anime – WEDDING PEACH DX (Ai Tenshi Densetsu Wedding Peach DX Deluxe) – di Kunihiko Yuyama

A cura di Wizard09

SCHEDA

Titolo originale: Ai Tenshi Densetsu Wedding Peach DX (Deluxe)
Traduzione letterale: La leggenda dell’angelo dell’amore Wedding Peach DX
Titolo internazionale: Wedding Peach DX
Genere: OAV – shoujo– fantasy, sentimentale, magia
Rating: adatto a tutti
Numero episodi: 4 OAV (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1996 -1997
Tratto: dal manga “Wedding Peach” di Nao Yazawa e Sukehiro Tomita, pubblicato dalla Shogakukan dal 1994 al 1996.

Regista: Kunihiko Yuyama
Studio di animazione: Studio KSS

Titolo in Italia: Wedding Peach DX
Anno di pubblicazione in Italia: 1999
Trasmissione in tv: non è mai stato trasmesso in televisione (uscito in Italia solo in VHS).
Censura: no
Edizione italiana: edito in VHS (mai uscito in Dvd) dalla Dynamic (Dynit)

Sigle

Sigla iniziale:
“Merry Angel” cantata dalle Furil.

Sigla finale:
“Sweet little love” cantata dalle Furil.

Anime relativi:
– “Wedding Peach” – serie tv – prequel

TRAMA

La storia riprende dalla fine della serie tv, dove Momoko, Yuri, Hinagiku e Scarlet decidono di perdere i loro ricordi, di angeli dell’amore e delle guerra contro i demoni appena conclusa, per poter vivere come ragazze normali.
Durante una vacanza al mare le 4 ragazze subiscono l’attacco di un demone che tenta di uccidere Momoko. Aphrodite, la dea dell’amore appare nuovamente e restituisce alle ragazze tutti i ricordi di quando erano angeli e donandogli dei nuovi poteri.
Ancora una volta Wedding Peach combatterà insieme alle sue compagne per far trionfare l’amore.

IMMAGINI clicca per ingrandire

GLI ANGELI DELL’AMORE

Momoko Hanasaki – Wedding Peach
Trasformazione : Wedding beautyful flower
Attacchi: Saint feather impulse – Saint granade critical heart impact
Yuri Tanima – Angel Lily
Trasformazione : Wedding graceful flower
Attacchi: Saint spiral whip
Hinagiku Tamano – Angel Daisy
Trasformazione: Wedding attractive flower
Attacco: Saint rolling boomerang
Scarlet O’Hara – Angel Salvia
Trasformazione: Wedding excellent flower
Attacco: Saint double sword

DOPPIATORI

PERSONAGGI – DOPPIATORI ORIGINALI – DOPPIATORI ITALIANI
Momoko Hanasaki – Kyoko Hikami – Emanuela Pacotto
Yuri Tanima – Yukana Nogami – Roberta Gallina Laurenti
Hinagiku Tamano – Yuko Miyamura – Giusy Di Martino
Scarlett Ohara – Yuka Imai – Dania Cericola
Yanagiba / Limone – Shinichiro Miki – Simone D’Andrea
Yousuke Fuuma – Yuji Ueda – Nicola Bartolini Carassi
Takuro Amano – Kappei Yamaguchi – Flavio Arras

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Wedding Peach” presente sul sito:

Discussioni sul forum:

Altre opere per la regia di Kunihiko Yuyama presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Wizard09junko ko. Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Wizard09
Bazarino
Wizard09

Direi che l’unico pregio di questi 4 episodi oltre alle musiche sia lo stile di disegno, molto pulito e accurato. Per il resto si tratta di 4 banalissime storie senza un vero collegamento dove mostrano le protagoniste intente a combattere per difendere l’amore in crociera, a Natale e a San Valentino. Io inizialmente credevo di trovarmi una miniserie di 4 episodi dove magari appariva qualche nuovo nemico, invece ci troviamo ad affrontare demoni e angeli caduti che di per se non hanno nulla in comune. Le trame sono banali e scontate, appare il nemico, fa confusione, ci si trasforma, parte l’attacco finale e si ritorna a dirsi frasi smielatissime col fidanzato. Almeno nella serie televisiva e nel manga si ripercorreva uno scopo, ma qui fanno solo da gendarmi e basta. Sembra di vedere 4 episodi filler presi a caso dalla serie e disegnati meglio. Non vedremo piú in azione il demone Viento alias Yusuke Fuma (Alex) e l’arcangelo Limone alias Kazuya Yanagiba (Nick) in quanto anche loro privi di ricordi e saranno unicamente personaggi di contorno come il povero Takuro Amano (Terence). Ora, sembra che con il passaggio a OAV alcune Angel fighter si siano rincretinite, scusate il termine. Yuri e Hinagiku sono diventate molto superficiali; si divertono ad assecondare e fare le civettuole con altri ragazzi per poi finire inevitabilmente molestate; eppure non erano cosí innamorate di Kazuya e Takuro?! Questo mi ha lasciato al quanto perplesso poiché danno una immagine sciocca e superficiale delle relazioni amorose che nella versione cartacea erano in alcuni casi tormentate, molto intense e soprattutto commoventi. La serie è sempre molto sullo stucchevole con fiori, cuori, amori e frasi allucinanti del tipo: Buon lavoro Caro! Scatta delle belle foto mi raccomando! E lui: Saranno sicuramente bellissime perché le scatterò pensando a te!
I nuovi poteri degli angeli non sono poi cosí eccezionali, i costumi ora sono tutti simili eccetto che per il colore e il fatto che possono apparire delle ali. Le trasformazioni avvengono tramite formula e senza un oggetto magico; sono veloci e frenetiche come anche i combattimenti. Gli attacchi sono diversi da come li ricordiamo, vedremo pistole, piume, fruste, boomerang e spade. I nomi dei personaggi e degli attacchi sono uguali a quelli della serie originale anche se i doppiatori sono gli stessi di Mediaset. Potrei dire una malignità ma forse è per quello che nonostante il doppiaggio la trama è piena di frasi da diabete mielito?!
Questa serie è arrivata in Italia tramite VHS dalla Dynamic quindi non è mai apparsa in TV ed è tuttora difficilmente reperibile, ma a mio avviso non è certo un prodotto impedibile e lo dico a malincuore visto che a me il manga di Wedding Peach non mi è dispiaciuto.

junko ko.
Bazarino
junko ko.

approfitto della recensione degli oav di wp per parlare anche dell’opera, quelle 72/73 puntate trasmesse su italia uno.cosa mi ha portato a vedere questo anime? agosto 2011: junko ha cominciato a vedere gli anime ad aprile e a giugno ha finito la prima opera (marmalade boy, versione italiana censurata ovviamente -.-). nei due mesi successivi non ha fatto altro che girarsi i pollici, fino a quando non scopre la passione per le sigle italiane e tra “una porta socchiusa ai confini del sole che può aprirsi soltanto con un soffio d’amore” e un “forse c’è una scorciatoia per chi è più impaziente ma non si sa poi dove va” un giorno sente la fatidica sigla “la strada del cuore nessuno la sa ecc ecc”. era una sigla stupenda, una musica incredibile (contenta con poco -.-) anche se le parole erano un pò senza senso. comunque junko rimasta impressionata da questa “opening”, decide di guardare wd, pardon, i tanti segreti di un cuore innamorato. bene, nel quaderno delle mie personalissime recensioni wp ha ricevuto come voto niente meno che…9??? 10??? 11????? no!! 4-!!! dunque, wp rimane l’opera più brutta che ho visto non solo perchè ho visto fin’ora non molte opere, non mi è piaciuta la storia, mi stava antipatica la protagonista e le altre 2/3 sue amiche ma anche perchè dopo oltre 70 puntate c’erano anche 4 oav bruttissimi!!! non avevano una storia!! ho capito che riacquistano i poteri, la memoria, ecc. ma come va a finire??? combattono anche in vacanza, in crociera, a san valentino a natale e poi?? poi le frasine che si scambiavano con i fidanzatini erano a dir poco sconsigliate ai diabetici!! comunque ci tengo a sottolineare anche gli aspetti positivi dell’anime: bello il tratto dei disegni (anche se non è tra i migliori che ho visto),belli i sentimenti positivi che emergono, la sigla italiana, la voce di nik (simone d’andrea eheh..) e assolutamente apprezzabile la fantasia che hanno avuto gli adattatori nel ribattezzare i vari personaggi. mi piacerebbe davvero sapere il ragionamento che ha portato momoko ad essere chiamata sunrose, ma soprattuto che ha portato yamagiba a chiamarsi nik!!!! dunque in generale, un’opera non bellissima consigliata a chi ama gli shuojo e il genere majokko.
p.s.(dopo ho finito davvero)molti potrebero dire “ma perchè hai continuato a guardarlo anche se non ti piaceva??”. me lo sono chiesta anch’io tante volte, ma la risposta è semplice: poichè sono fatta male, come sono sensibile e facilmente impressionabile, sono anche una persona di quelle che non lascia a metà nulla, anche se un qualcosa non mi piace. inoltre ho sperato fino alla fine in una riscoperta dell’opera, una svolta positiva, ma nulla, non è successo. peccato, ma d’altronde si parla di un’opera passata tra le mani di mediaset…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi