anime – CARD CAPTOR SAKURA (Pesca la tua carta Sakura – Sakura la partita non è finita) – di Morio Asaka

4 1 Vota
Vota l'opera (solo registrati)

A cura di Eddy92

SCHEDA

Titolo originale: Card Captor Sakura
Titolo internazionale: Card Captor Sakura
Genere: serie tv – shoujo, avventura, fantasy, magia, sentimentale, majokko
Rating: adatto a tutti
Numero episodi: in totale 70 –  la serie è divisa in 2 stagioni (45 + 35) che mantengono però lo stesso titolo (conclusa)
Anno di uscita in Giappone: 1998 – 2000
Rete tv giapponese: NHK
Tratto: dal manga “Card Captor Sakura” delle Clamp.

Director: Morio Asaka
Character design: Kumiko Takahashi
Music: Takayuki Negishi
Studios: Madhouse

Titolo in Italia: prima stagione “Pesca la tua carta Sakura” e la seconda “Sakura la partita non è finita”
Anno di pubblicazione in Italia: la prima serie è stata trasmessa nel 1998, la seconda nel 2001, ma solo i primi 8 episodi; è stata poi ritrasmessa nell’estate-autunno 2005 dove non hanno trasmesso l’ultima puntata (intitolata “I sentimenti”).
Trasmissione in tv: Italia Uno, reti mediaset
Censura nella trasmissione televisiva: sì, sono stati stravolti soprattutto i dialoghi di alcuni punti della trama (vedi sezione “Censure”)
Trasmissione in streaming: nel Luglio 2019 la serie tv viene pubblicata su Netflix (tv online a pagamento) in edizione integrale, ma in audio giapponese con sottotitoli in italiano
Edizione italiana: la serie non è mai uscita in dvd in Italia

Sigle:

Sigle iniziali giapponesi
1) “Catch You Catch Me” di Gumi (episodi 1 – 35)
2) “Tobira wo Akete” di Anza (episodi 36 – 46)
3) “Platinum” di Maaya Sakamoto (episodi 47 – 70)

Sigle finali giapponesi
1) “Groovy!” di Hirose Kami (episodi 1 – 35)
2) “Honey” di Chihiro (episodi 36 – 46)
3) “Fruits Candy” di Megumi Kojima (episodi 47 – 69)
4) “Platinum” di Maaya Sakamoto (episodio 70)

Sigle italiane
1) “Pesca la tua carta Sakura” cantata da Cristina D’Avena.
2) “Sakura la partita non è finita” cantata da Cristina D’Avena.

TRAMA

Sakura Kinomoto è una dolce ragazzina di dieci anni, che trova, nel suo sottoscala, un libro misterioso. Inavvertitamente lo apre, facendo disperdere tantissime carte magiche pronte a distruggere il pianeta!!!
Riuscirà a recuperarle tutte?

La trama dell’anime è identica al manga, a parte per alcuni particolari.
Sono state infatti aggiunte molte carte per aumentare le puntate del cartone animato (per esempio: “the loop”, “the return”, “the change”, “the rain”, “the voice”, ecc…)
Sono stati anche aggiunti due personaggi: il maggiordomo di Shaoran e Meiling Li (infatti Shaoran nel manga vive da solo).

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

PERSONAGGI – DOPPIATORI ORIGINALI – DOPPIATORI ITALIANI
Sakura Kinomoto – Sakura Tange – Renata Bertolas
Kerberos (Kero chan) – Aya Hisakawa (versione piccola) Masaya Onosaka (versione grande) – Patrizia Scianca
Shaoran Li – Motoko Kumai – Monica Bonetto (episodi 1 – 45) Cinzia Massironi (episodi 46 – 70)
Tomoyo Daidouji – Junko Iwao – Patrizia Mottola
Yukito Tsukishiro/ Yue – Megumi Ogata – Patrizio Prata
Touya Kinomoto – Tomokazu Seki – Simone D’Andrea
Meiling Li – Yukana Nogami – Lara Parmiani
Eriol Hiiragizawa – Nozomu Sasaki – Dania Cericola
Kaho Mizuki – Emi Shinohara – Loredana Nicosia
Spinel Sun – Yumi Touma (versione piccola) Katsuyuki Konishi (versione grande)
Nakuru Akizuki/ Ruby Moon – Ryoka Yuzuki
Fujitaka Kinomoto (padre di Sakura) – Hideyuki Tanaka – Diego Sabre
Nadeshiko Kinomoto (madre di Sakura) – Yuko Minaguchi
Naoko Yanagisawa – Emi Motoi
Takashi Yamazaki – Issei Miyazaki – Irene Scalzo
Rika Sasaki – Tomoko Kawakami – Emanuela Pacotto
Yoshiyuki Terada – Tohru Furusawa – Gianfranco Gamba

OPERE RELATIVE

Manga
Card Captor Sakura – opera capostipite
– Card Captor Sakura: Clear Card
– Tsubasa Reservoir Chronicle – manga, ambientato in un altro universo, che vede Sakura tra i protagonisti

Anime
Card Captor Sakura: Clear Card – serie tv – sequel
– Cardcaptor Sakura: Clear Card-hen Prologue – oav
– Card Captor Sakura the Movie – film d’animazione
– Card Captor Sakura the Movie 2: The sealed card – film d’animazione

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Card Captor Sakura” presente sul sito:

Altre opere di Morio Asaka presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
TheBattlerGalu
TheBattlerGalu
7 anni fa

Per quanto non adori le ragazze magiche vecchio stile, devo dire che questo anime mi è piaciuto molto. La prima serie soprattutto mi è molto piaciuta, ma anche la seconda è stata davvero bella. Leggo che è stato pesantemente censurato come anime anche se all’epoca non potevo nemmeno rendermene conto, però era bello ogni giorno mettersi davanti alla tv e vedere la dolce Sakura che recuperava una carta dopo l’altra… Per quanto io non adori nemmeno tanto gli shoujo, salvo alcuni, questo anime merita davvero molto.

Marichan
Staff
8 anni fa

– commento di Eddy92 –

In Italia purtroppo l’anime è stato selvaggiamente censurato da Mediaset e così non abbiamo potuto goderci in pieno la trama.
Eppure “Card Captor Sakura” rimane sempre uno dei migliori cartoni animati giapponesi; grazie alle avvincenti avventure della protagonista, con costumi e carte sempre diverse, alla scoperta di ogni tipo possibile di amore.

Ranma Saotome
Ranma Saotome
8 anni fa

Quest’anime mi è piaciuto davvero tantissimo! All’inizio mi stava un po’ antipatico perché l’avevano messo al posto dei Pokémon, però mi ha subito appassionato ed è uno dei miei preferiti! Nonostante la mediaset l’abbia bistrattato le voci sono perfette, e nonostante sia stato interrotto ad un episodio dalla fine sono riuscito comunque a vederlo tutto, a parte il secondo film che non è stato doppiato in italiano. Un vero peccato!
Toy e Tomoyo erano i miei personaggi preferiti, entrambi simpaticissimi e molto divertenti! Per non parlare di Kero-chan! Non posso fare a meno di ridere quando mi viene in mente la scena in cui Sakura immagina Kero-chan nella sua vera forma mentre dice “come sono bello!” XDDD
Anche io voglio le carte di Sakura *_*

Carlo_Manigoldo
Carlo_Manigoldo
9 anni fa

Quanto c’ha fatto penare Mediaset per vedere la fine di questo anime!
Arrivato in Italia nel 1998 sull’onda di Sailor Moon, Sakura ha accompagnato la fine della mia infanzia e i miei ultimi anni delle elementari. Peccato che per vedere tutta (o quasi) la seconda parte della storia abbiamo aspettato altri 4 anni rispetto al tempo previsto (perché mai l’abbiano sostituita con l’ennesime repliche di Mila e Shiro ce lo dovranno spiegare!).
Ma è valsa la pena aspettare tanto? Per me sì. Anche se il doppiaggio era quello che era in alcuni punti (ma almeno Sakura è stato il primo anime trasmesso da Mediaset con nomi nipponici, o almeno pseudo tali dopo quasi 15 anni. Anche se personalmente preferisco Toy a Touya)

Il mio personaggio preferito di questo cartone è sempre stato Lee Shaoran, anche se un posto speciale va riservato al mitico Kero-chan (specie per la voce della Scianca, che a personaggi piccoli e divertenti come lui sta sempre bene), peccato solo che nella storia si odino così tanto!

4
0
Lascia una recensione!x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi