film – DRAGON BALL IL FILM (Dragon Ball: The Magic Begins) – di Joe Chan e Leung Chung

A cura di Silly

SCHEDA

Titolo originale: Xin qi long zhu shen long de fu shou
Titolo internazionale: Dragon Ball: The Magic Begins
Genere: film
Paese: Taiwan
Durata: 85 minuti
Anno di uscita: 1991
Tratto: ispirato al manga “Dragon Ball” di Akira Toriyama. Il film ha anche delle analogie a livello di trama con il primo film animato di Dragon Ball (“La leggenda delle sette sfere“). Il film è amatoriale, nel senso che i registi non chiesero il permesso all’autore, benché poi il film è uscito poi via VHS in tutto il mondo.

Regista: Joe Chan e Leung Chung

Titolo in Italia: Dragon Ball il film
Trasmissione in tv: trasmesso sulla tv satellitare Sky
Censura nell’edizione televisiva: sì, hanno tagliato qualche scena
Edizione italiana: uscito in VHS (mai in Dvd)

TRAMA

Un villaggio che possiede una sfera del drago viene brutalmente attaccato da un esercito, che uccide tutti gli abitanti tranne una ragazzina che riesce a scappare.
Nel frattempo un ragazzino di nome Goku si allena col nonno nella foresta. L’anziano custodisce una sfera del drago come il tesoro più importante della sua vita, e dice sempre al nipote che preferirebbe sacrificarsi piuttosto che perderla.
Un giorno Goku va al fiume per pescare e incontra una ragazzina di nome Bulma (la scena dell’incontro è perfettamente uguale al cartone) e la invita a casa. Non sa che il nonno nel frattempo è stato attaccato e che è stato rapito insieme alla sfera. Quando lo scopre, parte inseguito da Bulma per ritrovarlo. Dopo vari scontri con questo misterioso esercito, i due incontrano la ragazzina sopravvissuta del villaggio che sta per essere aggredita da un mostro in grado di trasformarsi. Alla fine si scopre essere Olong (Oscar nel cartone), che non è nient’altro che un essere umano dalle orecchie di maiale, che ha avuto come insegnante il maestro maiale.
Olong si unisce al gruppo insieme alla ragazzina, e incontrano un uomo misterioso con mantello e capello alla Zorro, baffetti e una cocorita sulla spalla. E’ Yamcha che affronta Goku aiutato dal fido Pual [poverino! me l’hanno fatto diventare una cocorita!], ma si arrende quando vede Bulma a causa della sua paura delle ragazze. Non rinuncia però a seguirli, scoprendo che sono diretti alla casa del Genio, che ha un’altra sfera. Yamcha li precede all’isola, ma non prima di aver dissotterrato una sfera che aveva rubato anni prima senza conoscerne il valore.

ATTENZIONE! FINALE DEL FILM!

SPOILER! clicca -Apri- per leggere --> Apri

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Dragon Ball” presente sul sito:

Discussioni sul forum:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
MarichanCarlo_Manigoldo Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Marichan
Staff

– commento di Silly –

Ovviamente gli effetti speciali non sono paragonabili con quelli di Hollywood (le astronavi che attaccano il villaggio sono macchie d’inchiostro sulla pellicola!), ma almeno sono già più fedeli alla trama originale.
I personaggi hanno un aspetto molto diverso (l’esempio di Pual e Al Satan valgano per tutti!) e i combattimenti sembrano più quelli di Naruto che di Dragonball (soprattutto quelli in aria, si vede benissimo che sono attaccati a un filo!).

Divertente da vedere una volta, soprattutto se come me ci si diverte a trovare le differenze, ma se lo si perde non cambia la vita!

Carlo_Manigoldo
Bazarino
Carlo_Manigoldo

Ho trovato questo film molto divertente, la prima volta che l’ho visto.
Certo non è fedelissimo alla trama originale della storia e non è un kolossal holliwoodiano, ma è piacevole e (curiosamente) ha anche delle somiglianza a livello di trama con il film anime di Dragon Ball “La leggenda delle sette sfere”, tra cui il fatto che re Satan del live action tiene le sfere nel suo stomaco, come re Goumet del film anime.
I personaggi sembrano poi essere proprio quelli del cartone animato come carattere (fortissimo il genio e la scena dove Olong si trasforma in una Bulma maggiorata e gli fa vedere il seno, e lui che dice “Splendide visioni! I miei occhi pullulano di splendide visioni!” XD)!
Pur nella sua semplicità e banalità, è un filmino che consiglio per fare due risate!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi