anime – POKEMON 2 LA FORZA DI UNO (Gekijōban Poketto Monsutā Maboroshi no Pokemon Rugia Bakutan) – di Kunihiko Yuyama

A cura di Changing

SCHEDA

Titolo originale: 劇場版ポケットモンスター 幻のポケモン ルギア爆誕 Gekijōban Poketto Monsutā Maboroshi no Pokemon Rugia Bakutan
Genere: film d’animazione – kodomo, avventura, fantasy
Rating: adatto a tutti
Durata: 99 minuti
Anno di uscita in Giappone: uscito nei cinema nipponini nel 1999
Tratto: 2° film ispirato alla serie animata “Pokémon

Regista: Kunihiko Yuyama
Sceneggiatura: Takeshi Shudo
Musiche: Shinji Miyazaki
Studio di animazione: Oriental Light and Magic

Titolo in Italia: Pokemon 2 – La Forza di Uno
Anno di pubblicazione in Italia: 2000
Censura: La traduzione italiana del film si basa non sull’originale giapponese, ma sulla versione americana della 4Kids, che ha cambiato i dialoghi e le scene in alcuni punti.

Sigle:

Sigle originali giapponesi
“Pokémon World” di Youngstown
“Rival!” di Rica Matsumoto
“Toi et Moi” di Namie Amuro

Sigle della versione americana (e italiana)
“Polkamon” di “Weird Al” Yankovic
“Power of One” di Donna Summer

TRAMA

I tre pokémon leggendari: Zapdos, Moltres e Articuno, sono in pericolo; Lawrence III, uno spietato collezionista sta cercando di catturarli per poter arrivare al suo vero obbiettivo Lugia. Cominciano così a scatenarsi strani eventi meteorologici.

A causa del maltempo, Ash, Misty e Tracey sono costretti ad interrompere il loro viaggio verso le isole Orange e a fermarsi sull’isola Shamuti, dove, proprio la sera del loro arrivo, si celebra un’antica tradizione. Una ragazza di nome Melody narra loro una leggenda, secondo il quale un prescelto sarebbe un giorno arrivato a ristabilire l’ordine naturale delle cose. Ash prende la profezia molto sul serio e si lancia senza indugio alla ricerca delle tre sfere di cui parla la leggenda.

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– La colonna sonora finale della versione statunitense, The Power of One, è cantata da Donna Summer. Nel cd che la contiene, pubblicato nel 2000 dall’Atlantic Records sono inclusi altri brani tra i quali The Extra Mile, cantato da Laura Pausini, Flying Without Wings dei Westlife e Polkamon, una polka (ebbene sì, una polka!) di Weird Al Yankovic.
– Nel 2011 Herman Cain, candidato per le elezioni presidenziali statunitensi del 2012, ha utilizzato una frase della canzone “The Power of One” in un suo discorso:”‘life can be a challenge, life can seem impossible, but it’s never easy when there’s so much on the line”

DOPPIATORI

Originali
– Ash Ketchum: Rica Matsumoto
– Pikachu: Ikue Ōtani
– Misty: Mayumi Iizuka
– Togepi: Satomi Kōrogi
– Tracey Sketchit: Tomokazu Seki
– Melody: Akiko Hiramatsu
– Jessie: Megumi Hayashibara
– James: Shinichiro Miki
– Meohtw: Inuko Inuyama
– Prof. Oak: Unshō Ishizuka

Italiani
– Ash Ketchum: Davide Garbolino
– Misty: Alessandra Karpoff
– Tracey: Patrizio Prata
– Melody: Federica Valenti
– Jessie: Emanuela Pacotto
– James: Simone D’Andrea
– Meohtw: Giuseppe Calvetti

pokemon fine articolo

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Pokemon” presente sul sito:

Discussioni sul forum:

Altre opere di Kunihiko Yuyama presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
TheBattlerGalu Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
TheBattlerGalu
Bazarino
TheBattlerGalu

Film bellissimo, forse ancora di più del primo. Per quanto come personaggio Lugia non sia profondo come Mewtwo, fa comunque la sua figura, specie quando riesce a tenere testa a Zapdos Moltres ed Articuno. Un film davvero emozionante e bellissimo, ed iniziano anche a spuntare le ragazze dei film che se la filano con Ash…ok, scusate il commento gossip, il film è davvero buono e sicuramente è piaciuto a tutti, a me particolarmente poi perché mi ha fatto adorare Lugia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi