videogames – MORTAL KOMBAT X

A cura di Wizard09

SCHEDA

Titolo originale: Mortal Kombat X
Titolo internazionale: Mortal Kombat X
Genere: Picchiaduro
Piattaforma: Xbox One, Playstation 4, Microsoft Windows
Anno di uscita: 14.4.2015
Paese: Stati Uniti
Classificazione PEGI: +18
A Marzo 2016 è uscito “Mortal Kombat XL”: edizione completa che comprende il gioco, tutti i contenuti scaricabili già pubblicati, e il Kombat Pack 2.

Developer: NetherRealm Studios
Publisherse: Warner Bros. Interactive Entertainment

Titolo in Italia: Mortal Kombat X
Anno di pubblicazione in Italia: 14.4.2015
Lingua: Doppiato in Italiano

Trailer

TRAMA

Milleni fa Shinnok, il dio caduto, fu sconfitto da Raiden e imprigionato negli oscuri meandri del Regno Occulto. Tuttavia esso continuò a tramare nell’ombra per poter un giorno riconquistare la Terra.
Sono passati due anni dalla sconfitta di Shao Khan per mano di Raiden e degli Dei anziani. Avendo manipolato gli eventi precedenti, grazie all’aiuto dello stregone Quan Chi, Shinnok si libera dalla sua prigione e comincia l’invasione della terra. Nel frattempo il Regno Esterno é diviso in due dalla guerra civile. Mileena infatti, rivendica per se il trono di imperatrice in quanto figlia di Shao Khan. Il nuovo imperatore Kotal Khan, si oppone ad essa in quanto Mileena, non è altro che un essere creato artificialmente da Shang Tsung. Questo intreccio di trame si snoda nell’arco di venticinque anni, dove faranno capolino quattro nuovi protagonisti: Cassie Cage, Jacqui Briggs, Takeda Takahashi e Kung Jin.

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

Biografie e Fatality – Attenzione ai piú sensibili!
Kung Lao: Dopo la sua morte per mano di Shao Khan nel secondo torneo, fu trasformato in un revenant da Quan Chi. Attualmente è al suo servizio.
1) Trasforma il cappello in una sega circolare e taglia in senso longitudinale la testa in senso longitudinale.
2) Decapita l’avversario con il cappello e poi ne taglia il corpo in pezzi.

Jax Briggs: Dopo la sua morte per mano di Sindel durante l’invasione, fu trasformato in un revenant da Quan Chi. Raiden riuscí a riportarlo in vita. Le esperienze orribili vissute come revenant, lo stanno tenendo lontano dai campi di battaglia… per il momento.
1) Schiaccia le braccia dentro il corpo dell’avversario e poi gli squarcia la testa usando la mandibola come posacenere.
2) Strappa le costole e le usa per trafiggere il cranio, poi le usa come leva per torcere il collo e spezzarlo.

Sonya Blade: Generale delle Forze Speciali. Attualmente ha divorziato da Johnny Cage dal quale ha avuto una figlia, Cassie.
1) Chiama un drone che con i laser e un missile fanno a pezzi l’avversario.
2) Dopo aver decapitato l’avversario con il filo, il drone fa a pezzi la testa.

Kenshi: Dopo la sconfitta di Shao Khan si allea con le forze speciali. Il suo scopo è vendicarsi del Drago Rosso. È molto amico di Hanzo/Scorpion.
1) Con la telecinesi, fa turbinare la sua spada come pale di elicottero per triturare l’avversario.
2) Con la telecinesi strappa la colonna vertebrale con nervi e legamenti annessi, trasformando l’avversario in una marionetta.

Kitana: Dopo la sua morte per mano di Sindel durante l’invasione, fu trasformata in un revenant da Quan Chi. Attualmente è al suo servizio.
1) Incide il corpo con i ventagli poi crea un turbine che ne sparge i pezzi.
2) Amputa le mani e poi seziona la testa con i ventagli.

Hanzo Hasashi -Scorpion: Riportato in vita da Raiden, riacquista la sua vera identità. Tornato umano, Hanzo ricostruisce il suo clan, lo Shirai-ryu e giura vendetta contro il suo ex-padrone, il vero responsabile della morte della sua famiglia.
1) Sfonda il corpo dell’avversario con una palla di fuoco e poi ne taglia il volto.
2) Evoca dal terreno una roccia: decapita l’avversario e inchioda la testa sulla roccia con la spada.

Kuai Liang-Sub Zero: Riportato in vita da Raiden, torna al Lin Kuei e dopo aver distrutto tutti i soldati cibernetici tra cui Sektor e Cyrax, ne diviene il nuovo Gran Maestro.
1) Congela il tronco dell’avversario, lo sfonda e usando la spina dorsale come maniglia lo strappa a metà.
2) Crea un letto di ghiaccio con stalagmiti acuminate e vi ci scaglia sopra l’avversario.

Mileena: Autoproclamatasi imperatrice, viene spodestata da Kotal Khan. Attualmente è a capo di un esercito di ribelli che sta seminando terrore e causando continue guerre civili.
1) Strappa la testa e la divora.
2) Lacera ripetutamente il ventre con le mani e ne divora le interiora.

Takeda Takahashi: Figlio di Kenshi , viene addestrato da Scorpion e successivamente entra nelle forze Speciali nella squadra di Cassie.
1) Usa le sue fruste per sezionare il corpo e poi per estrarre dalla bocca le interiore.
2) Usa i suoi rapini d’acciaio per strappare la gabbia toracica.

Cassandra “Cassie” Cage: Figlia di Johnny e Sonya. Ha molto talento ma non crede in se stessa, in quanto messa in ombra dalla figura della madre.
1) Spara alle gambe e poi alla testa, tappando il foro del cranio con il chewing-gum.
2) Spappola la mandibola con un manganello, poi si fa un selfie con l’avversario postandolo sul social “Friendship”. Divertente vedere i commenti sotto la foto degli altri Kombattenti.

Jaqueline “Jaquie” Briggs: Figlia di Jax e migliore amica di Cassie, con la quale è entrata nelle forze speciali.
1) Con i pugni sfonda i fianchi e rilascia un’onda esplosiva che fa saltare tutta la parte posteriore del corpo.
2) Con la presa della mano spezza il collo avversario e poi sfonda il cranio con un pugno.

Kung Jin: Ex ladro, cugino di Kung Lao e compagno di squadra di Cassie. È il primo personaggio dichiaratamente omosessuale.
1) Con un calcio decapita l’avversario facendo volare la testa a mezz’aria, poi la bersaglia con le frecce.
2) Scaglia una serie di frecce verso l’alto, facendole ricadere su ogni pezzo del corpo dell’avversario smembrato nel frattempo.

Shinnok: Antico dio decaduto ritornato per vendicarsi degli dei anziani e riprendere il controllo della terra, ma per farlo ha bisogno del suo amuleto, attualmente nelle mani di Mileena.
1) Evoca due enormi mani scheletriche che stritolano, spezzano e spappolano l’avversario.
2) Con la mano scheletrica afferra l’avversario e gli fa saltare la testa.

Kano: Rimansto in Outworld, commercia e traffica armi fra i vari mondi, attualmente è alleato con Mileena.
1) Squarcia il ventre col coltello e poi perfora la testa con il laser del suo occhio.
2) Lancia i coltelli che si conficcano nel collo e nella fronte.

Johnny Cage: Ex marito di Sonya e padre di Cassie. Anni prima sconfisse Shinnok salvando la terra. Attualmente supervisiona la squadra dwlla figlia.
1) Apre in due il busto con le mani, poi infila la faccia nello squarcio esclamando: “here’s Johnny!”
2) Sbatte ripetutamente la testa contro il terreno a velocità crescente.

Erron Black: Sicario originario della terra. Si è messo al servizio di Kotal Khan.
1) Fa esplodere una bomba di sabbia dentro l’avversario; esso comincia a eruttare sabbia da ogni parte del corpo.
2) Crivella l’avversario di colpi.

Liu Kang: Ucciso involontariamente da Raiden durante l’invasione di Shao Khan, Liu è un revenant al servizio di Quan Chi.
1) Strappa la trachea e poi gliela ricaccia in bocca.
2) Scaglia l’avversario a mezz’aria, poi lo squarcia a met’ in volo con un doppio calcio.

Ermac: Ritenendo indegna Mileena del ruolo di imperatrice, si allea con Kotal Khan di cui diviene una delle guardie del corpo.
1) Con la telecinesi stritola l’avversario e poi ne estrare le viscere dalla bocca.
2) Con la telecinesi decapita l’avversario, poi la affonda nella cassa toracica e la riestrae dal ventre.

Kotal Khan: Ex generale di Shao Khan. Ritenendo Mileena indegna, ordisce un colpo di stato e diventa il nuovo imperatore di Outworld. A differenza dei precedenti imperatori, esso è alleato con il Regno della Terra per affrontare il Regno Occulto.
1) Con il coltello, squarcia il petto dell’avversario e ne estrae il cuore.
2) Stritola l’avversario fino a fargli esplodere la testa.

Reptile: Come Ermac e Kotal, si ribella a Mileena rivelando a tutti che essa non è altro che un clone creato da Shang Tsung. Anche lui fa parte dell’enturage del nuovo imperatore.
1) Corrode il volto con il suo sputo acido e poi lo apre in due con le mani.
2) Fa sprofondare l’avversario in una pozza d’acido e mentre si corrode gli stacca la testa e la divora.

Ferra/Torr: Si tratta di due guerrieri legati simbioticamente. Torr è un essere enorme ed ottuso, mentre Ferra è il suo cavaliere che funge da mente, ma di corporatura assai minuta.
1) Torr afferra l’avversario e lo solleva per le braccia, poi Ferra con i suoi artigli lo taglia a metà .
2) Torr scaglia Ferra che trapassa con il suo corpo quello dell’avversario.

D’Vorah: Altro ex generale di Shao Khan. Essa appartiene a una razza di insetti umanoidi in grado controllare insetti a loro volta. È la consigliera e braccio destro di Kotal Khan.
1) Usa il suo sciame di insetti per perforare il corpo dell’avversario e poi li fa nutrire con il cranio di quest’ultimo.
2) D’Vorah estrae le sue zampe acuminate da dietro la schiena e trappa cuore e cervello dall’avversario.

Raiden: Mantiene il suo ruolo di protettore della Terra. Sta cercando di formare una nuova squadra di Kombattenti per affrontare le minacce del Regno Occulto.
1) Fa saltare la testa dell’avversario con i suoi fulmini.
2) Fa saltare le gambe con un fulmine poi impala l’avversario con il suo bastone.

Quan Chi: Stregone del Regno Occulto. Sta cercando di reimpossessarsi dell’amuleto del suo signore per poterlo riportare in vita.
1) Fa comparire una lama diretta verso l’avversario, costringe poi quest’ultimo a trafiggersi da solo e poi lo fa squartare in senso verticale.
2) Spinge l’avversario in un portale dimensionale e poi lo richiude tagliandolo a metà.

Goro: Come principe degli Shokan, affronta Kotal Khan per riottenre la libertà del suo popolo.
1) Schiaccia la testa nel ventre e poi ne strappa via la carne rivelando il volto affossato nella cavità addominale.
2) Dopo aver schiacciato a terra l’avversario ne afferra gli arti e li strappa via.

Shinnok Corrotto: Assorbendo l’energia vitale del pianeta e dopo averla corrotta, Shinnok ottiene una nuova forma e nuovi poteri.
1) Evoca una torre piena di lame uncinate. Ordina ai suoi demoni alati di trafiggervi in alto l’avversario. Dopo di che lo trascina a terra tagliandolo a metà.

OPERE RELATIVE

Videogames:
serie principale
Mortal Kombat
Mortal Kombat 2
Mortal Kombat 3
Mortal Kombat 3 Ultimate
Mortal Kombat IV
Mortal Kombat Gold
Mortal Kombat: Deadly Alliance
Mortal Kombat: Deception
Mortal Kombat: Armageddon
Mortal Kombat IX
– Mortal Kombat XI
altri titoli
Mortal Kombat Trilogy
Mortal Kombat VS DC Universe
Mortal Kombat Shaolin Monks
– Mortal Kombat: Tournament Edition
– Mortal Kombat: Unchained
– Mortal Kombat Mythologies: Sub-Zero
– Mortal Kombat: Special Forces

Film:
Mortal Kombat: Distruzione Totale film live action

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Mortal Kombat” presente sul sito:

RECENSIONI

– Hai giocato a questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Wizard09 Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Wizard09
Bazarino
Wizard09

Questo capitolo ci proietta nel vivo di questo reboot di Mortal Kombat. Il precedente titolo ha riservato parecchie sorprese a livello di trama ed è servito da trampolino per una nuova generazione di guerrieri che vengono presentati in questo gioco. Il comparto grafico è sicuramente degno di nota, l’outfit dei guerrieri è forse uno dei migliori mai visti. Le arene non presentano piú le “pit-fatality” (ossia uccidere l’avversario sfruttando l’ambiente), ma potranno avvalersi degli ambienti e degli elementi di scena per portare il combattimento a proprio vantaggio. I personaggi alla selezione renderanno disponibili tre stili differenti fra cui scegliere. Ogni stile ha un comparto mosse differente e permette un determinato stile di gioco.
Raiden ad esempio con lo stile “Dio del Tuono” aumenta la potenza degli attacchi elettrici, permettendogli combo piú lunghe e danni maggiori. Lo stile “Teleporter” gli permette una grande mobilità sul campo, impedendo al avversario di trattenerlo. Con “Signore delle tempeste” puó creare trappole fulminanti attuando un controllo sul campo e sul avversario.
Le Babality sono state sostituite dalle Brutality, che ritornano in auge dopo molti anni. Tuttavia esse sono state pensate differentemente. Infatti permettono di uccidere l’avversario riducendo la sua barra automaticamente a zero quando questa è circa al 30%. Servono determinate condizioni sa soddisfare per poterle attuare. Le Brutality sono le uniche mosse finali che variano a seconda dello stile scelto.
Quindi: grafica definita, sonoro di qualità, outfit migliori, mosse finali da urlo, elementi di gioco da sballo… un gioco praticamente perfetto quindi? Aimé non molto. La trama di questo gioco si presenta al di sotto di quella del precedente titolo. Non regala particolari colpi di scena, molte cose non vengono approfondite forse perché date per scontate vista l’uscita del fumetto. Si, in concomitanza all’uscita di questo gioco è stato pubblicata una testata a fumetti che colma i vuoti di trama presenti nel gioco, raccontando cosa sia successo nell’arco dei 25 anni in cui si ambienta la storia. Io ad esempio ho saputo della sua esistenza solo perché ho comprato la collector ediction, ma il povero infelice che ha preso l’edizione normale? Si attacca al tram?
Lo scopo del reboot era di eliminare i personaggi inutili e introdurre una nuova generazione di guerrieri, ma seppur pregevoli, non hanno il carisma e la forza dei precedenti, ma il sapore della raccomandazione. Difatti non sono altro che “i figli/parenti di…”, il piú classico dei cliché. Pur essendo tutti attorno ai 25 anni e con un duro addestramento alle spalle, nel gruppo avvengono spesso dinamiche tipiche dei teen drama, quindi:
il figlio che sente il peso di rispondere alle aspettative del genitore, che non ha fiducia in se stesso ma ha un grande potere dentro di se (mai visto o sentito vero?…). Poi c’è quella con il padre iperprotettivo e quello con il padre amico (che prima odiava), quello che ha paura di non essere accettato perché è gay…
Ma dico, stiamo parlando di Mortal Kombat! Non di una puntata di Modern Family!
Altri capitoli sono inutili ed altri pieni di flashback che non portano a gran che. Basti pensare che Scorpion e Sub-Zero, le icone di questo gioco, hanno un ruolo quasi marginale.
Gli altri personaggi nuovi ci vengono presentati senza molti approfondimenti e diciamocelo non rimangono nel cuore come i classici. Forse D’Vorah è l’unica che si salva, ma gli altri…
Kotal Kahn si fa prendere a calci nel sedere abbastanza facilmente, come con molta facilità si fa raggirare. Non mi ha mai dato l’aria di un imperatore molto sveglio. Erron Black e Ferra/Torr non si sa da dove saltano fuori. Ma chi sono? Da dove vengono? Quali sono le loro storie? Perché si sono alleati con Kotal? Boh!
Mi toccherà leggere il fumetto e questo mi fa sinceramente girare le cosiddette.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi