Vota questa opera!
[Totale: 1 Media: 4]

A cura di Dana

SCHEDA

Titolo originale: InuYasha
Titolo internazionale: InuYasha
Autrice: Rumiko Takahashi
Genere: azione, avventura, horror, soprannaturale, sentimentale
Target: shounen
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 1997 – 2008
Casa Editrice giapponese: Shogakukan
Volumi: 56 (concluso)

Titolo in Italia: InuYasha
Anno di pubblicazione in Italia: 2001 – 2009
Casa Editrice italiana: Star Comics
Traduzione: Naomi Okita, Gill George De Gregorio
Lettering: Sabrina Daviddi
Volumi: Disponibili due edizioni
1° edizione: versione economica, in cui i volumi italiani sono più piccoli dell’originale – 67 (concluso)
2° edizione: ristampa deluxe intitolata “Inuyasha – new edition”, in versione uguale all’originale giapponese – 56 volumi (concluso)

TRAMA

Kagome è la nipote di un monaco buddista, e il nonno non fa che riempirgli la testa con assurde storie su mostri e demoni, ed in particolare su di uno spettro prigioniero nei sotterranei del loro tempio.
Un giorno Kagome deve scendere proprio là sotto, dove trova un pozzo, ci cade dentro e… viene riportata indietro di 500 anni, nell’epoca Sengoku! Qui incontrerà Inuyasha, un demone sigillato da una freccia ad un albero…
Questo l’inizio di una lunga saga!

IMMAGINI clicca per ingrandire

OPERE RELATIVE

Serie tv, Anime
1- Inuyasha
2- Inuyasha The Final Act
– YashaHime – serie tv – sequel/spinoff

Serie tv, Film d’animazione
Inuyasha The Movie: Un sentimento che trascende il tempo
Inuyasha The Movie 2: Il castello al di là dello specchio
Inuyasha The Movie 3: La spada del dominatore del mondo
Inuyasha The Movie 4: L’isola del fuoco scarlatto

LINK inerenti alla serie

Materiale su “InuYasha” presente sul sito:

Altre opere di Rumiko Takahashi presenti sul sito:

RECENSIONI

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Marichan
Staff
02/01/2013 23:24

– commento di Dana –

La storia, nonostante il dejà vou (innegabile che l’autrice abbia preso spunto da altri manga, come “Ushio e Tora” di Kazuhiro Fujita), ha un buon avvio, che purtroppo però si perde nella lungaggine della trama.

La Takahashi si smarrisce in un infinità particolari: troppi duelli, troppi mostri, troppe circonvoluzioni mentali del cattivo di turno; senza contare che allungando il brodo sdrammatizza la suspence da storia horror che voleva creare.

Insomma, un buon prodotto, che però alla lunga andare diventa stancante.

1
0
Lascia una recensione!x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi