2.7 3 Voti
Vota l'opera (solo registrati)

Scheda a cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Saint Seiya: Next Dimension – Meio Shinwa – (聖闘士星矢 NEXT DIMENSION 冥王神話)
Titolo internazionale: Saint Seiya Next Dimension: Myth of Hades – The Knights of The Zodiac: Next Dimension, The Myth of Hades
Autore: Masami Kurumada
Genere: avventura, azione, fantasy, mito
Target: shounen
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 2006 – in corso
Casa Editrice giapponese: Akita Shonen
Rivista: il manga è pubblicato in capitoli in bianco e nero sulla rivista Shonen Champion, per poi essere trasposto interamente a colori nell’edizione singola a volumetto
Volumi: 13 (in corso) – pubblicazione lenta e discontinua

Titolo in Italia: Saint Seiya: Next Dimension – La leggenda del Re degli Inferi
Anno di pubblicazione in Italia: 2010 – in corso
Casa Editrice italiana: JPop
edizione interamente a colori, con sovracopertina, a 6,00 € – disponibile anche la variant Black Edition
Traduzione: Asuka Ozumi
Volumi: 13 (in corso)

TRAMA

Sequel diretto di “I Cavalieri dello Zodiaco – Saint Seiya“.
ATTENZIONE; SPOILER SUL FINALE DELLA PRECEDENTE OPERA!
Dopo gli avvenimenti della guerra contro Hades, Seiya di Pegasus è in coma e in pericolo di vita. Per salvarlo Saori (Atena) prende una decisione drastica: attraversare il tempo e lo spazio ritornando alla precedente guerra.
Intanto, nel passato, due grandi amici di nome Alone e Tenma si ritroveranno a combattere su fronti diversi, in una lotta fratricida.

IMMAGINI clicca per ingrandire

OPERE RELATIVE

Manga
I Cavalieri dello Zodiaco – Saint Seiya – opera capostipite – prequel
I Cavalieri dello Zodiaco: The Lost Canvas – Il mito di Ade
I Cavalieri dello zodiaco: The Lost Canvas – Il Mito di Ade Extra 
I Cavalieri dello Zodiaco: Episode G
Saint Seiya Origin
Saint Seiya Episode Zero

Serie tv, anime
I Cavaliero dello Zodiaco – Saint Seiya – opera capostipite d’animazione
Saint Seiya Omega
Saint Seiya: Knights of the Zodiac

Film d’animazione
I Cavalieri dello Zodiaco: La dea della discordia
I Cavalieri dello Zodiaco: L’ardente scontro degli dei
I Cavalieri dello Zodiaco: La leggenda dei guerrieri scarlatti
I Cavalieri dello Zodiaco: L’ultima battaglia
I Cavalieri dello Zodiaco: La leggenda del grande tempio

Oav/Special, anime
Serie Hades
1- I Cavalieri dello Zodiaco: Hades Chapter – Sanctuary
2- I Cavalieri dello Zodiaco: Hades Chapter – Inferno
3- I Cavalieri dello Zodiaco: Hades Chapter – Elisio
Altri
I Cavalieri dello Zodiaco: The Lost Canvas

Videogames
I Vecchi Videogiochi
I Cavalieri dello Zodiaco: Hades
I Cavalieri dello Zodiaco: Il Santuario
Saint Seiya: Brave Soldiers
Saint Seiya: Soldiers’ Soul

LINK inerenti alla serie

Materiale su “I Cavalieri dello Zodiaco/ Saint Seiya” presenti sul sito:

RECENSIONI

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Wizard09
Wizard09
Super
3 mesi fa

Chiedo a gran voce il ritiro del maestro Kurumada dal mondo dei manga e che gli vengano confiscati gli strumenti da disegno, perché Saint Seiya Next Dimension è il sequel che la serie classica non merita assolutamente!
Dal 2006 abbiamo assistito alla pubblicazione sporadica di un totale di 13 volumi (attualmente in prosecuzione) dove la trama sguazza in un pantano melmoso senza via di uscita. Tutto inizia con Seiya in stato comatoso su una sedia a rotelle accudito da Atena (Ma Seika dove è finita?) che decide di tornare indietro nel tempo di oltre due secoli, durante la precedente guerra sacra, per distruggere la spada di Hades per impedirgli di trafiggere il petto di Seiya. Ora qui sorge già un problema: se Atena tornasse nel 18° secolo e distruggesse il corpo di Hades invece che la spada salvando così moltr vite e non solo quella del suo stallone alato? Questa comunque pare essere la trama principale, ma poi vediamo Atena tornare neonata ed apparire al Santuario con un sacerdote che la vuole uccidere ignorando che non si tratta dell’Atena di quell’epoca (che a logica doveva già esserci). Si apre così un nuovo arco narrativo dove i bronzini devono scalare le dodici case per salvare la loro dea. Ma davvero non c’erano escamotage narrativi migliori di questo piuttosto che riproporre ancora la corsa alle dodici case? Nel frattempo anche l’esercito degli Specter invade il Santuario e si ripetono esattamente le stesse dinamiche della prima parte dei capitoli di Hades, con la differenza che ci si concentrerà di più sul traditore Suikyo di Garuda che avrà un ruolo simile a quello di Saga da rinnegato. Fra stereotipi e disegni aberranti persino per il Kurumada del passato, appena appena accettabili forse solo grazie alle tavole a colori, sopraggiunge ancora un ennesimo personaggio Odisseo dell’Ofiuco, il tredicesimo Gold Saint. Ovviamente la trama già densa di eventi devia e si riempie nuovamente, arrivando così a ben 13 volumi con un sacco di sospesi che fino ad ora hanno portato ad un nulla di fatto. Notare che nella serie classica in tredici volumi si era concluso l’intero arco narrativo del Santuario con una storia extra dedicata a Hyoga.
Prima di concludere vorrei soffermarmi un attimo sui Gold del 18° secolo, scordatevi quelli di Lost Canvas perché la caratterizzazione è decisamente pessima. Sono disegnati male, stereotipati e alcuni di loro sembrano usciti da un freak show. Sembrano essere stati tratteggiati di fretta, senza cura e non sono riuscito ad affezionarmi a nessuno di loro.
Personalmente credo che Next Dimension sia solo un patetico tentativo di mantenere viva una serie che ha ormai fatto il suo corso, un tentativo non rende assolutamente giustizia alla sua opera più famosa. Purtroppo amando la serie ed essendo l’unico seguito considerato canonico lo sto leggendo per inerzia, ma se volete rimanere aggiornati senza spendere soldi per questo obbrobrio ci sono molti siti che riassumono egregiamente i capitoli di questo pastrocchio formato manga.

1
0
Lascia una recensione!x