manga – CARD CAPTOR SAKURA (Pesca la tua carta Sakura) – di Clamp

Vota questa opera!
[Totale: 3 Media: 4]

Scheda a cura di Eddy

SCHEDA

Titolo originale: Card Captor Sakura
Titolo internazionale: Card Captor Sakura
Autrici: Clamp
Genere: avventura, fantasy, sentimentale, maghette
Target: shoujo
Rating: consigliato a tutti
Anno di pubblicazione in Giappone: 1996
Il fumetto ha avuto, nel tempo, diverse ristampe; tra cui una deluxe di 9 volumi
Casa Editrice giapponese: Kodansha
Volumi: 12 (concluso, prima edizione) – 9 (concluso, seconda edizione)

Titolo in Italia: Card Captor Sakura
Anno di pubblicazione in Italia: 2000 (1° edizione) – 2011 (2° edizione)
Traduzione: Chigusa Namihira
Edizioni italiane: Star Comics. Manga disponibile in più versioni
– prima edizione di tipo economico, senza sovracopertina e ribaltato – 12 volumi (concluso)
– ristampa in edizione di lusso: pagine iniziali a colori, sovracoperta, nuovo adattamento dei dialoghi e senso di lettura originale, € 5.90 al volume – 12 volumi (concluso)
– annunciata per il 2021 la “Cardcaptor Sakura 25th Anniversary Edition” – previsti 9 volumi

TRAMA

Sakura Kinomoto è una dolce ragazzina di dieci anni, che trova, nel suo sottoscala, un libro misterioso. Inavvertitamente lo apre, facendo disperdere tantissime carte magiche (“Clow Card”) pronte a distruggere il pianeta! Riuscirà a recuperarle tutte?
Per fortuna ad aiutarla ci sono Kero-chan (soprannome di Kerberus), il guardiano delle carte, che gli fornirà dei poteri magici; e la sua amica Tomoyo. Contro invece avrà Shaoran, un ragazzino arrivato dalla Cina apposta per cercare anche lui le carte di Clow.

IMMAGINI clicca per ingrandire

OPERE RELATIVE

Manga
Card Captor Sakura: Clear Card – sequel
Tsubasa Reservoir Chronicle – manga, ambientato in un altro universo, che vede Sakura tra i protagonisti

Anime
Card Captor Sakura – serie tv
Card Captor Sakura: Clear Card – serie tv
– Cardcaptor Sakura: Clear Card-hen Prologue – oav
– Card Captor Sakura the Movie – film d’animazione
– Card Captor Sakura the Movie 2: The sealed card – film d’animazione

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Card Captor Sakura” presente sul sito:

Altre opere delle Clamp presenti sul sito:

RECENSIONI

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Wizard09
Wizard09
03/08/2014 11:07

Pur essendo molto famosa, devo dire di aver sempre snobbato questa serie poiché la vedevo troppo sdolcinata, priva di azione e drammaticità… Ma mi sbagliavo. Card Captor Sakura è un manga che ha saputo far presa, è scorrevole e poco impegnativo ma sicuramente non privo di contenuti. Il messaggio d’amore e tolleranza che trasmette è molto bello anche se utopico. Infatti nel mondo della “cattura carte” si vive l’amore e tutte le sue forme, in maniera del tutto naturale. Come anche l’integrazione e le differenze di tutti i generi. Tuttavia credo che le Clamp abbiano un tantino esagerato su questo punto. Dico: Nulla da dire sull’omosessualità di Yukito e Toya, ok per la cotta di Tomoyo per Sakura, bene anche per la cotta di Sakura per Yukito (classica idealizzazione infantile)… Ma onestamente non vedo molto di buon occhio la relazione fra Rika, compagna di classe di Sakura, con il proprio professore. Era necessaria? Ok che la cosa rimane moooooolto platonica, ma mi pare assurdo che, un professore, seppur giovane, si innamori di una bambina di 10 anni. Non tenendo conto poi, che sono pure fidanzati in segreto! Vedendo poi come si atteggiano e ragionano Sakura e i suoi compagni, avrei visto di più il tutto ambientato alle medie o al liceo. Già mi ha fatto storcere il naso il fatto che la madre di Sakura si sia sposata a 16 anni con il proprio professore di 25… Ma onestamente, lo trovo più plausibile che fidanzarsi con una bambina di 10! Tra l’altro, arrossendo come un adolescente quando la vede in classe…Ma hanno tutti il complesso di Lolita questi personaggi?
I disegni mi piacciono molto. Ho sempre adorato lo stile delle Clamp, tuttavia devo dire che le proporzioni sono alquanto esagerate. Sakura ha 10 anni e suo fratello 17, ma lei non gli arriva nemmeno all’anca. In base alle proporzioni sembra quasi una bambinetta dell’asilo. O lui è una pertica, o lei una nana… Non parliamo poi del padre dei due che è ancora più alto…
Esagerazioni (discutibili) a parte, lo trovo un manga molto carino, dove l’azione e la magia sanno far presa anche se prive di quel dinamismo che possiamo trovare in altre opere, ad esempio come Rayearth.
Soprattutto, anche una volta ritrovate tutte le carte, la seconda parte della storia ha messo il giusto alone di mistero che serviva per arrivare al suo finale naturale. Se avete apprezzato altre opere delle Clamp, vi consiglio di procurarvi anche questa.

Marichan
Staff
21/06/2012 18:00

– Commento di EDDY92 –

Uno splendido disegno, chiaro e pulito, con la presenza dei tipici retini delle Clamp, fa da sfondo a uno dei migliori manga degli ultimi anni.
Unica pecca, le proporzioni, che se pur creando meravigliosi effetti ottici, sono del tutto innaturali e addirittura sfiorano la soglia del ridicolo (le gambe e le braccia, in alcune scene, sono due o tre volte più lunghe del normale!)

La trama, vista in modo superficiale, può ingannare, facendo credere che sia l’ennesimo majokko (fumetto con ragazzine che hanno poteri magici).
Ma invece cominciando a leggere, pagina dopo pagina, si scoprono emozioni e sentimenti mai affrontati prima.

Uno dei più grandi capolavori non solo delle Clamp, ma della fumettistica in generale, che non può mancare nella libreria di un vero otaku!

2
0
Lascia una recensione!x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi