter – Inferno
3- I Cavalieri dello Zodiaco: Hades Chapter – Elisio
Altri
I Cavalieri dello Zodiaco: The Lost Canvas serie di oav

Videogames
I Vecchi Videogiochi
I Cavalieri dello Zodiaco: Hades
I Cavalieri dello Zodiaco: Il Santuario
Saint Seiya: Brave Soldiers
Saint Seiya: Soldiers’ Soul

LINK inerenti alla serie

Materiale su “I Cavalieri dello Zodiaco/ Saint Seiya” presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
ArchimedeMarichan Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Archimede
Bazarino
Archimede

Epiosde G ha una bella storia, ma i disegni fanno schifo, lo stile di Megumo Okada fà piangere, uno stile di disegno che piace a pochi, molto pochi.

Marichan
Staff

– Commento di FABIO –

La storia è come al solito articolata; e ricca di richiami alla mitologia e alle serie precedenti: una vera chicca per i fan dei Cavalieri.

I disegni sono stati affidati da Kurumada ad un altro artista, che però non fa rimpiangere le vecchie matite. I nuovi Cavalieri sono longilinei, magri, efebici; le armature scintillanti e dettagliate; le battaglie ipercinetiche.
Alcune tavole sono ritoccate al computer per conferire maggiore dinamicità alle scene; il tratto è molto moderno.

Un grande ritorno per i Saint di Atena.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi